Keystone
FRANCIA
29.07.19 - 12:050
Aggiornamento : 12:58

Cannes contro le navi da crociera: «Inquinano troppo»

Alle imbarcazioni verrà imposto un limite al tenore di zolfo nei combustibili: «Chi non firma, non sbarca»

CANNES - Stretta contro le navi da crociera inquinanti a Cannes. Dal 2020, la località balneare della Costa Azzurra celebre, tra l'altro, per il suo Festival cinematografico imporrà ai colossi del mare di limitare il tenore di zolfo nei combustibili per uso marittimo allo 0,1%, un giro di vite più rigoroso rispetto a quanto imposto dalla legge francese.

Il sindaco David Lisnard e la Chambre de Commerce et d'Industrie Nice-Côte d'Azur, che gestisce il porto, hanno già firmato una Carta in questo senso con il gruppo Norwegian Cruise Line Holdings che rappresenta circa il 40% del traffico a Cannes. Un'altra compagnia dovrebbe presto sottoscrivere lo stesso documento.

Le emissioni di zolfo sono limitate già dall'ingresso nella zona di pilotaggio, dietro le iles de Lerins. «Alle compagnie che rifiutano di firmare questa Carta - avverte una nota - verrà vietato, dal primo gennaio 2020, di sbarcare i loro passeggeri a Cannes»".

Dal 2015, le emissioni di zolfo nei combustibili per uso marittimo sono limitate allo 0,1% nel mare del Nord, nel Mar Baltico e nella Manica. Altrove in Francia, la legge del 2015 fissa il tenore massimo a 1,5% per le navi passeggeri, contro il 3,5 per le altre, fatta eccezione per scali di oltre due ore. Cannes è il quarto posto crocieristico francese dopo Marsiglia, Ajaccio e Le Havre, con un obiettivo di oltre 400'000 turisti in scalo per il 2019.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 10 mesi fa su tio
ottima notizia! in alcuni luoghi - venezia in primis- le navi da crociera dovrebbero essere bandite totalmente.
miba 10 mesi fa su tio
@sedelin Concordo con te...ma c'è un problema e cioè che alla fine chi detta le regole del gioco è sempre il dio denaro.....
sedelin 10 mesi fa su tio
@miba non per molto
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
In Lombardia calano i contagi ma aumentano i morti
I casi in più sono 221. I decessi invece 67
STATI UNITI
2 ore
SpaceX: lancio previsto stasera, nonostante il rischio di maltempo
Se ci fosse un nuovo rinvio, si potrà tentare nuovamente alle 21 di domani
STATI UNITI
2 ore
Minneapolis: la moglie dell'agente incriminato vuole il divorzio
È stato arrestato e ha perso il lavoro. Ora il poliziotto, accusato di omicidio, è stato anche lasciato dalla moglie
GIAPPONE
4 ore
Coronavirus: il Giappone teme per una seconda ondata
Lo stato d'emergenza è stato revocato solo pochi giorni fa.
REGNO UNITO / STATI UNITI
4 ore
G7 durante la pandemia: Boris Johnson ci sarà
Angela Merkel ha invece declinato l'invito di Trump a causa dell'attuale situazione legata al Covid-19.
STATI UNITI
8 ore
Stati Uniti in fiamme per la morte di George Floyd
È ancora in corso una notte di scontri in diverse città. Un 19enne ucciso a Denver.
MONDO
9 ore
America latina verso il milione di contagi
Quest'area del mondo si sta avvicinando al picco della pandemia. Molti i Paesi con più di 5mila casi.
STATI UNITI
10 ore
Afroamericano ucciso a Minneapolis: la rabbia arriva fino alla Casa Bianca
Scontri tra manifestanti e forze di sicurezza a Washington. Un 19enne ucciso a Detroit.
GERMANIA / UE
10 ore
Lufthansa: c'è l'accordo tra Berlino e Bruxelles
Alla compagnia tedesca il salvataggio da parte dello Stato costerà meno caro di quanto l'UE avrebbe voluto.
STATI UNITI
20 ore
Orso preso in trappola con delle... ciambelle
L'animale gironzolava per le strade di una città della Florida e sedarlo con del tranquillante era troppo rischioso
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile