ITALIA
20.08.19 - 11:350
Aggiornamento : 15:29

Open Arms: nove migranti si tuffano in mare

La Guardia costiera li sta portando al molo a Lampedusa. A bordo rimangono 88 naufraghi

LAMPEDUSA - Altri migranti si sono gettati in mare dalla Open Arms, l'imbarcazione dell'omonima Ong ferma al largo di Lampedusa e in cerca di un porto per attraccare da 19 giorni.

Secondo quanto riferisce l'organizzazione stessa, sono nove gli occupanti della nave ad essersi tuffati. «La situazione è fuori controllo», scrive la Ong via Twitter. In un video si vedono dei soccorritori che tentano di raggiungere quelli che sembrano almeno quattro migranti che nuotano verso la riva. In una diretta video del Corriere si vedono poco meno di una decina di persone in acqua e due gommoni e un'imbarcazione della Guardia costiera che provano a recuperarli. 

Non è la prima volta che gli occupanti della Open Arms, esasperati dall'attesa, si tuffano in acqua. 

Aggiornamento delle 12.12: migranti portati in molo a Lampedusa - La guardia costiera sta portando nel molo della Madonnina i naufraghi che si sono gettati in mare dalla Open Arms per raggiungere a nuoto la riva a Cala Francese, Lampedusa.

A bordo rimangono 88 migranti - Sono 88 i naufraghi rimasti sulla Open Arms. Nove erano stati trasferiti per problemi di salute sulla terraferma a Lampedusa ieri notte, uno si è gettato in mare stamattina ed è stato salvato dalla Guardia costiera, che ha poi soccorso altri nove migranti che si sono tuffati per tentare di raggiungere la riva a nuoto. 

Madrid: «Dalla Spagna una soluzione nelle prossime ore» - Il governo di Madrid offrirà una soluzione a Open Arms «nelle prossime ore»: lo ha detto la ministra della Difesa spagnola, Margarita Robles, secondo quanto riporta il quotidiano La Vanguardia.

Robles ha sottolineato che si tratta di una situazione di «emergenza umanitaria» e che la Spagna «non guarderà dall'altra parte come sta facendo il ministro Matteo Salvini».

Salvini: «Nave spagnola, porto spagnolo» - «Ong spagnola, nave spagnola, porto spagnolo: giusto così. La coerenza e la fermezza italiane pagano, non siamo più il campo profughi d'Europa».

Lo afferma il ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini relativamente alla disponibilità data dal governo spagnolo di trovare una soluzione, in breve tempo, al caso della Open Arms.

Madrid invia nave militare per i migranti - La Spagna invierà una nave militare per recuperare i migranti a bordo della Open Arms e portarli a Maiorca.

Il ministero della Difesa spagnola ha annunciato che la nave Audaz si sta preparando per far rotta verso Lampedusa (tre giorni di navigazione) e recuperare i migranti bloccati da 19 giorni sulla Open Arms, per poi portarli a Maiorca, nelle Baleari. La Audaz partirà alle 17 ora locale.
 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
7 sec
New York Times: il web supera la carta
Non era mai successo: i profitti dell'edizione digitale superano quelli della versione cartacea
LIBANO
1 ora
Da "Svizzera del Medio Oriente" a "Nuovo Afghanistan"
Dopo i fasti degli anni '70, il Libano è diventato un Stato al collasso.
FOTO
LIBANO
2 ore
L'avviso sei mesi fa: «Potrebbe esplodere tutto»
Le indagini sul disastro avvenuto nella capitale libanese indicano per ora la negligenza quale causa principale
GERMANIA
4 ore
Una stretta agli spot del "junk food"
I Verdi tedeschi chiedono una limitazione delle pubblicità: dovrebbero essere ammesse solo alla sera
GERMANIA
4 ore
In volo con le ossa del marito in valigia
La donna è stata fermata lunedì all'aeroporto di Monaco. Il trasporto però era in regola
MONDO
6 ore
Google Play Music chiuderà i battenti a ottobre
Gli utenti avranno tempo fino a dicembre per trasferire le proprie librerie musicali su YouTube Music o altrove
LIBANO
6 ore
«Da solo il Libano non ce la fa, distruzione e desolazione ovunque»
Bechara Boutros Raï invoca l'aiuto del mondo. Il Paese è già piegato: «Vi abbiamo regalato l'alfabeto».
LIBANO
8 ore
«Non c'era solo nitrato di ammonio»
La Ue attiva la protezione civile, Macron domani sarà in Libano
ITALIA
8 ore
Ryanair «viola le norme anti Covid-19»
Se la compagnia non porrà rimedio Enac imporrà «la sospensione di ogni attività di trasporto negli scali nazionali»
FOTO
LIBANO
10 ore
Beirut, un pericolo noto da oltre 6 anni
Il carico che ha alimentato la devastante esplosione si trovava nell'hangar dal settembre del 2013
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile