Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
ITALIA
24.03.20 - 10:060

L'alta moda al lavoro per creare mascherine e camici. Solo in Italia ne fabbricheranno più di un milione

Gucci, Prada, Yves Saint Laurent, Balenciaga, H&M scendono in campo per aiutare i paesi più colpiti

FIRENZE - Nonostante le numerose donazioni, gli ospedali fanno sempre fatica a trovare mascherine e camici destinati al personale sanitario, anche perché non sono riutilizzabili. 

Dopo aver devoluto milioni di euro ai paesi più colpiti dall'epidemia, ecco che torna in aiuto l'alta moda. Molti marchi illustri si stanno infatti mobilitando in tutto il mondo per costruire mascherine e camici con materiali idonei: tra questi figurano Gucci, Valentino, Ferragamo, e Prada, solo per citarne alcuni. Le maison hanno chiesto la collaborazione alle loro sarte, anche da casa.

Il gruppo Kering ha fatto sapere che Yves Saint Laurent e Balenciaga si stanno preparando in Francia per produrre le mascherine, e potranno essere operativi non appena le autorità approveranno i materiali e il processo di produzione. Mentre in Italia Gucci ha risposto ad un appello della Regione Toscana, e donerà nelle prossime settimane più di un milione di maschere chirurgiche e 55'000 camici.

Allo stesso appello ha risposto anche Prada, che fabbricherà 110'000 mascherine e 80'000 camici. 

Anche H&M sta modificando la linea di produzione per renderla adatta alla produzione di dispositivi di protezione individuale. 

LVMH invece, negli scorsi giorni, aveva convertito le fabbriche di Givenchy e Guerlain per produrre disinfettante per le mani. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
4 ore
Chirurgo mette all'asta la radiografia di una vittima del Bataclan
La lastra è ancora disponibile su OpenSea, ma il prezzo, dopo che il medico è stato denunciato dai media, è stato tolto
GERMANIA
6 ore
Vaccino obbligatorio, il progetto è pronto a scaldare gli animi
Mercoledì inizieranno i dibattiti su una proposta interpartitica: un obbligo vaccinale per tutti gli over 18
DANIMARCA
8 ore
Quella di Omicron potrebbe essere l'ultima ondata
Lo ha dichiarato Hans Kluge, direttore per l'Europa dell'Oms
NORVEGIA
9 ore
Il primo viaggio in Europa dei talebani
Una delegazione è arrivata ad Oslo, numerose le riunioni previste
MONDO
9 ore
Un sottotipo di Omicron ancora più contagioso? Gli esperti: «Prudenza»
È stato denominato BA.2 e differisce del 50% con la variante base
TURCHIA
11 ore
Arrestata per un proverbio in Tv
L'accusa? Aver «platealmente insultato il Presidente» con un proverbio ritenuto offensivo
ITALIA
17 ore
Berlusconi e il Quirinale: «Per me questo è il senso di una vita»
Si trattava del coronamento di un sogno di bambino, avrebbe confessato lui stesso
ITALIA
18 ore
Scontro tra auto e bus, morti cinque giovani
Tremendo impatto frontale, sono tutti deceduti sul colpo
GERMANIA
18 ore
«Omicron e Delta potrebbero combinarsi»
Secondo il virologo Christian Drosten da Omicron e Delta potrebbe nascere una nuova, più pericolosa, variante.
STATI UNITI
1 gior
Un enorme rogo minaccia l'iconica Highway 1
L'incendio ha già mandato in fumo 600 ettari di vegetazione e costretto le autorità a evacuare una vasta area.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile