Keystone
CINA
08.10.19 - 21:430

La Cina oscura l'NBA dopo i commenti su Hong Kong

La TV di Stato non mostrerà le gesta di LeBron James e soci dopo che il general manager degli Houston Rockets ha solidarizzato con le proteste pro-democrazia

PECHINO - La Cina oscura il basket a stelle e strisce dell'NBA, sport amatissimo nel Dragone con decine di milioni di fan: i canestri sono onnipresenti nelle scuole e spuntano nei posti più impensati come i cortili interni della Grande sala del popolo, cuore politico di Pechino.

La televisione statale cinese Cctv ha annunciato la «sospensione» della trasmissione delle partite di precampionato, il colpo più ad effetto della reazione scatenata dal tweet a sostegno delle proteste pro democrazia di Hong Kong di Daryl Morey, il general manager degli Huston Rockets, la squadra in cui ha giocato la star cinese Yao Ming.

«I valori di uguaglianza, rispetto e libertà di espressione hanno da sempre caratterizzato la NBA e continueranno a farlo. L'NBA non si metterà nella posizione di fissare regole su ciò che giocatori, dipendenti e proprietari di squadre possono o non possono dire sui diversi temi», ha replicato da Tokyo il numero uno della Lega basket Usa, Adam Silver, in una delle tappe del roadshow internazionale della NBA.

Di parere opposto la Cctv: «Crediamo che ogni commento che sfidi la sovranità nazionale e la stabilità sociale non siano nell'ambito della libertà di parola - ha affermato il network sui suoi social media. A questo scopo, il canale sportivo della Cctv ha deciso di sospendere immediatamente i piani sulla trasmissione delle partite NBA di precampionato (i cosiddetti China Games, ndr) e avvierà immediatamente un'indagine sulla cooperazione e la comunicazione con l'NBA. Esprimiamo forte disappunto e ci opponiamo ai commenti (di Silver) a favore del diritto di Morey alla libertà di espressione».

Morey aveva postato su Twitter un'immagine bloccata in Cina con le parole «combattere per la libertà, siamo con Hong Kong »: un affronto condannato ufficialmente anche dal governo di Pechino, che l'ha definito «una dichiarazione sbagliata».

L'annuncio della Cctv colpisce, per ora, le due esibizioni in Cina (ora in bilico) che vedono impegnati i Los Angeles Lakers e i Brooklyn Nets: i due team dovrebbero affrontarsi giovedì a Shanghai e sabato a Shenzhen, in due eventi da tutto esaurito. Lo stesso proprietario dei Brooklyn Nets e co-fondatore di Alibaba, Joseph Tsai, originario di Taiwan, ha diffuso una nota ammonendo che «la ferita che ha causato quest'incidente avrà bisogno di molto tempo per sanarsi».

Cctv e Tencent Holdings, che manda in streaming le partite del basket Usa, hanno messo inoltre nel mirino i Rockets, scaricati dai principali sponsor cinesi. Le ricerche di gadget su Alibaba e JD.com, le due principali piattaforme locali dell'e-commerce, sono vane. Il Quotidiano del Popolo, voce del Pcc, ha scritto che i Rockets erano «inesistenti» su Taobao, altro portale del commercio online. L'hashtag «parecchie star mollano la NBA» è diventato virale sui social network in mandarino con centinaia di milioni di visualizzazioni. Lo stesso Silver ha ammesso che Yao Ming, a capo della Chinese Basketball Association (Cba), era «furioso» per l'incidente, aggiungendo di sperare di poter trovare una soluzione che ricomponga le divisioni.

Intanto la censura cinese si è abbattuta anche sulla serie tv animata South Park, i cui autori Matt Stone e Trey Parker hanno risposto per le rime alla Cina con quelle che hanno definito «scuse ufficiali»: nel mirino l'episodio Band in China, la critica di come Hollywood modelli i contenuti per evitare di offendere i censori cinesi. A fare le spese del pesante clima anche Tiffany: una foto postata su Twitter della modella cinese Sun Feifei che indossa un anello della maison di New York alla mano destra mentre si copre l'occhio destro è stato visto come un richiamo, per i netizen, alla ragazza ferita diventata un simbolo della violenza della polizia di Hong Kong. La campagna è stata sospesa.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dioneus 7 mesi fa su tio
Governo cinese come sempre ridicolo. Proprio oggi ho sentito che nella zona degli uiguri i diritti fondamentali sono rispettati: sto ridendo da ore.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
22 min
Le proteste reclamano un'altra vittima
Una persona è rimasta uccisa nei disordini a Indianapolis. Coprifuoco in 16 Stati.
FOTO
STATI UNITI
12 ore
Lanciata Crew Dragon, Gli Usa riportano gli uomini in orbita
La capsula sta portando verso la Stazione Spaziale i veterani della Nasa Doug Hurley e Bob Behnken
FOTOGALLERY
STATI UNITI
13 ore
Afroamericano morto, la protesta infiamma l'America
Oltre agli incendi e gli arresti ci sono anche due morti, un agente e un giovane di 19 anni
ITALIA
16 ore
In Lombardia calano i contagi ma aumentano i morti
I casi in più sono 221. I decessi invece 67
STATI UNITI
17 ore
SpaceX: lancio previsto stasera, nonostante il rischio di maltempo
Se ci fosse un nuovo rinvio, si potrà tentare nuovamente alle 21 di domani
STATI UNITI
17 ore
Minneapolis: la moglie dell'agente incriminato vuole il divorzio
È stato arrestato e ha perso il lavoro. Ora il poliziotto, accusato di omicidio, è stato anche lasciato dalla moglie
GIAPPONE
19 ore
Coronavirus: il Giappone teme per una seconda ondata
Lo stato d'emergenza è stato revocato solo pochi giorni fa.
REGNO UNITO / STATI UNITI
20 ore
G7 durante la pandemia: Boris Johnson ci sarà
Angela Merkel ha invece declinato l'invito di Trump a causa dell'attuale situazione legata al Covid-19.
STATI UNITI
23 ore
Stati Uniti in fiamme per la morte di George Floyd
È ancora in corso una notte di scontri in diverse città. Un 19enne ucciso a Denver.
MONDO
1 gior
America latina verso il milione di contagi
Quest'area del mondo si sta avvicinando al picco della pandemia. Molti i Paesi con più di 5mila casi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile