Archivio Keystone
AUSTRALIA
26.05.20 - 08:520

Il fumo provocato dai roghi australiani ha causato centinaia di morti

Il terribile impatto sulla salute causato dall'inalazione dei fumi ha toccato migliaia di persone

CANBERRA - Secondo uno studio recente dell'Università della Tasmania, il fumo dei devastanti incendi boschivi in Australia è costato la vita a centinaia di persone.

Migliaia di persone hanno infatti dovuto essere curate negli ospedali a causa del fumo, hanno detto gli esperti a una Commissione nazionale che si occupa di questioni di protezione civile.

Gli incendi hanno imperversato da agosto a marzo, distruggendo più di 12 milioni di ettari di terreno. Sono morte 33 persone e gli esperti stimano che siano morti più di un miliardo di animali. Tuttavia, secondo Fay Johnston, un esperto ambientale dell'Università della Tasmania, l'impatto sulla salute causato dall'inalazione dei fumi degli incendi è molto maggiore di quello degli incendi stessi.

Gli esperti stimano infatti che 445 persone siano morte a causa dell'espandersi del fumo. Il costo del trattamento delle migliaia di persone colpite è stato di oltre due miliardi di dollari australiani (circa 1,4 miliardi di franchi).

Il fumo causato dagli incendi ha peggiorato notevolmente la qualità dell'aria in grandi città come Sydney e Canberra, e l'80 percento della popolazione australiana è stata toccata, secondo gli esperti, che si sono espressi alla Royal Commission in National Natural Disaster Arrangements. Si tratta di un organismo istituito dal Governo per affrontare le questioni della protezione contro i disastri naturali, la loro gestione e la ricostruzione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
4 ore
Il passaporto svizzero rimane tra i migliori
Al primo posto nella classifica dei paesi che possono viaggiare senza visto resta il Giappone.
IRAN
6 ore
In risposta al «terrorismo» di Israele, l'Iran arricchisce l'uranio al 60%
Nel frattempo, i media israeliani denunciano un attacco a una nave commerciale
STATI UNITI
7 ore
Ritiro delle truppe USA in Afghanistan entro l'11 settembre
È quanto annunciato dal presidente Joe Biden
STATI UNITI
9 ore
Morte di Wright, l'agente dovrà rispondere di omicidio colposo di secondo grado
Kim Potter avrebbe scambiato il taser con la pistola, colpendo mortalmente il ragazzo.
STATI UNITI
13 ore
Bernie Madoff è morto
La truffa finanziaria da lui architettata è tra le più grandi di tutti i tempi
SPAGNA / SVIZZERA
13 ore
In vacanza col morto, era deceduto da due settimane
La morte è sopravvenuta durante una notte trascorsa a dormire in auto.
STATI UNITI
13 ore
Processo Floyd: Derek Chauvin testimonierà o no?
La difesa ha iniziato a presentare i suoi argomenti. Ma il grande interrogativo ruota ora attorno all'imputato
SCANDINAVIA
15 ore
L'Ue punta sui vaccini a mRNA, la Danimarca chiude a AstraZeneca
Nel paese nordico, l'uso del vaccino realizzato ad Oxford verrà sospeso definitivamente
ITALIA
17 ore
"Sentire le voci" non è più un argomento tabù
Cristina Contini ha iniziato a udire le voci poco più che 19enne dopo un brutto incidente che l'ha mandata in coma.
STATI UNITI
19 ore
I vaccini a mRNA «proteggono per almeno 9 mesi»
È il parere della FDA, che nel giro di un paio di settimane potrebbe autorizzare Pfizer anche per gli adolescenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile