keystone-sda.ch/ (PASQUALE CLAUDIO MONTANA LAMPO)
Carola Rackete è pronta per salpare.
GERMANIA
08.08.19 - 13:510

Carola Rackete è pronta a salpare di nuovo

L'ex capitano della "Sea Watch 3" ha detto alla tv tedesca che, se necessario, è pronta a riprendere il mare per salvare migranti nonostante i problemi con la giustizia italiana

BERLINO - Carola Rackete, l'ex capitano della "Sea Watch 3", ha detto alla tv tedesca che se necessario è pronta a riprendere il mare per salvare migranti nonostante i problemi con la giustizia italiana. «Se manca di nuovo un capitano e di nuovo non ce n'è nessuno, allora in ogni caso», ha detto Rackete in un intervista al secondo canale pubblico (Zdf) rispondendo alla domanda "Salpa di nuovo?".

La risposta è venuta dopo che l'intervistatrice che conduce il talk show omonimo, Dunya Hayali, l'ha incalzata ponendo per una seconda volta la domanda.

A un primo interrogativo («Lo rifarebbe o la fa, esce di nuovo?») posto dopo aver ricordato che in Italia rischia «dieci anni» di carcere, Rackete aveva risposto dicendo che «abbiamo bisogno di navi nella zona di ricerca e salvataggio. È chiaro, e statisticamente, provato che meno navi abbiamo e più gente muore». I droni dell'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera (Frontex) «non possono salvare» vite umane, aveva ricordato fra l'altro nella sua prima intervista alla tv tedesca.

Carola Rackete ha anche ricordato che un'insistenza del ministero degli Interni di Berlino a far registrare in Italia i migranti della nave "Sea Watch 3" di cui era capitano impedirono che la crisi trovasse una soluzione profilatasi già il giorno dopo il salvataggio.

«Quello che è interessante nel nostro caso è che, un giorno dopo che avevamo fatto il salvataggio, la città di Rottenburg si era dichiarata pronta ad prendere i fuggiaschi», ha ricordato Rackete.

La città del Baden-Wuerttemberg era pronta anche a «mandare un bus finanziato» da donazioni, ha aggiunto la 31enne ricordando che l'operazione però «avrebbe dovuto ricevere un permesso». Ma «il ministro dell'Interno tedesco ha insistito che venissero registrati in Italia. Ciò vuol dire che una soluzione ci sarebbe potuta essere», ha detto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
16 min
Bimbo abbandonato a Roma
È stata una passante ad accorgersi del piccolo incustodito
CINA / MONDO
3 ore
Coronavirus, il punto della situazione
Nuovi casi in Cina e Corea del Sud. E in Giappone continua lo sbarco dalla Diamond
REGNO UNITO
4 ore
Scoperto l'ingresso segreto del Parlamento
Scoperte le cerniere originali delle due porte in legno alte tre metri e mezzo. Trovati anche diversi graffiti.
FOTO
RUSSIA
12 ore
Una "Batmobile" fermata sulle strade di Mosca
La vettura customizzata è stata confiscata nel centro cittadino
ITALIA
12 ore
«Oggi aiutiamo i ticinesi a gestire i casi di coronavirus»
A Milano la vita cerca di tornare alla normalità, riaprirà il Duomo. Parla l'assessore al Welfare di Regione Lombardia
ITALIA
14 ore
Tre tonnellate di cocaina su una nave: valgono 400 milioni di euro
Il sequestro è per quantità il secondo più ingente avvenuto in Italia
GERMANIA
14 ore
Zalando va alla grande e si lancia nell'usato
Dal terzo semestre del 2020 i clienti potranno anche vendere i propri articoli di usato sulla piattaforma online
MONDO
16 ore
Perdita milionaria per i produttori della birra Corona
Anheuser-Busch InBev paga il crollo della domanda cinese.
ITALIA / STATI UNITI
18 ore
La reazione Usa al coronavirus. Italia, i morti sono 17
L’epidemia potrebbe mettere in evidenza alcune falle. L’esperto Pastori: «Da trattare come emergenza nazionale»
GIAPPONE / COREA DEL NORD
21 ore
Tokyo: una donna si è ammalata due volte
Le autorità sanitarie di Osaka hanno comunicato che è il primo caso di questo genere
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile