Immobili
Veicoli
Keystone
Non è più circoscritto a Wuhan il contagio del nuovo virus che sta colpendo in Cina.
+3
CINA
20.01.20 - 16:540

Non più solo Wuhan: il virus misterioso si sta espandendo

L'avvicinarsi del Capodanno cinese non fa che accrescere le preoccupazioni delle autorità

PECHINO - Sono più di 200 i contagi noti del nuovo virus che sta causando preoccupazione in Cina.

Il numero delle persone colpite si è impennato durante il fine settimana e i morti sono saliti a tre. La sindrome respiratoria sta colpendo principalmente nella città di Wuhan, dove si segnalano 136 nuovi casi e dove è apparsa per la prima volta nel mese di dicembre come variante di un ceppo di coronavirus. Si ritiene che l'epidemia abbia avuto origine in un mercato del pesce della megalopoli da 11 milioni di abitanti.

Il contagio si allarga - Negli scorsi giorni sono stati riscontrati i primi malati a Shenzhen (uno) e nella capitale Pechino (due). Altre otto persone sono sotto osservazione a Shenzhen e cinque nella provincia costiera di Zhejiang, che confina con Shanghai, riferisce il South China Morning Post.

Timori per Capodanno - Il prossimo 25 gennaio la Cina festeggerà il Capodanno e le autorità temono che la massiccia circolazione delle persone possa contribuire alla diffusione a macchia d'olio del virus.

Contagio tra esseri umani - La causa principale dell'infezione è il contatto con animali, ma sono stati rilevati casi diretti di contagio tra esseri umani in seguito a interazioni molto ravvicinate, come ha confermato l'Organizzazione mondiale della sanità. Nelle precedenti dichiarazioni l'organismo internazionale avevano dichiarato che non c'erano prove che il virus potesse trasmettersi da una persona all'altra.

Il virus, simile a quello della Sars che nel 2003 uccise diverse centinaia di persone in tutto il mondo - ma «prevenibile e controllabile», secondo le autorità sanitarie -, è stato riscontrato anche in Thailandia, Giappone e Corea del Sud. I contagiati, come si è appreso, erano stati tutti a Wuhan. Le autorità stanno correndo ai ripari: scanner che analizzano la temperatura corporea dei passanti sono stati installati in stazioni, fermate dei bus e aeroporti cittadini. Sono già centinaia di migliaia le scansioni compiute.

 

keystone-sda.ch / STR (STRINGER)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
6 min
Presidente della Repubblica italiana: niente da fare nella prima giornata di votazione
Le schede bianche sono state 672. Domani si ricomincia
MEDIO ORIENTE
3 ore
Missili verso Abu Dhabi, si infiamma lo scontro con gli Huthi
I ribelli dicono di aver colpito anche la zona di Dubai, dagli Emirati non giunge però nessuna conferma
RUSSIA
5 ore
Omicron è in Russia, dove metà della popolazione non è vaccinata
La variante è correlata a un tasso minore di ricoveri. Sarà però così anche dove gli immunizzati sono la minoranza?
FOTO
GERMANIA
7 ore
Heidelberg, spari nel campus: uno dei feriti è morto. «È stato uno studente»
La polizia, accorsa con un ampio contingente, ha comunicato che l'aggressore si è tolto la vita.
ITALIA
8 ore
Via la scadenza di sei mesi dal Green Pass dei vaccinati?
Il governo dovrebbe procedere in tal senso, in attesa di una decisione sull'eventuale quarta dose
ITALIA
11 ore
Schede bianche sotto il Colle?
Alle 15 si apre l'elezione del presidente della Repubblica. L'intesa tra le forze politiche appare però distante.
FRANCIA
23 ore
Chirurgo mette all'asta la radiografia di una vittima del Bataclan
La lastra è ancora disponibile su OpenSea, ma il prezzo, dopo che il medico è stato denunciato dai media, è stato tolto
GERMANIA
1 gior
Vaccino obbligatorio, il progetto è pronto a scaldare gli animi
Mercoledì inizieranno i dibattiti su una proposta interpartitica: un obbligo vaccinale per tutti gli over 18
DANIMARCA
1 gior
Quella di Omicron potrebbe essere l'ultima ondata
Lo ha dichiarato Hans Kluge, direttore per l'Europa dell'Oms
NORVEGIA
1 gior
Il primo viaggio in Europa dei talebani
Una delegazione è arrivata ad Oslo, numerose le riunioni previste
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile