keystone-sda.ch / STF (Virginia Mayo)
BRUXELLES
02.03.20 - 14:070

La Commissione UE ha presentato il "Corona response team", una task force sull'emergenza

Nel frattempo, il livello di rischio dell'epidemia è aumentato da "moderato" ad "alto"

La commissaria alla salute: «Ci troviamo di fronte ad una situazione di rapido cambiamento»

BRUXELLES - La Commissione Ue ha dato il via ad una task force per rispondere all'emergenza e affrontare i vari aspetti relativi all'epidemia del virus.

Lo ha annunciato in conferenza stampa la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Il nuovo "Corona response team" sarà composto dai cinque commissari europei Paolo Gentiloni (Economia); Janez Lenarcic (Gestione crisi); Ylva Johansson (Interni); Stella Kyriakides (Salute); e Adina Valean (Trasporti).

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) ha poi messo in evidenza il fatto che il virus stia continuando a diffondersi. Di conseguenza, ha annunciato che il livello di rischio del coronavirus è stato aumentato, da "moderato" ad "alto". 

La commissaria alla salute dell'Ue, Stella Kyriakides, ha aggiunto che «la situazione in cui ci troviamo è di rapido cambiamento». La stessa ha poi comunicato che «da questa mattina abbiamo 2100 casi confermati di coronavirus in 18 Paesi europei, e 38 cittadini che hanno perso la vita», sottolineando la volontà di «inviare le nostre più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime». 

Infine è stato comunicato che sarà presto attivo un nuovo sito web con le principali informazioni sul Covid-19 nell'Unione europea.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Güglielmo 1 anno fa su tio
fidas, dalle foto sono già malati loro….
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
la Svizzera non ha adottato misure drastiche come gli states per motivi economici, visto che dipende in modo sostanziale da lavoratori e attività d'oltre confine. Questo potrebbe essere divenire un enorme sbaglio, se i casi dovessero aumentare in Svizzera la sua economia potrebbe venire maggiormente penalizzata. E se l'investitore straniero dovesse percepire instabilità nel nostro paese vi sarebbe pure una fuga di capitale. A volte misure drastiche e controverse possono prevenire rischi maggiori a lungo termine. Spero Dio e la fortuna siano dalla parte della scelta intrapresa
Liberopensiero 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Aggiungerei a questo gia poco incoraggiante quadretto che anche la sanità pubblica è tenuta in piedi da forza lavoro straniera....spendiamo molto per dipendere da uno stato estero....siamo proprio bravi noi!
fonta 1 anno fa su tio
Come sempre i PRIMI quando si tratta di buffonate!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
3 ore
«I palazzi non vengono giù da soli»
Sotto le macerie del condominio crollato a Miami Beach sono sepolti diversi misteri. E non si sa quante persone
GERMANIA
6 ore
L'ultimo discorso di Angela
La cancelliera tedesca ha parlato al Bundestag per l'ultima volta (forse). Un addio dopo 16 anni
REGNO UNITO
7 ore
Malato di Covid per 10 mesi consecutivi
Dave Smith ha avuto 42 test PCR positivi ed è stato ricoverato sette volte, ma è ancora vivo
UNIONE EUROPEA
8 ore
Orban marcato stretto a Bruxelles per la legge “omofoba”
I leader uniti: «Posizioni incompatibili con l'Ue», lui però si difende: «È pensata per difendere bambini e famiglie»
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
8 ore
«Ci stiamo preparando a ricevere cattive notizie»
Le operazioni di soccorso dopo il crollo della palazzina in Florida potrebbero proseguire per una settimana.
ETIOPIA
10 ore
Bombardato un mercato, muoiono in 64, colpiti anche diversi bambini
Un nuovo massacro di innocenti nel Tigray, ma l'Esercito nega: «Erano ribelli travestiti da civili»
FOTO
STATI UNITI
13 ore
Dalle macerie di Miami estratta la prima vittima
I soccorsi ancora al lavoro dopo il crollo nella notte di un palazzo di 12 piani a Miami Beach
STATI UNITI
14 ore
Quelle tracce del Covid prima del dicembre 2019 pubblicate sul Cloud
Erano state postate e poi cancellate da un team cinese, uno studioso americano però le ha ritrovate
FOTO
STATI UNITI
17 ore
Crolla un palazzo a Miami Beach: «È stato prima come una bomba e poi come un terremoto»
Soccorsi sul posto in forze, si temono diverse vittime ma non è ancora chiaro come sia capitato
STATI UNITI
19 ore
«Chiedo scusa... Me ne vergogno»
Una 49enne dell'Indiana si è mostrata pentita davanti al giudice
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile