keystone-sda.ch/ (PASQUALE CLAUDIO MONTANA LAMPO)
Carola Rackete è pronta per salpare.
GERMANIA
08.08.19 - 13:510

Carola Rackete è pronta a salpare di nuovo

L'ex capitano della "Sea Watch 3" ha detto alla tv tedesca che, se necessario, è pronta a riprendere il mare per salvare migranti nonostante i problemi con la giustizia italiana

BERLINO - Carola Rackete, l'ex capitano della "Sea Watch 3", ha detto alla tv tedesca che se necessario è pronta a riprendere il mare per salvare migranti nonostante i problemi con la giustizia italiana. «Se manca di nuovo un capitano e di nuovo non ce n'è nessuno, allora in ogni caso», ha detto Rackete in un intervista al secondo canale pubblico (Zdf) rispondendo alla domanda "Salpa di nuovo?".

La risposta è venuta dopo che l'intervistatrice che conduce il talk show omonimo, Dunya Hayali, l'ha incalzata ponendo per una seconda volta la domanda.

A un primo interrogativo («Lo rifarebbe o la fa, esce di nuovo?») posto dopo aver ricordato che in Italia rischia «dieci anni» di carcere, Rackete aveva risposto dicendo che «abbiamo bisogno di navi nella zona di ricerca e salvataggio. È chiaro, e statisticamente, provato che meno navi abbiamo e più gente muore». I droni dell'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera (Frontex) «non possono salvare» vite umane, aveva ricordato fra l'altro nella sua prima intervista alla tv tedesca.

Carola Rackete ha anche ricordato che un'insistenza del ministero degli Interni di Berlino a far registrare in Italia i migranti della nave "Sea Watch 3" di cui era capitano impedirono che la crisi trovasse una soluzione profilatasi già il giorno dopo il salvataggio.

«Quello che è interessante nel nostro caso è che, un giorno dopo che avevamo fatto il salvataggio, la città di Rottenburg si era dichiarata pronta ad prendere i fuggiaschi», ha ricordato Rackete.

La città del Baden-Wuerttemberg era pronta anche a «mandare un bus finanziato» da donazioni, ha aggiunto la 31enne ricordando che l'operazione però «avrebbe dovuto ricevere un permesso». Ma «il ministro dell'Interno tedesco ha insistito che venissero registrati in Italia. Ciò vuol dire che una soluzione ci sarebbe potuta essere», ha detto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
2 ore

Brexit, Johnson ha 12 giorni per presentare una proposta

In caso contrario, assicura il premier finlandese che ricopre la presidenza di turno dell'Ue, «è tutto finito»

STATI UNITI
4 ore

16enne muore accoltellato in una rissa: tutti facevano video senza intervenire

La sorella della vittima: «Era una persona che avrebbe aiutato chiunque e nessuno lo ha aiutato»

STATI UNITI
14 ore

La Fed taglia (ancora) i tassi e fa arrabbiare Trump

Il costo del denaro scende di un altro quarto di punto. La decisione è stata presa con 7 voti favorevoli e 3 contrari. Il presidente: «Ancora una volta Powell ha fallito»

KENYA
15 ore

Questo cucciolo di zebra non ha le strisce, è a pois

Le immagini di Tira sono state scattate nella riserva nazionale di Maasai Mara e le foto hanno già fatto il giro del mondo

ITALIA
17 ore

Oscurato Xtream Codes, trasmetteva il calcio pirata via web

Era uno dei tasselli del sistema Iptv, usatissimo anche in Ticino. La Guardia di Finanza: «Chi lo usa potrà essere multato fino a 25'000€»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile