keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
UNIONE EUROPEA
11.06.20 - 13:240

«Gli stati Schengen revochino i controlli alle frontiere entro il 15 giugno»

È la raccomandazione della Commissione Ue, possibili ancora restrizioni per le aree critiche

BRUXELLES - La Commissione Ue raccomanda a tutti gli Stati che aderiscono a Schengen di revocare i controlli alle frontiere interne entro il 15 giugno, e di prolungare la restrizione temporanea sui viaggi non essenziali nell'Ue fino al 30 giugno, stabilendo un approccio comune per revocare progressivamente le restrizioni, dal primo luglio in poi. Dato che la situazione sanitaria in alcuni Paesi terzi è ancora critica, Bruxelles non propone una revoca generale delle restrizioni. Così la commissaria Ue, Ylva Johannson.

Le restrizioni di viaggio in questa fase dovrebbero essere revocate per i Paesi selezionati dagli Stati membri di comune accordo, sulla base di una serie di principi e criteri oggettivi, tra cui la situazione sanitaria, la capacità di applicare misure di contenimento durante il viaggio, e valutazioni che riguardano la reciprocità, tenendo conto dei dati dell'Agenzia europea Ecdc e l'Oms.

Per quei Paesi verso i quali resteranno in vigore le restrizioni, la Commissione propone di ampliare le categorie consentite di viaggiatori, includendo ad esempio, gli studenti internazionali.

Bruxelles propone una lista dettagliata per aiutare gli Stati membri a raggiungere una valutazione comune, ed un meccanismo di coordinamento, per sostenerli nelle scelte sulle revoche, che dovrebbero essere preparate nel quadro del meccanismo politico di crisi europeo. Si raccomanda che le decisioni siano adottate "in modo coordinato e che siano applicate in modo uniforme in tutto il territorio dell'Unione".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EUROPA
5 ore
Giovani adulti, sempre più soli
Sia al nord che al sud del Continente, aumentano i giovani europei che si sentono soli
FOTO
VIETNAM
6 ore
Coprifuoco e strade disinfettate per combattere il Covid
Milioni di persone dovranno stare in casa dalle 18 alle 6 del mattino, mentre i militari puliscono asfalto e monumenti
ITALIA
8 ore
«Serviranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi»
Il primo bilancio di Coldiretti degli incendi in Sardegna. La politica è unita: «Condividiamo il grido di dolore»
STATI UNITI
11 ore
«Tamponi settimanali per chi non si vaccina»
Lo ha annunciato il Sindaco della Grande Mela, Bill de Blasio
REGNO UNITO
13 ore
Londra sott'acqua: «Non venite in ospedale»
Un acquazzone ha portato ad inondazioni e chiusure, colpite la metropolitana e anche due ospedali
VIDEO
ITALIA
16 ore
La Sardegna continua a bruciare. «Una ferita profonda inflitta alla nostra storia»
Da 60 ore gli incendi distruggono l'isola. Arrivati i Canadair da Francia e Grecia
GERMANIA
20 ore
Pronuncia la parola «n***o»: candidata cancelliera dei Verdi di nuovo nella bufera
Annalena Baerbock ha citato l'insulto in un'intervista in cui raccontava un episodio di razzismo: «Mi dispiace».
STATI UNITI
1 gior
Vaccinati senza mascherina, gli Usa ci stanno ripensando
Il CDC valuta la possibile retromarcia. Anthony Fauci: «La questione è oggetto di un attento esame».
FRANCIA
1 gior
Il cavallo alato che spia le nostre vite
Pegasus ha permesso d'intrufolarsi negli smartphone di migliaia di giornalisti, oppositori e politici. Ecco cos'è.
GERMANIA
1 gior
Contagi ancora su? Si studiano restrizioni per i non vaccinati
Per loro ci potrebbe essere uno stop a cinema, ristoranti ed eventi sportivi. «Il rischio è troppo alto»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile