keystone-sda.ch / STF (LUDOVIC MARIN / POOL)
FRANCIA
11.03.20 - 06:000

«La cocaina non protegge dal coronavirus», avvertono le autorità francesi

Il Ministero della Solidarietà e della salute francese ha pubblicato delle raccomandazioni... particolari

PARIGI - «La cocaina non vi protegge contro il Covid-19, è invece una droga additiva che provoca dei gravi effetti indesiderati». Lo ha spiegato il Ministero della solidarietà e della salute francese su Twitter, in una serie di consigli e raccomandazioni per affrontare al meglio l'epidemia.

Negli ultimi giorni, con l'avanzare del contagio anche in Francia, le autorità si sono mosse per informare al meglio i propri cittadini. Tuttavia, una serie di precisazioni proposte dal Ministero della salute su Twitter ha lasciato molti cittadini perplessi. Si tratta infatti di chiarimenti decisamente particolari e insoliti, tra cui la negazione che la cocaina possa proteggere dal coronavirus. 

La serie, denominata "Desinfox", fa pensare al livello di psicosi che possa essere stato raggiunto dai cittadini, per far sì che le autorità debbano effettuare simili precisazioni. In un altro messaggio, il Ministero ha chiarito che il gel disinfettante per le mani non è cancerogeno, e che non si può uccidere il virus presente nel proprio corpo inalando soluzioni aerosol di alcol o cloro. Anzi, tali attività potrebbero provocare problemi di salute. Inoltre, le autorità hanno dovuto specificare anche che non sono le punture di zanzara a trasmettere il virus.

Infine, in un appello a tutti i cittadini, il Ministero ha chiesto di «non diffondere informazioni false, e di non credere ad informazioni che arrivano da fonti non attendibili».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE
3 ore
Un'altra serata di scontri in Israele: «È guerra civile»
Nelle città miste si sono registrati pestaggi fra ebrei e arabi. Il presidente: «Fermate questa follia».
BRASILE
5 ore
Bolsonaro e l'idrossiclorochina, una relazione pericolosa
Il sostegno del presidente al suo uso potrebbe essere l'elemento chiave della Commissione parlamentare d'inchiesta
ITALIA
8 ore
Pfizer, l'intervallo di 42 giorni «non inficia minimamente l'efficacia»
L'Italia va avanti con la scelta di allungare il periodo tra prima e seconda dose
RUSSIA
10 ore
Il killer di Kazan ha confessato
A Ilnaz Galyaviyev, apparso oggi in tribunale e incriminato, era stata diagnosticata una patologia cerebrale.
STATI UNITI
11 ore
Critica Trump: rimossa la presidente dei Repubblicani alla Camera
Lei dopo il voto: «Mi assicurerò che l'ex presidente non possa nemmeno più avvicinarsi allo Studio Ovale».
ITALIA
14 ore
Ergastolo per i boss stragisti, ecco perché «è incostituzionale»
La Consulta ha depositato l'ordinanza con cui ha affermato l'incompatibilità della misura ideata da Giovanni Falcone
MONDO
15 ore
«La pandemia poteva essere evitata»
Lo si legge in un rapporto che analizza la risposta iniziale al contagio.
STATI UNITI
17 ore
Elon Musk: la sregolata vita di un genio eccentrico
Dal dottorato lampo alle gaffe, ai mille progetti, ritratto di un imprenditore tanto ammirato quanto criticato.
ISRAELE
20 ore
«Stiamo andando verso una guerra su vasta scala»
Continuano gli scontri tra Israele e il movimento palestinese Hamas. Fuoco su Gaza, Tel Aviv e Beersheba.
STATI UNITI
22 ore
Strage di Atlanta, l'accusa vuole la pena di morte
La procuratrice distrettuale, Fani Willis, intende perseguire Robert Aaron Long anche per crimini d'odio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile