Keystone
Giuseppe Conte nel suo studio
ITALIA
19.03.20 - 15:560

L'Italia resta blindata: «È chiaro che i provvedimenti che abbiamo preso non potranno che essere prorogati»

Il premier Conte ha confermato la necessità di mantenere chiusi scuole, ristoranti e negozi e di restare ancora a casa.

ROMA - Le misure restrittive messe in campo dal governo italiano per la lotta al coronavirus «non potranno che essere prorogate» oltre le scadenze inizialmente previste. Ristoranti, bar e negozi di beni non essenziali, insomma, rimarranno chiusi oltre il 25 marzo prossimo mentre per una riapertura delle scuole e la fine del confinamento a casa si andrà necessariamente a ben oltre il 3 aprile.

È quanto confermato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte al Corriere della Sera al termine di una riunione con i colleghi di governo a Roma: «Abbiamo evitato il collasso del sistema, le misure restrittive stanno funzionando ed è ovvio che, quando raggiungeremo il picco e il contagio comincerà a decrescere, almeno in percentuale, speriamo fra qualche giorno, non potremo tornare subito alla vita di prima», ha sottolineato il premier. «È chiaro che i provvedimenti che abbiamo preso non potranno che essere prorogati alla scadenza», ha aggiunto.

Conte ha tuttavia escluso, per il momento, l’introduzione di misure più restrittive pur ribadendo la volontà di continuare a sanzionare «in modo severo» chi trasgredisca le disposizioni in vigore.

Con una serie di Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM), Palazzo Chigi ha chiuso scuole, luoghi di aggregazione, locali pubblici e negozi di generi non alimentari su tutto il territorio italiano. Ha inoltre esortato i cittadini a non uscire di casa se non per recarsi al lavoro, per acquistare cibo, accudire persone in stato di necessità o per emergenze. Per spostarsi, gli italiani, così come per esempio i francesi, devono esibire un’autocertificazione che attesti la necessità di lasciare la propria abitazione per uno dei motivi sopracitati. 

Con oltre 35mila casi di contagio confermati, l'Italia resta il Paese più colpito in Europa dall'epidemia di Covid-19. Secondo i dati raccolti dalla Johns Hopkins University, nella vicina penisola i decessi legati alla malattia sono 2'978 mentre le persone finora guarite sono 4'025.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
28 min
«Sono saltati dal ponte, per salvarsi»
Ghiaccio e bassa visibilità hanno portato il caos sull'Interstatale 90
FOTO
SPAGNA
2 ore
A Barcellona ancora scontri per il rapper in carcere
Le proteste sono iniziate a metà febbraio. Sinora sono finite in manette 110 persone
STATI UNITI
12 ore
Perché è importante che Robinhood stia pensando alla quotazione in borsa
L'app che nel 2020 ha sconvolto Wall Street potrebbe valere più di 30 miliardi, ma non è finita lì
FOTO
ITALIA
13 ore
Un nuovo tesoro a Pompei, e dalla terra sbuca un carro splendido
Si tratta di un cocchio da parata con decorazioni incredibili e che è salvo per un soffio
FOTO
ITALIA
13 ore
Nell'ultimo sabato in giallo, sui Navigli di Milano scatta il rave
Grande movimento, ma anche tanti controlli, nell'ultimo fine settimana prima che la Lombardia torni arancione
FOTO
BIRMANIA
15 ore
Manifestante uccisa da un colpo esploso dalla polizia birmana
Continua l'uso indiscriminato della forza da parte degli agenti per sedare i cortei di protesta in diverse città
ITALIA
17 ore
Sardegna prima in zona bianca: «Ma non è un "liberi tutti"»
Palestre e cinema aperti. L'assessore regionale alla Sanità, però, mette in guardia da un'eccessiva rilassatezza.
FOTO
FRANCIA
18 ore
All'asta un Van Gogh che non avete mai visto
“Scène de rue à Montmartre” era rimasto nascosto in una collezione privata e ci si aspetta sia venduto per milioni
STATI UNITI
20 ore
Vaccini anti Covid: picchi da record per le azioni dei produttori
Moderna e AstraZeneca hanno conosciuto i valori più alti degli ultimi cinque anni. Pfizer ci è andata vicina.
ITALIA
22 ore
«Truffa» milionaria ai danni di un imprenditore arabo: 42enne svizzero arrestato a Venezia
L'operatore finanziario avrebbe sottratto 126 milioni di euro. Era latitante.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile