Archivio Keystone
MONDO
17.06.20 - 15:140

L'OMS lancia l'allarme sull'inquinamento dell'aria

L'Organizzazione ha stimato che oltre 4 milioni di morti l'anno possono essere attribuiti all'inquinamento dell'aria

Il 50% della popolazione globale sarebbe esposto all'inquinamento

LONDRA - Nonostante gli sforzi per migliorare la qualità dell'aria, metà della popolazione mondiale è esposta a un crescente inquinamento atmosferico. India e gran parte dell'Africa centro-settentrionale sono le zone in cui fra il 2010 e il 2016 è avvenuto l'aumento più importante.

Lo indica lo studio pubblicato sulla rivista Climate and Atmospheric Science dall'università dell'Exeter con l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

Anche se le politiche di lungo termine per ridurre l'inquinamento «si sono mostrate efficaci in molte aree, soprattutto in Europa e Stati Uniti, ci sono ancora regioni dove i livelli sono pericolosamente alti, cinque volte superiori a quelli raccomandati dall'Oms, e in alcuni Paesi continuano ad aumentare», commenta Gavin Shaddick, coordinatore dello studio. L'Oms ha stimato che oltre 4 milioni di morti l'anno possono essere attribuite all'inquinamento dell'aria.

Tra le principali fonti di particolato fine c'è l'uso inefficiente dell'energia nelle case, nell'industria, l'agricoltura, i trasporti e gli impianti alimentati a carbone. In alcune regioni si aggiungono anche la sabbia e polvere del deserto, la combustione dei rifiuti e la deforestazione. Anche se l'inquinamento colpisce in modo simile i Paesi ricchi e poveri, sono questi ultimi a sopportare il carico maggiore, con le concentrazioni più alte in Asia.

Nello studio, i ricercatori hanno esaminato l'andamento della qualità dell'aria globale tra il 2010 e 2016, in un contesto generale di sforzi per ridurlo con politiche di breve e lungo periodo, analizzando i dati di monitoraggio terrestre, satellitari e chimici. «Anche se è difficile quantificare in modo preciso l'impatto di politiche specifiche - conclude Shaddick - unire i dati sugli interventi con l'andamento globale, regionale e locale dell'inquinamento dell'aria può dare informazioni essenziali per le future politiche di monitoraggio».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Güglielmo 1 anno fa su tio
Ma va? Che notiziona...
francox 1 anno fa su tio
Eppure c'è ancora gente che dice che non è vero, che nessuno muore di inquinamento. Incredibile ma vero.
sedelin 1 anno fa su tio
intanto si continua a preoccuparsi per un microbo innocuo.
Giovanii 1 anno fa su tio
@sedelin Tu continua ad inquinare che vai bene.
Mah916 1 anno fa su tio
Ma c'e' ancora qualcuno che pubblica notizie provenienti da OMS... Domani potrebbero ritrattare... e comunque si citano sempre fonti o studi, se esistono che le pubblichino e basta!
Blobloblo 1 anno fa su tio
Questa è un emergenza, altro che Covid!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
12 min
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
POLONIA
3 ore
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
7 ore
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
9 ore
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
STATI UNITI
12 ore
I resti umani sono quelli di Brian Laundrie
Il corpo trovato ieri in una riserva naturale della Florida è quello dell'ex-fidanzato, e assassino, di Gabby Petito
STATI UNITI
12 ore
Un morto e un ferito sul set, a sparare è stato Alec Baldwin
Il dramma sarebbe legato a una pistola usata sul set che avrebbe dovuto essere caricata a salve
Corea del Sud
21 ore
Per i sudcoreani Squid Game è tutti i giorni
La serie Netflix non si discosta poi tanto dalla realtà: i sudcoreani hanno un debito pro-capite pari a 44'000 dollari
UNIONE EUROPEA
22 ore
Senza vaccino e Green pass il Covid dilaga
L'incubo della pandemia è tornato soprattutto nelle nazioni a bassa percentuale di vaccinati e con poche restrizioni.
Germania
1 gior
Volevano formare un gruppo di mercenari, arrestati due soldati tedeschi
Cercavano di assoldare 150 soldati e avevano tentato di contattare l'Arabia Saudita per avere un sostegno economico
MONDO
1 gior
Come per l'influenza, il freddo influisce anche sul Covid
È quanto emerge da uno studio quantitativo dell'Istituto di Barcellona per la salute globale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile