Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (LUDOVIC MARIN / POOL)
FRANCIA
11.03.20 - 06:000

«La cocaina non protegge dal coronavirus», avvertono le autorità francesi

Il Ministero della Solidarietà e della salute francese ha pubblicato delle raccomandazioni... particolari

PARIGI - «La cocaina non vi protegge contro il Covid-19, è invece una droga additiva che provoca dei gravi effetti indesiderati». Lo ha spiegato il Ministero della solidarietà e della salute francese su Twitter, in una serie di consigli e raccomandazioni per affrontare al meglio l'epidemia.

Negli ultimi giorni, con l'avanzare del contagio anche in Francia, le autorità si sono mosse per informare al meglio i propri cittadini. Tuttavia, una serie di precisazioni proposte dal Ministero della salute su Twitter ha lasciato molti cittadini perplessi. Si tratta infatti di chiarimenti decisamente particolari e insoliti, tra cui la negazione che la cocaina possa proteggere dal coronavirus. 

La serie, denominata "Desinfox", fa pensare al livello di psicosi che possa essere stato raggiunto dai cittadini, per far sì che le autorità debbano effettuare simili precisazioni. In un altro messaggio, il Ministero ha chiarito che il gel disinfettante per le mani non è cancerogeno, e che non si può uccidere il virus presente nel proprio corpo inalando soluzioni aerosol di alcol o cloro. Anzi, tali attività potrebbero provocare problemi di salute. Inoltre, le autorità hanno dovuto specificare anche che non sono le punture di zanzara a trasmettere il virus.

Infine, in un appello a tutti i cittadini, il Ministero ha chiesto di «non diffondere informazioni false, e di non credere ad informazioni che arrivano da fonti non attendibili».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 min
Presidente della Repubblica italiana: niente da fare nella prima giornata di votazione
Le schede bianche sono state 672. Domani la nuova votazione
MEDIO ORIENTE
2 ore
Missili verso Abu Dhabi, si infiamma lo scontro con gli Huthi
I ribelli dicono di aver colpito anche la zona di Dubai, dagli Emirati non giunge però nessuna conferma
RUSSIA
5 ore
Omicron è in Russia, dove metà della popolazione non è vaccinata
La variante è correlata a un tasso minore di ricoveri. Sarà però così anche dove gli immunizzati sono la minoranza?
FOTO
GERMANIA
7 ore
Heidelberg, spari nel campus: uno dei feriti è morto. «È stato uno studente»
La polizia, accorsa con un ampio contingente, ha comunicato che l'aggressore si è tolto la vita.
ITALIA
8 ore
Via la scadenza di sei mesi dal Green Pass dei vaccinati?
Il governo dovrebbe procedere in tal senso, in attesa di una decisione sull'eventuale quarta dose
ITALIA
11 ore
Schede bianche sotto il Colle?
Alle 15 si apre l'elezione del presidente della Repubblica. L'intesa tra le forze politiche appare però distante.
FRANCIA
23 ore
Chirurgo mette all'asta la radiografia di una vittima del Bataclan
La lastra è ancora disponibile su OpenSea, ma il prezzo, dopo che il medico è stato denunciato dai media, è stato tolto
GERMANIA
1 gior
Vaccino obbligatorio, il progetto è pronto a scaldare gli animi
Mercoledì inizieranno i dibattiti su una proposta interpartitica: un obbligo vaccinale per tutti gli over 18
DANIMARCA
1 gior
Quella di Omicron potrebbe essere l'ultima ondata
Lo ha dichiarato Hans Kluge, direttore per l'Europa dell'Oms
NORVEGIA
1 gior
Il primo viaggio in Europa dei talebani
Una delegazione è arrivata ad Oslo, numerose le riunioni previste
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile