Keystone
Una foto scattata in città nei giorni scorsi
+4
ITALIA
17.11.19 - 11:160
Aggiornamento : 11:54

Acqua alta a Venezia: per le 13 atteso un picco di +160 cm

La città si appresta ad affrontare una nuova marea straordinaria: negli ultimi 147 anni se ne contano solo tre oltre questo valore, tutte dopo il 1966

VENEZIA - Dopo l’acqua alta straordinaria che ha messo in ginocchio la città a inizio settimana (187 cm), Venezia si appresta ad affrontare oggi un altro picco di marea straordinario. Come riferisce il Centro previsioni e segnalazioni maree, per le 13 si prevedono infatti fino a +160 cm sul medio mare, un livello che determinerebbe l’allagamento del 77% della città lagunare. 

«Massima attenzione per la marea di questa mattina», mette in guardia il sindaco Luigi Brugnaro via Twitter. «Il dispositivo di sicurezza è attivato», afferma.

Come riporta il Fatto Quotidiano, Brugnaro ha ricordato che si tratta di una «marea eccezionale», ma forse l'aggettivo non le rende giustizia. Il picco previsto è, infatti, di +155-160 cm e, dall'inizio delle misurazioni ufficiali nel 1872, si ricordano solo sei massimi al di sopra dei 155 cm (tre al di sopra dei 160 cm), tutti negli ultimi 53 anni: nel 1966 (194 cm), nel 1979 (166 cm), nel 1986 (159 cm), nel 2008 (156 cm), nel 2018 (156 cm) e il 12 novembre scorso (187 cm).

Picchi al di sopra dei 140 cm, del resto, sono stati registrati solo 21 volte in 147 anni e solo a partire dal 1936. La maggior parte ha avuto luogo dal 2000 a oggi: dodici. Saranno tredici dopo il massimo previsto per oggi. «Questi sono evidentemente gli effetti dei cambiamenti climatici», ha dichiarato nei giorni scorsi il sindaco di Venezia.   

A causa dell'acqua alta, i musei civici e la Basilica di San Marco rimangono chiusi per l’intera giornata. La marea rimarrà per diverse ore su livelli elevati. Il Comune ha inoltre disposto la chiusura di Piazza San Marco.

 

 

 

    

keystone-sda.ch/STF (Luca Bruno)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Irish Boiani 7 mesi fa su fb
Ma non capisco...se ho letto bene c'è scritto che l'anno scorso il picco d'acqua ha raggiunto i 187 cm. Niente da togliere a questo disastro, però leggo molte notizie in questi giorni ma l'acqua è ancora sui 155 cm, insomma confronto nel 2018 non mi ricordo che aveva fatto così scalpore e tutto sommato stando alle cifre dei picchi d'acqua è tutto sommato "contenuta", oppure non h capito l'articolo, non so
Lucia Mazzoni 7 mesi fa su fb
Poverini
Bruna Bralla 7 mesi fa su fb
In Italia quando si progetta qualcosa mica si pensa a come farla al meglio , in Italia si pensa subito a come fregarsi i soldi del progetto!!! Ecco ,questo si che riesce sempre al meglio!!! W l'Itaglia!!!
Lucia Mazzoni 7 mesi fa su fb
Bruna Bralla Italia non itaglia
Bruna Bralla 7 mesi fa su fb
Lucia Mazzoni è voluto
Sandrini Sirio 7 mesi fa su fb
Ora speriamo che arrivi un'onda anomala
Alvaro Barrera 7 mesi fa su fb
Per me può crollare tutta Venezia e i veneziani, trattano a i turisti come spazzatura.
Nesh online 7 mesi fa su fb
(https://youtu.be/UELqmaj86dY) 🙈
Val Caste 7 mesi fa su fb
Chiedano un po’ di milioni a questi investitori in ammazzonia e al Vaticano 🇻🇦 🐺
Val Caste 7 mesi fa su fb
Ileana Solca 7 mesi fa su fb
Che commenti a cocchi Venezia vive grazie al turismo!
Elena Rusconi 7 mesi fa su fb
Spero che tutti quei turisti che l'hanno invasa per farsi una foto incuranti dei problemi dei veneziani ci si affoghino proprio!!
Manuela Decarli 7 mesi fa su fb
ma che commento è, certo i turisti sono solo polli da spennare quando conviene , se sono arrivati li qualcuno li avrà portati no, o sono andati a nuoto
Letizia Bonelli 7 mesi fa su fb
Manuela Decarli concordo con te. Venezia ha sempre avuto problemi di questo tipo, ora però quasi quasi è colpa dei turisti e pensare che è col turismo che vivono.
Giorgia Leoni 7 mesi fa su fb
Manuela Decarli fotografare Venezia è bello ..fotografare come trofei le persone in difficoltà con l’acqua all’addome è insensibilità becera stupida
Alessandro Ale Marra 7 mesi fa su fb
Elena Rusconi se si informa, dai notiziari, molti turisti si sono messi a disposizione per aiutare, ed anziché ripartire o annullare le prenotazioni si sono fermati a dare una mano, perché tanta cattiveria gratuita?
Elena Rusconi 7 mesi fa su fb
Alessandro Ale Marra io parlo per cio che ho letto in diversi articoli poi se e cosi tanto meglio e ritiro cio che ho detto..ms non sono a Venezia e mi posso basare su quello che leggo
Manuela Decarli 7 mesi fa su fb
Giorgia Leoni - ho forse difeso i patiti di foto?
Caroline Meyer 7 mesi fa su fb
Elena Rusconi magari i turisti sono arrivati per solidarietà. Avrebbero potuto disdire il viaggio ma alcuni non l’hanno fatto.
Elena Rusconi 7 mesi fa su fb
Manuela Decarli sicuramente non sono venuti a nuoto mi sembra logico io parlo dei negozi e dei ristoranti che sono invasi dai turisti e non hanno nemmeno il tempo di ripulire..una piccola tregua...poi io mi baso su quello che leggo non sono a Venezia..
Giorgia Leoni 7 mesi fa su fb
Manuela Decarli il veneziano allagato non si fa i selfie semmai è il turista ma quello insensibile e stolto
Elena Rusconi 7 mesi fa su fb
Giorgia Leoni grazie lei ha cspito cosa volevo dire perche sembra che qui sono una scema!
Silvana Camozzi 7 mesi fa su fb
Elena Rusconi complimenti ma desiderare la morte e Lei parla proprio empatia coerente
Elena Rusconi 7 mesi fa su fb
Caroline Meyer ma scusatemi ma avete letto cio che ho scritto???? Certo sarebbe una novita che la gente va in posti disastrati solo per farsi un selfie...no comment e qui chiudo!!!!
Manuela Decarli 7 mesi fa su fb
Elena Rusconi - io toglierei il commento o almeno la parte in cui augura di affogare a delle persone
Elena Rusconi 7 mesi fa su fb
Silvana Camozzi e un modo di dire che ci affoghino non vada a cercare il pelo nell'uovo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
1 ora
Nuovo lockdown in Catalogna, anzi no
Il Tribunale di Lleida ha deciso di non ratificare la decisione del Governo catalano
UNIONE EUROPEA
2 ore
PIL europeo, prima giù poi su
Secondo l'Fmi, si tornerà ai livelli del 2019 soltanto nel 2022. Per quest'anno atteso un -9,3%
FOTO
STATI UNITI
3 ore
Incendio su una nave militare statunitense: diciotto feriti
Il rogo è esploso sulla Uss Bonhomme Richard, nella base navale di San Diego
STATI UNITI
3 ore
Trump voleva mettere in vendita Porto Rico
L'idea sarebbe stata avanzata dopo che nel 2017 l'isola fu devastata dall'uragano Maria
MESSICO
4 ore
Coronavirus: il Messico supera l'Italia per numero di decessi
Anche nel paese i dati legati alla pandemia continuano a crescere. I contagi sono quasi 300'000
POLONIA
4 ore
Ricercato dalla polizia, scappa nella foresta con il suo puma
L'uomo rifiuta di separarsi dall'animale. Più di 200 agenti sono sulle sue tracce
FRANCIA
15 ore
Accuse, molestie, sessismo: Ubisoft nella bufera
Rivoluzione al vertice del gigante dei videogiochi, editore tra altri di Assassin's Creed, Far Cry, e Rayman
SPAGNA
16 ore
Torna il lockdown in Catalogna
Un focolaio di coronavirus ha costretto le autorità a reintrodurre la misura
AUSTRIA
18 ore
Cadono dei massi alle grotte di ghiaccio, muore un 13enne
La tragedia si è consumata all'Eisriesenwelt: il Mondo dei giganti di ghiaccio, nota destinazione turistica
STATI UNITI
19 ore
Prestiti e aiuti per superare la crisi di Covid? Anche per i miliardari
Kanye West, Ron Burkle, e altri paperoni hanno ricevuto quote dai fondi governativi per aiutare le PMI
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile