Keystone
MONDO
08.06.20 - 07:390
Aggiornamento : 09:21

I contagi da Covid-19 hanno superato quota 7 milioni

Primi per casi e decessi restano di gran lunga gli Stati Uniti seguiti da Brasile e Regno Unito

BOSTON - Ha superato quota 7 milioni (7'006'436) il numero dei contagi da coronavirus accertati in tutto il mondo, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins. Il numero totale delle vittime è di 402'699.

Il paese che registra i numeri della pandemia più alti in termini assoluti restano gli Stati Uniti con quasi 2 milioni (1'940'468) di casi e 110.503 morti, seguiti dal Brasile (691'758 contagi e 36'455 decessi) e dal Regno Unito (287'621 e 40'625).

America Latina - I contagi della pandemia da coronavirus hanno subito un marcato aumento in America Latina, aumentando nelle ultime 24 ore di 82'526, portando il totale a 1'320'823 casi. In aumento anche i morti, a 65'585 (+1.488), con l'avvertenza che il Cile ha sommato da oggi al suo totale (2.190) anche 653 decessi finora considerati "associabili al Covid-19". È quanto emerge da una statistica dell'agenzia italiana ANSA sulla base dei dati di 34 nazioni e territori latinoamericani.

Fra le polemiche per la sospensione da parte del ministero della Sanità della comunicazione ufficiale dei casi totali dall'inizio della pandemia, il Brasile guida la classifica ufficiosa sia dei contagiati, che sono 691'758 (+18.912), sia dei morti, a 36'455 (+525). Da rilevare che queste cifre, fornite dalle autorità brasiliane negli ultimi due giorni, sono inferiori a quelle precedenti.

Al secondo posto sempre il Perù che continua ad avere una forte crescita dei casi di contagio a 196'515 (+4.700) e minore di morti, che sono 5.465. Segue il Cile, che pure ha avuto un forte incremento di contagiati a 134'150 (+6.400) e anche di vittime fatali giunte a 2'190 (+650).

Fra i paesi latinoamericani con più di 5'000 contagi vi sono Messico (117'103 e 13'699), Ecuador (43'120 e 3'621), Colombia (38'149 e 1'265), Repubblica Dominicana (19'195 e 536), Argentina (22'020 e 656), Panama (16'004 e 386), Bolivia (13'358 e 454), Guatemala (6'792 e 230) e Honduras (6'155 e 250).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
5 ore
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
6 ore
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
7 ore
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
9 ore
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
10 ore
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
20 ore
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
21 ore
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
FOTO
Regno Unito
1 gior
«Crescita infinita=Pianeta finito». Extinction Rebellion contro Amazon
Un portavoce della grande A: «Porteremo le nostre emissioni a zero entro il 2040, sostenendo anche le piccole imprese»
FRANCIA
1 gior
Blatter sentito dalle autorità francesi per il Mondiale in Qatar
Gli inquirenti interessati in particolare a una cena all'Eliseo con i vertici FIFA e l'emiro pochi giorni prima del voto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile