keystone-sda.ch / STF (Antonio Calanni)
Almeno quattro barattoli di vernice rossa versati sulla testa e le scritte in nero "Razzista, stupratore" a coprire quella originale "Giornalista"
+1
ITALIA
14.06.20 - 09:500
Aggiornamento : 13:26

Imbrattata la statua di Montanelli a Milano

Vernice rossa e la scritta "Razzista" sulla scorta delle proteste per la morte di George Floyd. Fontana: «Non ci siamo».

MILANO - Almeno quattro barattoli di vernice rossa versati sulla testa e le scritte in nero "Razzista, stupratore" a coprire quella originale "Giornalista". È stata imbrattata così, nella serata di sabato, la statua dedicata a Indro Montanelli, collocata nell'omonimo giardino di via Palestro, nel centro di Milano, e finita al centro di molte polemiche dopo che ne era stata chiesta la rimozione sull'onda delle manifestazioni antirazziste in seguito all'uccisione di George Floyd.

Ignoti sono entrati nel parco ancora aperto in serata ma quasi vuoto a causa della pioggia e hanno rapidamente imbrattato la statua, lasciando sacchetti e barattoli attorno al monumento, per poi darsi alla fuga.

«Proprio non ci siamo. L'odio, la cattiveria e l'astio sono sempre più dominanti sul confronto civile e democratico. C'è da preoccuparsi seriamente», è stato il commento del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Intitolati a Montanelli dal 2002, i giardini di via Palestro vennero scelti anche per collocarvi la statua a lui dedicata, che venne inaugurata nel 2006 dall'allora sindaco Gabriele Albertini. Raffigura il giornalista seduto che scrive sulla sua Lettera 22 con la scritta "Indro Montanelli - Giornalista" sulla base.

Non è la prima volta che la statua viene imbrattata: l'8 marzo del 2019, durante la manifestazione per la Giornata internazionale della donna, alcune attiviste del movimento femminista Non Una Di Meno la coprirono con vernice rosa.

Mercoledì scorso l'associazione I Sentinelli aveva inviato una lettera-appello al sindaco Giuseppe Sala e al Consiglio comunale per rimuovere la statua e dedicare i giardini «a qualcuno che sia più degno di rappresentare la storia e la memoria della nostra città Medaglia d'Oro della Resistenza», spiegando che «fino alla fine dei suoi giorni Montanelli ha rivendicato con orgoglio il fatto di aver comprato e sposato una bambina eritrea di dodici anni perché gli facesse da schiava sessuale».

Molte le critiche alla richiesta sono arrivate dal centrodestra («Giù le mani dal grande Indro Montanelli!», disse Matteo Salvini) ma anche da esponenti del Pd e non solo, con lo stesso sindaco Sala che si è detto «non favorevole» alla rimozione. «Penso che in tutte le nostre vite ci siano errori. E quello di Montanelli lo è stato - ha aggiunto Sala - Ma Milano riconosce le sue qualità, che sono indiscutibili».

Un collettivo studentesco dietro al vandalismo - La statua di Montanelli sarebbe stata imbrattata da membri dei collettivi studenteschi milanesi. È quanto apprende l'ANSA. Secondo fonti vicine ai centri sociali, l'incursione è stata compiuta dopo le 20 con una parte del gruppo che è entrata nel parco mentre altri sono rimasti fuori. 

keystone-sda.ch (MOURAD BALTI TOUATI)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE
5 ore
Un'altra serata di scontri in Israele: «È guerra civile»
Nelle città miste si sono registrati pestaggi fra ebrei e arabi. Il presidente: «Fermate questa follia».
BRASILE
7 ore
Bolsonaro e l'idrossiclorochina, una relazione pericolosa
Il sostegno del presidente al suo uso potrebbe essere l'elemento chiave della Commissione parlamentare d'inchiesta
ITALIA
10 ore
Pfizer, l'intervallo di 42 giorni «non inficia minimamente l'efficacia»
L'Italia va avanti con la scelta di allungare il periodo tra prima e seconda dose
RUSSIA
11 ore
Il killer di Kazan ha confessato
A Ilnaz Galyaviyev, apparso oggi in tribunale e incriminato, era stata diagnosticata una patologia cerebrale.
STATI UNITI
13 ore
Critica Trump: rimossa la presidente dei Repubblicani alla Camera
Lei dopo il voto: «Mi assicurerò che l'ex presidente non possa nemmeno più avvicinarsi allo Studio Ovale».
ITALIA
16 ore
Ergastolo per i boss stragisti, ecco perché «è incostituzionale»
La Consulta ha depositato l'ordinanza con cui ha affermato l'incompatibilità della misura ideata da Giovanni Falcone
MONDO
17 ore
«La pandemia poteva essere evitata»
Lo si legge in un rapporto che analizza la risposta iniziale al contagio.
STATI UNITI
18 ore
Elon Musk: la sregolata vita di un genio eccentrico
Dal dottorato lampo alle gaffe, ai mille progetti, ritratto di un imprenditore tanto ammirato quanto criticato.
ISRAELE
22 ore
«Stiamo andando verso una guerra su vasta scala»
Continuano gli scontri tra Israele e il movimento palestinese Hamas. Fuoco su Gaza, Tel Aviv e Beersheba.
STATI UNITI
23 ore
Strage di Atlanta, l'accusa vuole la pena di morte
La procuratrice distrettuale, Fani Willis, intende perseguire Robert Aaron Long anche per crimini d'odio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile