Keystone
NORVEGIA
23.08.19 - 18:350

Sedentarietà killer, aumenta di cinque volte il rischio di morte anticipata

La mancanza di movimento accorcia la vita. Lo ha stabilito una ricerca della scuola norvegese

OSLO - Sedentarietà killer: la mancanza di movimento - considerata come il trascorrere più di 9,5 ore al giorno seduti negli anni della mezza età - accorcia la vita. In particolare, secondo una vasta analisi pubblicata sulla rivista medica BMJ, muoversi abbassa il rischio di una morte anticipata. Rischio che arriva invece a impennarsi di cinque volte il normale tra chi è sedentario, specialmente nella mezza età.

Il rapporto, guidato da Ulf Ekelund della scuola norvegese di Scienze dello sport di Oslo, ha analizzato uno studio che ha seguito 36'383 persone americane ed europee - tutte ultra quarantenni, con un età media di 62 anni - per circa sei anni.

I volontari hanno indossato strumenti portabili che registravano non solo le ore di movimento, ma l'intensità, gli scatti e così via.

Le categorie di esercizio sono state divise tra leggere (cucinare, lavare i piatti), moderate (camminare o tagliare l'erba), intense (correre o trasportare pesi).

Il rischio di morte è così risultato cinque volte la norma tra chi era più sedentario rispetto ai più attivi.

Le linee guida del National Institute of Health degli Usa ripetono l'importanza di almeno 150 minuti a settimana di esercizio di moderata intensità o 75 minuti a settimana di esercizio intenso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL SUD
16 min
Aumento dei contagi, richiudono le scuole
Gli studenti erano tornati nelle classi solamente una settimana fa
CINA
1 ora
Volkswagen investe nell'elettrico
Per il momento, il colosso automobilistico punta sul mercato cinese
STATI UNITI
2 ore
Terza notte di scontri a Minneapolis, colpito anche il commissariato
Un corteo ha marciato per le vie della città, urlando slogan contro la polizia e il presidente americano
VIDEO
AUSTRALIA
4 ore
Ash, il primo koala nato nel parco dopo gli incendi
I guardiani hanno deciso di dargli un nome simbolico, che richiama la tragedia che ha colpito per mesi il Paese
UNIVERSO
10 ore
Un pianeta abitabile a soli quattro anni luce di distanza?
Un team internazionale di ricercatori indaga sull'abitabilità di Proxima b
HONG KONG
11 ore
Si alza l'ombra della Cina: l'inferno torna a Hong Kong
Le leggi al vaglio minano i diritti civili e le libertà del popolo di Hong Kong, l'allarme di Amnesty International
FRANCIA
13 ore
Saltano 15mila posti di lavoro da Renault
Il costruttore spera di gestire i tagli attraverso le uscite volontarie, misure di mobilità interna e riqualificazione
VENEZUELA / USA
14 ore
Band venezuelane finanziate dagli Usa per «promuovere la libertà d'espressione»
L'idea era quella di destabilizzare il governo Chavez nel 2011. La stessa tattica è stata attuata anche a Cuba
FRANCIA
16 ore
«Favorevoli a riaprire i confini interni europei il 15 giugno»
Il Governo francese ha presentato oggi la prossima fase di riapertura del Paese
NUOVA ZELANDA
16 ore
L'89% dei neozelandesi vuole continuare a lavorare da casa
Lo indica uno studio dell'Università di Otago: il 73% sostiene di essere stato "ugualmente o più produttivo"
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile