keystone-sda.ch / STR (STRINGER)
Gli abitanti della zona del mercato Xinfadi in attesa di effettuare il tampone.
CINA
16.06.20 - 07:300
Aggiornamento : 08:43

Pechino, reazione tempestiva: «Cruciali i prossimi 3 giorni»

Il commento dell'epidemiologo Wu Zunyou, esperto di punta del CDC, sul focolaio scoperto al mercato Xinfadi

PECHINO - La reazione è stata tempestiva e i prossimi tre giorni saranno cruciali per il contenimento del focolaio di coronavirus collegato a un mercato di Pechino, che ha portato alla messa in quarantena di una decina di quartieri della capitale cinese. A sostenerlo è Wu Zunyou, epidemiologo di punta del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie infettive (CDC).

Per l'esperto, Pechino ha intercettato il nuovo focolaio con il massimo dell'anticipo possibile e il numero di contagi che sarà registrato da oggi a giovedì potrà dare una dimensione all'evoluzione dell'epidemia.

«Le misure implementate a Pechino sono state tempestive ed efficaci. Le persone contagiate potrebbero mostrare eventuali sintomi nei prossimi due giorni. Se il numero dei casi non dovesse lievitare troppo - ha dichiarato alla rete statale CCTV - si potrà dire che l'evoluzione epidemica si è stabilizzata su questi valori».

Tutti i casi sono collegati a un'unica fonte, il mercato Xinfadi. Non risultano per il momento trasmissioni del virus tra familiari, come invece accadde a Wuhan, e questo suggerisce che le autorità abbiano identificato rapidamente la sorgente del focolaio «riuscendo a prevenire la diffusione dell'infezione», ha spiegato l'esperto.

Nella capitale cinese sono stati registrati 27 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, portando a 106 il totale degli ultimi giorni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
KENYA
19 min
Una ferrovia da miliardi, ma a discapito della fauna selvatica
La Standard Gauge Railway, che attraversa due parchi nazionali, ha «degradato» e rovinato diversi ecosistemi
STATI UNITI / SPAGNA
7 ore
Dieci milioni per la «negligenza» che uccise le quattro turiste spagnole
L'accusa ha attaccato la mancata «competenza» dell'autista del camion commerciale che ha provocato l'incidente
REGNO UNITO
8 ore
Il rischio di trombosi rare non aumenta con la seconda dose di AstraZeneca
Lo afferma uno studio pubblicato su Lancet, finanziato e condotto dalla stessa azienda anglo-svedese
COREA DEL SUD
9 ore
Tanto caldo, da rendere verde l'acqua
L'ondata di calore ha provocato anche una fioritura di alghe verdi, che hanno dato colore al lago Daecheong
ITALIA
14 ore
Green pass per lavorare? «Un'idea da tenere nel cassetto»
Il sottosegretario alla Salute italiano Pierpaolo Sileri non la scarta. Ma aggiunge: «Nessuno dovrà perdere il lavoro».
THAILANDIA
16 ore
Pazienti covid spostati con i treni da una città all'altra
Alcuni vagoni vengono convertiti in "mini ospedali". Particolarmente sotto pressione la capitale Bangkok.
GERMANIA
19 ore
Ricoveri su dopo l'aumento dei contagi: «È la quarta ondata»
Il Robert-Koch-Institut tedesco difende l'incidenza come indicatore principale per decidere sulle restrizioni.
POLINESIA FRANCESE
21 ore
Macron promette «verità e trasparenza» sui test nucleari
Parigi non avrebbe mai condotto gli esperimenti in Francia, ha ammesso il presidente. Ma non ha chiesto «perdono».
STATI UNITI
1 gior
Gli Stati Uniti restano spaccati in due... Anche sui vaccini
La frattura tra Stati a maggioranza democratica e repubblicana si riflette anche sul ritmo della campagna vaccinale.
STATI UNITI
1 gior
Vaccinati senza mascherina? Dietrofront degli USA
Secondo l'autorità sanitaria statunitense, in alcuni casi anche i vaccinati dovranno indossarla
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile