ITALIA
16.08.19 - 10:040

Gli Schützen coprono 600 cartelli tedeschi in Alto Adige

I Cappelli piumati protestano «contro l'ingiustizia iniziata nel 1922». Apposta la scritta "Dna Seit 97J": «Lasciamo essere gli italiani italiani, i tedeschi tedeschi e i ladini ladini»

BOLZANO - Gli Schützen altoatesini hanno messo in atto una spettacolare protesta, coprendo la scritta tedesca su seicento cartelli stradali. Negli ingressi delle località altoatesine il nome tedesco è stato coperto con la scritta "Dna Seit 97J", ovvero "deutsch nicht amtlich seit 97 Jahren" (non ufficiale da 97 anni). I Cappelli piumati affermano in una nota di voler protestare in questo modo «contro l'ingiustizia iniziata nel 1922 e tuttora in atto».

Gli Schützen si riferiscono alla questione della toponomastica e hanno scelto per la loro iniziativa il compleanno di Ettore Tolomei, autore del prontuario dei toponomi altoatesini, nato appunto il 16 agosto 1865. «Da 97 anni la questione della toponomastica è irrisolta. Siamo su un'altalena, che è in movimento, ma non fa passi avanti», afferma in una nota il nuovo comandante degli Schützen altoatesini Jürgen Wirth Anderlan. «In questa ferita aperta della nostra storia - prosegue - le associazioni turistiche e le aziende gettano sale utilizzando l'opera di Tolomei e le sue invenzioni pseudo italiane».

Gli Schützen ricordano che nell'ultimo secolo l'Alto Adige ha «vissuto una storia dolorosa, ma anche di successo con due guerre mondiali, la sottomissione, l'opzione, le bombe e le torture». «Non è giusto, scrivono - gli Schützen - che per un eccesso di tolleranza verso un altro gruppo etnico e per la pacifica convivenza il gruppo linguistico tedesco debba accettare tutto».

Gli eredi di Andreas Hofer concludendo invitano a prendere la Svizzera come esempio: «Lasciamo essere gli italiani italiani, i tedeschi tedeschi e i ladini ladini». «Per raggiungere questo obiettivo abbiamo bisogno di politici che abbiano il coraggio di prendere decisioni che non diano spazio a crimini culturali e a fascismo», così Jürgen Wirth Anderlan.

TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
2 ore
L'OMS rischia di perdere un altro pezzo
Il presidente brasiliano Bolsonaro sembra voler seguire le orme di Trump
STATI UNITI
2 ore
E ora spunta un nuovo Floyd
Si chiama Manuel Ellis, ed è stato ucciso da un poliziotto in un modo molto simile. Il video sciocca l'America
GERMANIA
11 ore
Maddie non sarebbe la sola vittima dell'orco
Nel 2015 Inga, una bimba di soli cinque anni, è scomparsa durante una gita con i genitori nel bosco di Stendall.
STATI UNITI
14 ore
Un nuovo video indigna l'America
L'uomo ha battuto violentemente la testa dopo esser stato strattonato dagli agenti.
UNIONE EUROPEA
16 ore
Lagarde: «Eravamo in fondo alla piscina e stiamo lentamente tornando su»
Il presidente della BCE ha parlato così della ripresa durante un'intervista: «Ripartire sarà uno sforzo collettivo»
ITALIA
16 ore
Risalgono i contagi in Italia: 518 nelle ultime ventiquattro ore
Inquieta un po' la crescita in Lombardia dove oggi si sono registrati 402 nuovi casi.
INDIA
18 ore
Elefante muore dopo aver mangiato frutta riempita di petardi
Un'inchiesta è stata avviata. Sull'accaduto è intervenuto anche il ministro indiano dell'ambiente
REGNO UNITO
20 ore
Anche Bentley taglierà 1'000 impieghi
Il marchio però sostiene non sia tutta colpa del Covid-19 ma che la pandemia ha accelerato la decisione
MONDO
20 ore
C'è l'accordo per prolungare i tagli alla produzione di petrolio
Che verosimilmente porterà a un aumento dei prezzi, lo hanno deciso i paesi dell'Opec+
UNIONE EUROPEA
21 ore
L'area Schengen verso la normalità «entro fine giugno»
Parola della commissaria Ue Ylva Johansson, più complessa la situazione per quanto riguarda i paesi esterni
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile