Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch
Il premier britannico durante il suo discorso alla nazione
REGNO UNITO
23.03.20 - 21:490

Coronavirus: Johnson vara ulteriori misure restrittive

Giù le serrande degli esercizi commerciali non essenziali. Chiusi anche i luoghi di culto.

LONDRA - Negozi chiusi e tutti in casa: Boris Johnson ha ordinato misure restrittive per il Regno Unito contro la diffusione del coronavirus.

Da stasera - ha annunciato il premier in un discorso alla nazione - stop a tutti gli esercizi commerciali non essenziali, mentre sono vietate riunioni in pubblico di più di due persone, con multe da 30 sterline ai trasgressori.

Parchi aperti in parte, luoghi di preghiera e palestre chiusi, si potrà uscire soltanto per lavoro, la spesa, portare a spasso il cane, far esercizio o per assistenza.

La stretta, attesa da alcuni giorni, è stata annunciata da Johnson per ora per tre settimane e prevede che rimangano aperte le farmacie, i minimarket, i supermercati e gli alimentari in genere, le stazioni di servizio, i negozi di ferramenta e affini, quelli per i prodotti per gli animali domestici, i sanitari, gli uffici postali, le banche e le edicole. Chiuse invece, fra l'altro, le biblioteche.

Quanto ai parchi, rimarranno aperti per fare esercizio, ma non sarà possibile andarci in gruppo e bisognerà osservare la distanza minima di due metri da qualunque altra persona. Le aree gioco e altri settori di ritrovo collettivo al loro interno verranno peraltro chiusi. Sospesi inoltre tutti gli eventi sociali, inclusi battesimi e matrimoni, ma esclusi i funerali.

Il tono di Johnson è stato serio e deciso. Il premier ha spiegato che la minaccia «silenziosa» del coronavirus sta crescendo nel Regno Unito come altrove nel mondo e che «nessun servizio sanitario» potrebbe far fronte a un picco di contagi concentrato. Ha ringraziato «i molti» che si sono adeguati alle raccomandazioni restrittive dei giorni scorsi, ma ha aggiunto che ora «occorre fare di più» per permettere ai medici di «salvare migliaia di vite umane».

L'indicazione è categorica: «Dovete stare a casa», le uniche eccezioni sono previste per fare la spesa «il meno possibile», fare esercizio «non più di una volta al giorno» e da soli o con gli animali domestici, uscire per comprare farmaci o assistere persone anziane o malate, e spostarsi per andare al lavoro «solo se strettamente necessario» e non sia possibile lavorare da casa. Tutto qui, ha insistito il primo ministro, prima di concludere che il coronavirus «può essere e sarà sconfitto», ma a patto di agire «insieme» dando prova di uno «sforzo nazionale» eroico e compatto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
TAGIKISTAN
3 ore
Isolati dal mondo, i pamiri temono per la loro incolumità
Vivono in una regione del Tagikistan, e da novembre sono stati tagliati fuori dal mondo
UCRAINA / GERMANIA
10 ore
5000 elmetti all'Ucraina: «E poi che altro ci manderanno? Dei cuscini?»
Il sindaco di Kiev pensa che l'offerta di Berlino non sia altro che «uno scherzo»
GERMANIA
14 ore
Odio, crimine, violenza: ora Telegram rischia grosso
È in arrivo una stretta a livello politico: o i proprietari vanno incontro alle autorità, o rischiano il divieto totale
ITALIA
17 ore
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
ITALIA
21 ore
Berlusconi sempre in ospedale (e di pessimo umore)
Pochissime le visite, ma segue gli sviluppi dell'elezione del presidente della Repubblica
FRANCIA
1 gior
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
1 gior
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
GERMANIA
1 gior
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
1 gior
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
1 gior
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile