YouTube/War on Fear
CINA
07.10.19 - 09:350
Aggiornamento : 10:39

Cnn: in un video online centinaia di prigionieri bendati nello Xinjiang

C'è preoccupazione per la repressione in atto sugli uiguri musulmani in quei territori

PECHINO - Uomini in fila in divisa da carcerati scendono da un treno con una benda sugli occhi e le mani legate dietro la schiena.

Lo mostra un video ripreso da un drone nella regione cinese dello Xinjiang, apparso online la scorsa settimana e diffuso dalla Cnn, che cita fonti di intelligence statunitensi che ne garantiscono l'autenticità esprimendo preoccupazione per la repressione in atto sugli uiguri musulmani in quei territori.

Il video - che è stato pubblicato online in modo anonimo la scorsa settimana - mostra centinaia di uomini vestiti con giubbotti viola e arancioni con le parole 'Kashgar Detention Center' stampate sopra, prima scendere da un treno, poi seduti per terra in quello che sembra un grande cortile fuori dalla stazione. Le loro teste sono rasate e le mani legate dietro la schiena. Tutti indossano una benda nera sugli occhi e sono sorvegliati da dozzine di agenti di polizia in uniforme Swat.

La Cnn afferma di non poter verificare in modo indipendente l'autenticità del video, che il ministero degli Esteri cinese, interpellato, non ha inteso commentare. In una dichiarazione alla Cnn del 4 ottobre, le autorità dello Xinjiang hanno affermato che «reprimere i crimini secondo la legge è una pratica comune a tutti i Paesi» e che «la repressione dei crimini nello Xinjiang non è mai stata collegata a etnie o religioni».

«Il trasporto di detenuti da parte delle autorità giudiziarie - infine - rientra tra le normali attività giudiziarie». I prigionieri in Cina vengono regolarmente trasportati con gli occhi bendati. Non è chiaro se gli uomini siano detenuti per reati o per altri motivi. L'account YouTube che ha caricato il video lo ha descritto come una dimostrazione della «repressione a lungo termine dei diritti umani e delle libertà fondamentali da parte del governo cinese nella regione autonoma uigura dello Xinjiang».

Un funzionario dell'intelligence occidentale ha detto alla Cnn di credere che il video sia autentico. «La Cina deve essere chiamata a rispondere di questo comportamento», ha detto il funzionario, con cui «sembra tentare di spazzare via l'intera identità uigura».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
8 sec
Minneapolis: per il legale famiglia è omicidio premeditato
Secondo l'avvocato l'agente aveva l'intenzione di uccidere
STATI UNITI
2 ore
Crew Dragon si è agganciata alla Stazione Spaziale
L'aggancio è avvenuto alle 16.16, con un anticipo di tre minuti, e tutto è andato come previsto
STATI UNITI
3 ore
Minneapolis: trovato un corpo vicino a un'auto bruciata
Proseguono le azioni di protesta e denuncia in seguito alla morte dell'afroamericano George Floyd
MONDO
7 ore
Coronavirus: superati i 6 milioni di casi nel mondo
Gli Stati Uniti continuano a essere il Paese più colpito per numero assoluto di contagi.
STATI UNITI
9 ore
Le proteste reclamano un'altra vittima
Una persona è rimasta uccisa nei disordini a Indianapolis. Coprifuoco in 16 Stati.
FOTO
STATI UNITI
22 ore
Lanciata Crew Dragon, Gli Usa riportano gli uomini in orbita
La capsula sta portando verso la Stazione Spaziale i veterani della Nasa Doug Hurley e Bob Behnken
FOTOGALLERY
STATI UNITI
22 ore
Afroamericano morto, la protesta infiamma l'America
Oltre agli incendi e gli arresti ci sono anche due morti, un agente e un giovane di 19 anni
ITALIA
1 gior
In Lombardia calano i contagi ma aumentano i morti
I casi in più sono 221. I decessi invece 67
STATI UNITI
1 gior
SpaceX: lancio previsto stasera, nonostante il rischio di maltempo
Se ci fosse un nuovo rinvio, si potrà tentare nuovamente alle 21 di domani
STATI UNITI
1 gior
Minneapolis: la moglie dell'agente incriminato vuole il divorzio
È stato arrestato e ha perso il lavoro. Ora il poliziotto, accusato di omicidio, è stato anche lasciato dalla moglie
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile