keystone
MONDO
07.06.20 - 10:120
Aggiornamento : 12:39

Nel mondo il Covid accelera

Fino a 130mila nuovi casi al giorno. I più colpiti: Sudamerica, Medio Oriente e Africa

Mentre frenano i contagi in Europa, nel resto del mondo (Stati Uniti compresi) la crisi è tutt'altro che finita

BALTIMORA - Il numero di casi di coronavirus nel mondo sta aumentando più velocemente che mai: è quanto emerge da un'analisi della Cnn basata sui dati pubblicati dalla Johns Hopkins University.

Se da una parte i tassi di contagio stanno rallentando in Paesi fortemente colpiti all'inizio della pandemia - come l'Italia, la Spagna e la Francia - le statistiche globali indicano che la crisi è tutt'altro che finita.

Infatti, sottolinea la Cnn, in molti Paesi - in particolare in Sudamerica, Medio Oriente ed Africa - i contagi stanno accelerando.

Mentre nel mese di aprile i nuovi casi giornalieri a livello globale non avevano mai superato le 100.000 unità - osserva l'emittente - i contagi accertati hanno superato questa soglia in nove degli ultimi 10 giorni, fino ad arrivare a quota 130.400 mercoledì scorso.

Negli Usa - Gli Stati Uniti registrano altri 749 decessi nelle ultime 24 ore, per un totale di 109.791, secondo il bilancio della Johns Hopkins University. I casi di contagio nel Paese sono oltre 1,9 milioni. Circa 500.000 le persone guarite.

In Asia - In Pakistan, ad esempio, il numero dei nuovi casi ha toccato un nuovo record giornaliero sfiorando la soglia dei 5.000. Il bilancio complessivo dei morti ha superato quota 2.000.

Secondo i dati annunciati oggi dal ministero della Sanità, nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 4.960 nuovi contagi, che portano il totale a quota 98.943. Allo stesso tempo, i decessi sono stati 67, per un totale di 2.002 dall'inizio della pandemia.

Brasile in piena crisi - In America Latina invece i contagiati sono ora 1.238,297, di cui 63.909 deceduti. È quanto emerge da una statistica dell'ANSA sulla base dei dati di 34 nazioni e territori latinoamericani.

Il Brasile, che guida la classifica della regione, ha riservato una sorpresa rivelando solo i contagi (27.075) e i morti (904) di ieri, senza fornire più l'accumulato dall'inizio della pandemia, che è di 672.846 contagiati e 35.930 morti. Seguono il Perù (191.758 e 5.301) e il Cile (127.745 e 1.541).

Fra i paesi latinoamericani con più di 5.000 contagi vi sono Messico (113.619 e 13.511), Ecuador (42.728 e 3.608), Colombia (38.027 e 1.205), Repubblica Dominicana (19.195 e 536), Argentina (21.037 e 642), Panama (15.463 e 370), Bolivia (12.728 e 427), Guatemala (6.485 e 216) e Honduras (5.971 e 248).

In Europa - Continua a frenare invece l'epidemia in Europa. In Francia tocca il minimo la cifra dei decessi in 24 ore: 35 i morti segnalati negli ospedali, per un totale di 29'146 vittime dall'inizio dell'epidemia. Continuano a scendere i numeri dei ricoverati in ospedale - 217 di meno rispetto a ieri, totale 12'479 - e quelli dei pazienti in rianimazione, 35 in meno (1059). 

... e in Italia - Dall'inizio dell'epidemia sono in tutto 90'070 i contagiati nella vicina Penisola. Ieri erano 110 le persone ricoverate in terapia intensiva, e 2840 quelle negli altri reparti (-120). I decessi registrati sabato sono stati 27, in totale 16'249.

A livello nazionale, secondo le cifre della Protezione civile, è di 234'801 il numero complessivo dei contagiati, con un incremento rispetto a venerdì di 270 casi. Cinque le regioni con zero nuovi casi: Campania, Umbria, Calabria, Molise e Basilicata.

In tutta Italia le vittime tra venerdì e sabato sono state 72. I morti totale salgono così a 33'846. Aumentano di 1297 unità (a 165'078) guariti e dimessi, mentre sono 35'877 i malati (-1099).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
16 min
Robert Koch Institut: vaccino entro l'autunno... anzi no
L'istituto ha prima pubblicato un documento a sostegno di un vaccino entro l'autunno, per poi rimuoverlo
ITALIA
1 ora
Anziano scompare per tre giorni, lo ritrovano al cimitero (vivo)
Solo un po' disidratato e confuso, la disavventura a lieto fine di un 84enne del Comasco scomparso questo sabato
SVIZZERA
1 ora
Una buona estate non basta per cancellare il Covid
Non è sufficiente l'aumento dei viaggiatori per le vacanze estive per salvare l'annus horribilis dello scalo zurighese
CINA
2 ore
La Cina ha sospeso i voli di tre compagnie aeree
Compresa Etihad Airlines, il motivo sono troppi passeggeri positivi al Covid-19
SCOZIA
2 ore
È di tre morti il bilancio dell'incidente ferroviario di oggi in Scozia
Causato da uno smottamento sui binari dovuto al maltempo, 6 persone sono rimaste ferite e sono state ospedalizzate
SVEZIA
4 ore
Immunità di gregge? «Obiettivo fallito»
Nonostante la "diffusione controllata" solo il 15% della popolazione ha contratto l'infezione nel paese scandinavo
FOTO
LIBANO
5 ore
Beirut, i selfie di fronte al disastro
Mentre i soccorsi sono ancora impegnati a cercare i dispersi, il luogo della tragedia è già "un'attrazione" per turisti
GERMANIA
6 ore
Coronavirus: nuovi crediti statali per Tui
Gli azionisti hanno reagito con entusiasmo al miliardario sostegno aggiuntivo per la compagnia turistica.
SCOZIA
7 ore
Scozia: deragliato un treno in un grave incidente ferroviario
È successo a Stonehaven, nell'Aberdeenshire. Sul posto diverse ambulanze, si parla di almeno un morto
STATI UNITI
8 ore
Twitter: risposte ai tweet bloccate contro odio e bullismo
Il social permette ora di decidere chi può commentare i post: «Alcuni si sentono più sicuri così».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile