keystone-sda.ch / STF (Kin Cheung)
Passeggeri con le mascherine in aeroporto a Hong Kong
REGNO UNITO / FRANCIA
23.01.20 - 16:230
Aggiornamento : 20:25

Il virus cinese verso l'Europa: quattro casi sospetti in Scozia e uno in Italia

Se fossero confermati, sarebbero i primi nel nostro continente. Nel frattempo l'Oms non dichiara l'emergenza

PARIGI - Il coronavirus cinese che sta tenendo in scacco la città di Wuhan potrebbe essere arrivato in Europa. Dopo la segnalazione di un caso sospetto in Francia - poi risultato negativo -, è stato reso noto che quattro persone vengono sottoposte a test in Scozia.

Tre dei pazienti sotto osservazione si trovano a Edimburgo mentre il quarto è a Glasgow. «In ogni Paese europeo c'è il rischio che si verifichino simili casi», ha dichiarato alla BBC il professor Juergen Haas, specialista di malattie infettive all'università della capitale scozzese. E ha aggiunto: «Qui all'Università di Edimburgo abbiamo più di 2mila studenti dalla Cina e continuano a fare avanti e indietro quindi siamo relativamente sicuri che avremo dei casi di viaggiatori che tornano da laggiù». 

Per quanto riguarda uno dei due casi registrati in Francia di cui ha dato notizia Le Figaro, si trattava di una donna cinese proveniente proprio da Wuhan e che era giunta ieri su territorio francese con sintomi di «febbre e tosse». Come confermato dalla ministra della Sanità francese, Agnès Buzyn, il suo caso e quello di una seconda persona sottoposta a esami, però, sono risultati negativi.  

Un caso sospetto a Bari - In prima serata è inoltre arrivata la notizia di una donna barese proveniente dalla Cina ricoverata al Policlinico di Bari per un sospetto caso di coronavirus. È arrivata al pronto soccorso con apparenti sintomi influenzali, come febbre e tosse. Come da circolare ministeriale, sono state attivate tutte le procedure previste per prevenire la diffusione del virus.

A quanto si apprende si tratta di una cantante della provincia di Bari di ritorno da un tour in oriente che ha toccato anche la zona di Wuhan, città di origine del virus, che ha avvertito sintomi sospetti. Dalla scorsa notte è quindi ricoverata nel reparto di malattie infettive del Policlinico di Bari in isolamento, in attesa di accertare se si tratti del pericoloso virus cinese.

Come previsto dal protocollo diramato dal Ministero italiano della Salute, i campioni biologici della paziente saranno inviati all'istituto Spallanzani di Roma per accertamenti.

Primo decesso fuori dall'epicentro - Nel frattempo, la Cina ha registrato il primo decesso causato dal coronavirus in un'area al di fuori dell'epicentro di Wuhan.

Washinton invita i suoi cittadini a evitare i viaggi in Cina - Gli Stati Uniti, intanto, hanno emesso un'allerta invitando gli americani a «riconsiderare i viaggi» nel Paese asiatico. Il Dipartimento di Stato ha elevato il livello di allerta a 3, dal precedente livello 2 che prevedeva solo di "esercitare la massima cautela" in caso di viaggio in Cina.

I consigli di viaggio del Dfae - Per quanto riguarda i viaggiatori svizzeri, invece, per il momento il Dipartimento federale degli affari esteri si limita a segnalare che «per limitare la diffusione del virus Corona è possibile che le autorità cinesi decretino dei provvedimenti» e quindi «si raccomanda di informarsi sul posto riguardo ai provvedimenti attuali e di seguire le istruzioni delle autorità locali».

L'Oms: «Non è ancora emergenza» - I casi confermati al di fuori della Cina sono ancora troppo pochi. Per questo l'Organizzazione mondiale della Sanità ritiene che non sia ancora il momento di dichiarare un'emergenza di salute pubblica a livello internazionale. Lo ha fatto sapere al termine della riunione del comitato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
3 ore
Teorie sul vaccino, Bill Gates: «Stupide e assurde»
Il magnate ha detto che è difficile negare le teorie di cospirazione che lo coinvolgono perché troppo «stupide»
MONDO
4 ore
A sostegno del petrolio, proseguono i tagli alla produzione
L'Opec+ ha deciso di prorogare i tagli per tutto il mese di luglio
SPAGNA
5 ore
Si torna in discoteca, ma senza ballare
Nella Fase 3, che partirà lunedì in alcune regioni spagnole, le discoteche potranno riaprire: ma niente pista da ballo
GERMANIA
7 ore
Abuso su minori shock: 11 arresti
Tra le vittime sono stati identificati tre bambini di 5,10 e 12 anni
EUROPA
9 ore
L'ombra del razzismo aleggia anche in Europa
Il 30% delle persone di colore intervistate ha dichiarato di essere stato vittima di razzismo
BRASILE
10 ore
Bimbo nero precipita da un grattacielo, proteste in Brasile
Il bambino di una collaboratrice domestica era stato affidato alla padrona di casa
PORTOGALLO
11 ore
Maddie: sospetti su un terzo bambino
S'indaga su una sparizione avvenuta in Portogallo nel 1996. Potrebbe avere lo stesso colpevole
BRASILE
14 ore
L'OMS rischia di perdere un altro pezzo
Il presidente brasiliano Bolsonaro sembra voler seguire le orme di Trump
STATI UNITI
15 ore
E ora spunta un nuovo Floyd
Si chiama Manuel Ellis, ed è stato ucciso da un poliziotto in un modo molto simile. Il video sciocca l'America
GERMANIA
1 gior
Maddie non sarebbe la sola vittima dell'orco
Nel 2015 Inga, una bimba di soli cinque anni, è scomparsa durante una gita con i genitori nel bosco di Stendall.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile