keystone-sda.ch / STF (Alex Brandon)
STATI UNITI
16.03.20 - 07:250

Il vaccino in esclusiva per gli States, Donald Trump ha provato a chiederlo, ma...

E avrebbe fatto una maxiofferta (esclusiva) all'azienda che lo sta sviluppando: si parla di almeno 1 miliardo di euro

E prima di lui, pare che anche Angela Merkel abbia avanzato pretese simili

WASHINGTON D.C. - Donald Trump vuole il vaccino contro il coronavirus tutto per sé. A rivelarlo il quotidiano tedesco Die Welt, secondo cui l'amministrazione statunitense starebbe cercando di "corrompere" l'azienda farmaceutica di Tubinga che lavora al vaccino, la CureVac, per averlo in esclusiva.

Citando fonti del governo di Berlino, il giornale scrive che il presidente americano ha offerto «ingenti somme di denaro», fino a un miliardo di euro, per riuscire ad accaparrarsi la cura «solo per gli Stati Uniti», ricevendo però un netto rifiuto dal numero uno del gruppo Christof Hettich: «Il nostro obiettivo è quello di sviluppare un vaccino per tutti, per tutto il mondo e non solo per singoli Paesi», ha detto.

D'altra parte, scrive ancora il quotidiano, anche il governo tedesco guidato dalla cancelliera Angela Merkel avrebbe avanzato a sua volta un'offerta alla stessa società farmaceutica affinché l'eventuale vaccino sia a disposizione innanzitutto della Germania e dell'Europa. Dunque dietro all'emergenza pandemia ci sarebbe una vera e propria guerra per assicurarsi le cure e le terapie necessarie.

E in una fase come questa riparte anche il dibattito se le aziende farmaceutiche al giorno d'oggi debbano essere inserite tra i soggetti che attengono alla sicurezza nazionale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
INDIA
5 ore
La paura del Covid-19 «non è abbastanza» per fermare le proteste dei contadini
Molti dei leader anziani hanno spiegato che non intendono vaccinarsi. «Abbiamo ucciso il coronavirus»
GIAPPONE / CINA
7 ore
«Stress psicologico», scatta la polemica sui tamponi rettali
Dopo gli Stati Uniti, anche il Giappone si lamenta del nuovo metodo di test sviluppato in Cina
COREA DEL SUD
8 ore
Spariti da Spotify centinaia di brani K-Pop
È scaduto il contratto con il distributore Kakao M. Ma forse c'è di più
ARABIA SAUDITA
9 ore
Il principe bin Salman «va punito immediatamente»
L'appello della compagna di Jamal Khashoggi dopo le rivelazioni del rapporto dell'intelligence americana
UNIONE EUROPEA
11 ore
L'Europa prepara il passaporto vaccinale digitale
La proposta sarà presentata il 17 marzo, lo strumento potrà essere utile anche per le pandemie future
CINA
11 ore
Troppi consumi, la Mongolia Interna chiude a Bitcoin & co.
La stretta dovrebbe essere ufficializzata nei prossimi giorni. E non riguarda solo le criptovalute
ITALIA
14 ore
«Ci aspettano settimane non facili»
Il numero dei contagi in Italia è nuovamente in crescita. Tra oggi e domani la firma al nuovo Dpcm
UNIONE EUROPEA
15 ore
Obsolescenza programmata? La riparazione è ora un diritto
Entra oggi in vigore nell'Ue il "Diritto alla riparazione" per i consumatori
REGNO UNITO
17 ore
È positivo alla variante brasiliana, ma non si sa chi sia
Almeno sei casi rilevati nel Regno Unito: tre in Inghilterra e tre in Scozia
MYANMAR
17 ore
Aung San Suu Kyi riappare dopo un mese: «Sta bene»
L'ex "consigliera di Stato" birmana è comparsa in collegamento video in tribunale. Per lei nuove accuse.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile