keystone
RUSSIA
10.12.19 - 07:280

Doping: Putin dice no alle sanzioni collettive

La Russia presenterà ricorso in seguito al bando da Olimpiadi e Mondiali

di Redazione
Ats

MOSCA - Il presidente russo, Vladimir Putin, al termine del vertice sull'Ucraina a Parigi, bacchetta il bando della Russia da Olimpiadi e Mondiali per i prossimi quattro anni deciso dalla Wada, l'agenzia mondiale antidoping. La Russia presenterà ricorso, ha assicurato.

Rispondendo a una domanda sull'argomento, Putin ha dichiarato che «la cosa più importante è che ogni sanzione, come avviene dai tempi del diritto romano, deve essere individuale per fatti commessi da questa o quell'altra persona». Ma non possono esserci «sanzioni collettive».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIBANO
1 ora
«Non c'era solo nitrato di ammonio»
La Ue attiva la protezione civile, Macron domani sarà in Libano
ITALIA
1 ora
Ryanair «viola le norme anti Covid-19»
Se la compagnia non porrà rimedio Enac imporrà «la sospensione di ogni attività di trasporto negli scali nazionali»
FOTO
LIBANO
3 ore
Beirut, un pericolo noto da oltre 6 anni
Il carico che ha alimentato la devastante esplosione si trovava nell'hangar dal settembre del 2013
REGNO UNITO
4 ore
Le fa la proposta... bruciando casa
Un uomo di Sheffield ha esagerato con le candele per realizzare una proposta di matrimonio
FOTO E VIDEO
LIBANO
5 ore
Beirut, il giorno dopo: «Vivi per miracolo»
Fonti della Difesa Usa smentiscono Trump e affermano che al momento non ci sono elementi per parlare di attentato
GIAPPONE
6 ore
L'oro sale sempre più su
In un anno le quotazioni sono salite del 33%
STATI UNITI
6 ore
Istanza di bancarotta per Virgin Atlantic negli Usa
La società aveva ricevuto il mese scorso 1,5 miliardi di dollari di aiuti per mantenere la solvibilità
FOTO
LIBANO
7 ore
Esplosione a Beirut: oltre 100 morti. «Abbandonate la città»
A causare il disastro sarebbe stato un incendio in un deposito dove erano stipate 2'750 tonnellate di nitrato di ammonio
CINA
8 ore
Un vaccino per riconquistare la fiducia
La Cina punta a un ruolo di primo piano nella lotta globale al coronavirus. La strada però non è tutta in discesa
ITALIA
8 ore
Dalla caserma Levante all’omicidio Cucchi: le forze dell’ordine alla sbarra
La vicenda dei Carabinieri di Piacenza porta alla ribalta i problemi del sistema italiano con un passato oscuro
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile