Archivio Keystone
ITALIA
06.04.20 - 16:000

Passi avanti nella ricerca, ora si sanno i meccanismi d'attacco del coronavirus

I ricercatori italiani hanno realizzato una mappa che mostra in che modo il Covid-19 invade le cellule

ROMA - È stata ottenuta in Italia la mappa dei meccanismi con i quali il nuovo coronavirus invade le cellule: un passo cruciale per trovare farmaci mirati. L'ha ottenuta la ricerca coordinata dall'università di Bologna, con il gruppo di Federico Giorgi, e condotta in collaborazione con il gruppo dell'Università di Catanzaro guidato da Pietro Guzzi. Il risultato è pubblicato sul Journal of Clinical Medicine.

I ricercatori hanno individuato il modo in cui le proteine del virus interagiscono con quelle umane e, fra queste ultime, indicano quali vengono attivate e disattivate dal virus e quali gli permettono di moltiplicarsi e di diffondersi nell'organismo.

«Conoscere gli effetti molecolari di questo virus sulle proteine umane è fondamentale per definire strategie farmacologiche efficaci», ha detto Giorgi. «Inibire le interazioni che abbiamo evidenziato potrebbe costituire una via terapeutica in grado di limitare gli effetti distruttivi del SarsCoV2 e di altri coronavirus sulle cellule umane».

Il quadro complessivo di questa interazione fra il virus e l'organismo umano, chiamato interattoma, descrive il bersaglio finora più noto del nuovo coronavirus, ossia la proteina Ace2. La ricerca indica che le cellule si difendono dall'attacco del virus riducendo la presenza della Ace2, ma che questa riduzione può essere dannosa per il tessuto dei polmoni; c'è poi la proteina Mcl1, che le cellule umane usano per attivare il loro suicidio come soluzione estrema per fermare l'attacco del virus; la proteina Eef1a1, invece, si spegne per impedire al virus di moltiplicarsi.

Dalla ricerca è emerso inoltre che il coronavirus può ridurre l'attività delle centraline energetiche delle cellule, i mitocondri, e che due delle sue proteine, (Nsp7 e Nsp13) possono disattivare alcuni meccanismi di difesa cellulare, e altre ancora lo aiutano a replicarsi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTOGALLERY
REGNO UNITO
1 ora
Filippo, i parenti al castello di Windsor. Harry riuscirà a essere presente?
Fra i primi a incontrare la madre e a rendere l'ultimo saluto al corpo del padre è stato visto il principe Edoardo.
REGNO UNITO
3 ore
La commozione di Carlo: «Per mamma è stato una roccia»
L'eterno erede al trono ha sottolineato l'importanza che ha avuto il Principe Filippo per la Regina.
STATI UNITI
8 ore
«È caduta dal crepaccio», ma non era vero
Per evitare una condanna, una 44enne e il marito hanno simulato la scomparsa della donna
REGNO UNITO
8 ore
Elisabetta non avrebbe intenzione di abdicare
Secondo vari osservatori la sovrana resterà fedele alla sua promessa: «È un lavoro per la vita»
ITALIA
18 ore
La Lombardia torna in zona arancione
La Cabina di Regia ha aggiornato oggi gli indici alla base dei colori delle regioni.
REGNO UNITO
20 ore
Poche dosi ai Paesi poveri, Greta: «Non vado alla Cop26»
La decisione dell'attivista ambientale potrebbe essere un duro colpo per la conferenza dell'Onu sul clima
NORVEGIA
21 ore
Trovato morto nel suo appartamento, dopo nove anni
Il corpo dell'uomo è rimasto in casa nove anni prima di essere trovato
REGNO UNITO
21 ore
Funerali di Filippo, riunione straordinaria dei ministri
Harry potrebbe osservare una quarantena di almeno cinque giorni, se rientrerà dagli Usa per la cerimonia
FOTO
REGNO UNITO
23 ore
Niente funerale di Stato per Filippo
Alla popolazione è stato chiesto di non lasciare omaggi floreali fuori da Buckingham Palace e dal castello di Windsor.
CARAIBI
1 gior
Saint Vincent: potente eruzione del vulcano La Soufrière
Le autorità hanno avvertito nuovamente i residenti a lasciare l'area circostante
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile