Keystone (archivio)
CINA
18.02.20 - 19:000

Fabbrica pronta in 6 giorni: produrrà 250mila mascherine al giorno

Nuovo exploit a Pechino per contenere il contagio da coronavirus. I lavori saranno conclusi entro sabato

PECHINO - Dopo l’exploit dell’ospedale da 1000 posti letto costruito in soli 10 giorni per fronteggiare l’epidemia di coronavirus in quel di Wuhan - la città da cui è partito il contagio -, in Cina è in corso una nuova sfida contro il tempo, questa volta per rispondere al deficit di mascherine.

Come riferisce l’Agenzia Nuova Cina, un vecchio edificio industriale di Pechino appartenente al "China Construction First Group" sarà riconvertito a fabbrica per la produzione di mascherine sull’arco di sei giorni. I lavori hanno preso il via ieri e saranno terminati entro sabato. Una volta in funzione, la struttura sarà in grado di produrre circa 250mila maschere al giorno.

Contagi e vittime - Attualmente, i casi di contagio da coronavirus confermati a livello globale sono 73’439, dei quali 72’440 nella sola Cina. I casi di guarigione hanno superato la soglia dei 13mila, mentre le vittime sono 1’875. Di queste solamente cinque sono morte al di fuori dei confini cinesi (in Giappone, a Hong Kong, a Taiwan, in Francia e nelle Filippine).

Per quanto concerne i contagi da uomo a uomo fuori dalla Cina, se ne contano 92 in 12 Paesi ha detto il direttore generale dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel briefing quotidiano sul coronavirus.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA-GIAPPONE
30 min
Nissan vuole "congelare" 10mila dipendenti
Sospendere i posti di lavoro in Europa e Stati Uniti. La mossa del colosso franco-giapponese
BRUXELLES
37 min
Covid-19, il capo della ricerca Ue sbatte la porta
Mauro Ferrari, presidente del Consiglio europeo della ricerca, ha dato le dimissioni per divergenze interne
STATI UNITI
1 ora
Negli Usa un nuovo, brutto record
Oltre mille decessi in poche ore. E Trump minaccia di tagliare i fondi all'OMS
AFRICA
7 ore
Difendere i diritti umani, a rischio della vita
Le notizie positive che arrivano da Etiopia e Sudan sono purtroppo delle eccezioni
MONDO
11 ore
La pandemia fa piangere anche i “Paperoni” ma il più ricco è sempre Bezos
I super ricchi hanno perso circa 700 miliardi in un anno (e alcuni non lo sono più) ma il boss di Amazon è sempre il re
STATI UNITI
12 ore
Le sensazionali immagini spaziali in infrarossi
La luce infrarossa è in grado di penetrare attraverso le polveri e i gas spaziali, e il risultato è sbalorditivo
HONG KONG
14 ore
Il coronavirus resiste di più sulla plastica, e di meno sulla carta
L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) rimane scettica a riguardo
NUOVA ZELANDA
16 ore
Anche il coniglietto di Pasqua tra i lavoratori indispensabili
Lo ha annunciato la premier Jacinda Ardern, per la gioia di tutti i bambini.
STATI UNITI
19 ore
Ansia e tensione in polizia: oltre ai crimini ci sono ora i contagi
Il coronavirus ha messo alle strette i dipartimenti di polizia americani, che non possono permettersi contagi di massa
ITALIA
21 ore
Immune al coronavirus? È pronto il test
Sarà accessibile a tutti: costa solo cinque euro e i risultati sono disponibili in un'ora
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile