Immobili
Veicoli
Keystone
ITALIA
26.04.20 - 10:570
Aggiornamento : 19:52

Nel sangue di chi è guarito la «migliore arma contro il Covid-19»

Per la precisione nel plasma e negli anticorpi che contiene, la sperimentazione negli ospedali lombardi

L'immunologo: «Subito dopo l'infusione il paziente è già protetto», ma bisogna agire tempestivamente

BRESCIA - Se il vaccino è ancora molto lontano, per la lotta al coronavirus l'arma più potente che abbiamo è il sangue di chi è guarito.

Per la precisione il plasma, la parte liquida che contiene gli anticorpi, che viene poi trasfusa nei pazienti affetti da Covid-19. La conferma arriva dagli ospedali italiani di Mantova, Brescia, Lodi e Pavia dove l'utilizzo sarebbe in corso con risultati molto incoraggianti.

Non è una novità, spiega un articolo della Fondazione Veronesi, lo stesso procedimento con il plasma iperimmune era stato utilizzato per curare pazienti affetti da Sars, Aviaria ed Ebola così come i pazienti cinesi di coronavirus.

«È l'unica arma che abbiamo per cambiare le carte in tavola», conferma l'oncologo e immunologo dell'ospedale di Bresca Alessandro Santini al Giornale di Brescia, «non è una suggestione, ma un metodo supportato da solide basi scientifiche e anni d'esperienza».

Ma come funziona? «Da noi abbiamo trattato 600 pazienti in quattro giorni e decine di migliaia nelle prossime settimane. Quando una persona si ammala di Covid-19 sopravvive perché il suo sistema immunitario nel giro di 10-15 giorni produce anticorpi in grado di neutralizzare il virus», spiega Santini, «tuttavia, nella prima settimana di malattia chi è infettato è totalmente privo di anticorpi ed il suo futuro si gioca proprio in questi giorni».

In questa eventualità la terapia con il plasma risulta cruciale: «È necessario agire in fretta, nella prima settimana dalla comparsa dei sintomi, è l'unica cura efficace», così - infatti - si forniscono gli anticorpi neutralizzanti: «subito dopo l'infusione il paziente è già protetto».

Quello che manca - per ora - è uno studio a tappeto: «I pazienti trattati sono pochi, mentre la letalità rimane ancora molto alta. Serve uno studio allargato a livello nazionale, su modello americano», conferma Santin.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
1 ora
Rilevati 20 casi di vaiolo delle scimmie, «basse probabilità di diffusione»
I tre focolai riguardano soprattutto uomini che si identificano come gay, bisessuali o uomini hanno rapporti con uomini
REGNO UNITO
4 ore
Inflazione alle stelle in Regno Unito, un inglese su quattro salta i pasti
Con un'inflazione superiore al 9% molte le famiglie, e le aziende, alla canna del gas. Londra però indugia
MOLDAVIA
7 ore
«Qualcuno vuole trascinarci in una guerra indesiderata»
La premier moldava Natalia Gavrilita su neutralità, le bombe in Transnistria e le tensioni nel Paese
INDIA
10 ore
«Sorvegliati a ogni passo, anche a far la spesa»
Kashmir: gli occhi del Governo hanno raggiunto tutte le attività commerciali, a spese dei negozianti
REGNO UNITO
15 ore
Sui pescherecci britannici che diventano prigioni
L'industria del pesce si avvale di un visto che non permette ai lavoratori migranti di licenziarsi o di scendere a terra
REGNO UNITO
22 ore
Una morte su sei è causata dall'inquinamento
Nel 2019 nove milioni di persone sono morte a causa dell'aria tossica. «Chiediamo una transizione rapida e massiccia»
MONDO
23 ore
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
1 gior
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
VIDEO
CITTÀ DEL VATICANO
1 gior
«Fine regno» e pre conclave. Perché si parla del "dopo Bergoglio"?
Il ginocchio del Papa. Il toto-nomi dei papabili. La paura di arrivare impreparati alla Sede Vacante. Facciamo il punto
COREA DEL NORD
1 gior
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile