Keystone
ITALIA
17.09.19 - 13:000

Greta non è una bimba di Bibbiano

La giovane invitata a Pontida da Salvini è comasca ed è stata allontanata dalla madre su parere di servizi sociali che fanno riferimento a un'amministrazione leghista

PONTIDA - Domenica, Matteo Salvini aveva chiuso il suo comizio all’affollatissimo raduno della Lega di Pontida con un tema che ha cavalcato a più riprese, nelle ultime settimane, per accusare i suoi avversari politici: lo scandalo dei bambini sottratti illegittimamente alle famiglie nel comune a guida PD di Bibbiano. 

Per farlo, aveva chiamato sul palco «Greta», una ragazza «che dopo un anno è stata restituita alla mamma»: «Mai più bimbi rubati alle mamme e ai papà. Mai più bimbi come merce», aveva scandito il leader leghista senza citare la località emiliana, ma con un evidente riferimento a quella vicenda. 

In pochi istanti, Greta era così diventata per i social e la stampa la «bimba di Bibbiano». Complici erano stati anche almeno due tweet dell’account ufficiale della “Lega - Salvini Premier” - poi cancellati, ma riportati da Open, Il Post e Selvaggia Lucarelli -, che parlavano di «Greta, bimba di Bibbiano» e di «Salvini sul palco con bimba vittima di Bibbiano». 

Greta, però, non è di Bibbiano né emiliana. È, invece, una giovane comasca che è stata allontanata dalla madre su richiesta del padre, per altro dai servizi sociali di un comune della provincia di Como a guida leghista. 

A denunciare l’estraneità della ragazzina alla vicenda di Bibbiano è stata per prima la giornalista Selvaggia Lucarelli. Innanzitutto, come segnalatole da «un magistrato», nell’ordinanza del giudice per le indagini preliminari di Reggio Emilia non esiste alcuna bambina di nome Greta. Inoltre, la madre della giovane invitata sul palco da Salvini le ha confermato che la figlia «non c’entra nulla con Bibbiano». La ragazzina «vive in Lombardia e le case famiglia a cui fu affidata erano a Varese e Como», scrive Lucarelli su Facebook. «Salvini ha strumentalizzato Bibbiano e i bambini in modo indegno», denuncia.

A dare ulteriori dettagli è, oggi, il quotidiano lariano La Provincia di Como. «Carte alla mano», spiega come l’allontanamento di Greta dalla madre abbia preso il via due anni fa quando il padre ha depositato un ricorso per chiedere la decadenza dell’ex compagna dalla responsabilità genitoriale. A decidere in tal senso in considerazione della «forte emotività» e «fragilità» della madre era stato il Tribunale di Milano in base alla relazione dei servizi territoriali del consorzio di comuni della Bassa Comasca competente. Ironia della sorte? Il comune cui fanno riferimento questi servizi - che il quotidiano non cita per tutelare l’identità della minore - è da «un decennio abbondante» un feudo leghista.     

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Colpo grosso in casa Ecclestone: bottino da 50 milioni
L'esclusiva villa londinese della figlia dello storico patron di Formula 1 è stata svaligiata lo scorso venerdì da tre topi d'appartamento. «Sono scioccata»
SCOZIA
3 ore
Battuta all'asta la bottiglia di whisky più grande del mondo
Alta circa un metro e mezzo, è stata venduta online per 15'000 sterline
STATI UNITI
5 ore
Dopo 43 anni il corpo di quella ragazza ha finalmente un nome
La giovane Judy Gifford era scomparsa nel 1976 all’età di 14 anni. Fu strangolata. Ora gli inquirenti cercano l’autore del delitto
REGNO UNITO
5 ore
La regina Elisabetta II potrebbe essere il tuo capo
La famiglia reale è in cerca di un nuovo responsabile dei social media. L'impiego a tempo pieno promette weekend liberi e pranzi gratuiti
ITALIA
16 ore
Le valanghe fanno tre morti
Tre distinti incidenti hanno avuto esito letale sulle Alpi italiane: in Sudtirolo, Valle d'Aosta e Piemonte
CINA
17 ore
Il 74% dei giovani fa acquisti di notte
Lo rivela un recente sondaggio del quotidiano China Youth Daily
SPAGNA
19 ore
Cop25 fallita, Greta: «La scienza è stata ignorata»
Anche il segretario generale dell'Onu ha espresso «delusione» per l'esito della conferenza sul clima. Il WWF: «I Paesi ricchi si sono sottratti alle loro responsabilità»
FILIPPINE
21 ore
Terremoto: una vittima confermata, è una bimba
La piccola è morta nella cittadina di Matanao a causa del crollo della sua abitazione
FOTO
FILIPPINE
1 gior
Terremoto nelle Filippine: i morti sono almeno 4
Dei quali un bimbo, diversi i crolli e molto panico fra la popolazione. Il bilancio è ancora in corso ed è destinato ad aggravarsi
ARGENTINA
1 gior
Buenos Aires, rapinato e ucciso davanti ad un hotel a cinque stelle
La vittima è un turista britannico. Anche il figlio è stato colpito ad una gamba e si trova ora in ospedale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile