Keystone
Saeid Mollaei (in blu) combatte con il georgiano Luka Maisuradze
GERMANIA / IRAN
02.09.19 - 17:450

«Minacciato da Teheran», judoka iraniano chiede asilo in Germania

Il presidente del Comitato olimpico iraniano: «Nessuna minaccia, è una provocazione della Federazione»

BERLINO / TEHERAN - Doveva ritirarsi dalle gare per evitare anche solo di incrociare il rivale israeliano sul podio dei Mondiali di judo, invece ha disobbedito agli ordini di Teheran, ha combattuto fino alla semifinale perdendo, e ora il campione iraniano Saeid Mollaei confessa di «aver paura di tornare a casa».

Lo sportivo chiede ora la protezione della federazione mondiale di judo, che lo ha già preso sotto la sua ala dopo i campionati disputati a Tokyo.

Teheran: «Nessuna minaccia al judoka, è una provocazione» - L'Iran, dal canto suo, nega di aver minacciato Mollaei e accusa il presidente della Federazione internazionale di judo, Marius Vizer, di «interferenze e provocazioni» nel caso dell'atleta, che ha chiesto asilo in Germania.

«Il presidente della Federazione internazionale di judo, in base a uno scenario precostituito, ha creato una circostanza spaventosa e stressante per un atleta iraniano e lo ha convinto che una volta tornato in Iran avrebbe avuto problemi», ha scritto il presidente del Comitato olimpico di Teheran, Reza Salehi Amiri, in una lettera di protesta al Comitato olimpico internazionale.

«Ho assicurato personalmente in un messaggio a Mollaei che non ci sarà alcuna minaccia nei confronti suoi o della sua famiglia e che verrà accolto in Iran come un campione», ha aggiunto il dirigente della Repubblica islamica.

Secondo la Federazione internazionale di judo, invece, l'atleta sarebbe stato contattato ieri proprio da Salehi Amiri per avvisarlo che le forze di sicurezza erano a casa dei suoi genitori. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE
4 ore
Gli aiuti non arrivano, proteste in Israele
In 30mila in piazza a Tel Aviv, i manifestanti chiedono le dimissioni di Netanyahu
BOSNIA-ERZEGOVINA
6 ore
Cosa succede nei Balcani?
Nell'anniversario di Srebrenica continuano ad accelerare i contagi. In Bosnia raggiunto un nuovo picco giornaliero
REGNO UNITO
6 ore
Covid, gli inglesi si mettono a dieta
Il governo di Londra dichiara guerra all'obesità, per prevenire la seconda ondata di coronavirus
FRANCIA
6 ore
Autista ucciso per le mascherine: la Francia è sotto shock
Picchiato selvaggiamente da dei giovani a cui aveva impedito di salire sul bus. Il governo: «Punizione esemplare»
ITALIA
9 ore
Il virus rallenta in Italia
Sono 88 meno di ieri, e diminuiscono anche i decessi
GIAPPONE
9 ore
Anche i marines si ammalano di Covid
Decine di casi in una base americana a Okinawa. Le autorità giapponesi sono preoccupate
ITALIA
12 ore
Reddito di cittadinanza, beccati due "furbetti"
Un 48enne in odore di Mafia a Corleone e una 60enne che gestiva una casa di riposo a Rimini sono stati denunciati.
MONDO
13 ore
Oltre 560'000 vittime nel mondo
Il bilancio complessivo dei casi si appresta ad abbattere il muro dei 12,5 milioni.
STATI UNITI
13 ore
Cura a base di candeggina, incriminato il santone
Mark Grenon, assieme ai figli, avrebbe venduto un preparato in grado di curare i malati di coronavirus.
ITALIA
15 ore
Una «chat dell'orrore» con violenze e mutilazioni: venti minori coinvolti
Sui telefonini dei giovani anche filmati pedofili e immagini di suicidi e decapitazioni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile