Keystone (archivio)
Le imponenti Petronas Towers nella capitale malese.
ARGENTINA
20.07.19 - 08:570

È morto l'architetto César Pelli

Il "padre" delle Petronas Towers e del World Financial Center di New York aveva 92 anni

BUENOS AIRES - L'architetto argentino César Pelli, universalmente noto per essere il 'padre' delle Petronas Towers di Kuala Lumpur e del World Financial Center di New York, è morto ieri negli Stati Uniti a 92 anni. Lo ha reso noto il quotidiano La Nacion di Buenos Aires.

Nato a San Miguel de Tucumán dove si laureò nel 1949 nella locale facoltà di architettura, Pelli si trasferì nel 1952 negli Stati Uniti dove aveva vinto una borsa di studi all'Università dell'Illinois. Dopo aver collaborato con numerosi studi di fama internazionale, nel 1977 diventò indipendente fondando la 'Cesar Pelli and Associates', oggi diventata la 'Pelli Clarke Pelli Architects', assieme alla moglie Diana ed all'architetto Fred W. Clarke.

La sua opera più famosa sono le Petronas Towers a Kuala Lumpur in Malaysia, fino alla metà del 2003 gli edifici più alti del mondo, con i loro 452 metri. Suo anche il disegno, insieme ad Adamson Associates, del World Financial Center, vicino al World trade Center, ora noto come Brookfield Place.

A Milano infine Pelli ha realizzato il master plan del progetto Porta Nuova, in particolare di quello dell'area di Porta Garibaldi, che ha riqualificato il tessuto urbano del quartiere attraverso un grande parco e una piazza-podio. Nell'ambito di questo progetto, nel 2012, è stata inaugurata la Torre Unicredit che, con i suoi 152 metri di altezza (231 con la guglia), è il più alto grattacielo in Italia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
3 ore
Da Wuhan non si parte più
Bloccati treni e aerei per contrastare la diffusione dell'epidemia di coronavirus
REGNO UNITO
4 ore
Brexit: sì finale del Parlamento all'accordo
È così stata aperta definitivamente la via all'uscita del paese dall'Unione europea
STATI UNITI
5 ore
Tesla supera Volkswagen: ora vale più di cento miliardi di dollari
La casa automobilistica di Elon Musk è seconda al mondo per valore, dopo Toyota
ITALIA
7 ore
Di Maio si dimette dalla guida dell'M5S: «Ho portato a termine il mio compito»
In un discorso a Roma, il capo politico del movimento ha confermato la sua scelta di fare un passo indietro
STATI UNITI
8 ore
In Florida le iguane cadono dagli alberi
Colpa del freddo: non è la prima volta e le autorità consigliano alla popolazione cosa fare
ITALIA
9 ore
Venezia e l'acqua alta: Mose in funzione a partire dal 30 giugno
A ipotizzarlo sono i commissari del Consorzio Venezia Nuova. Le paratoie potrebbero scattare con maree superiori ai 140 cm, come quelle che hanno allagato la città in novembre
FOTO
FRANCIA
9 ore
Gloria sommerge i Pirenei: «Oggi è il giorno più difficile»
La tempesta, che ha già provocato vittime in Spagna, prosegue la corsa attraverso la Francia
STATI UNITI
13 ore
Apple sta lavorando a un iPhone "budget"
Che probabilmente sarà presentato a marzo. Dovrebbe essere potente come un iPhone 11 ma costare come un SE
ITALIA
13 ore
Salvini citofona a un tunisino incolpato di essere un pusher: «Lei spaccia?»
A indicare al leader leghista l'abitazione dell'uomo, accusandolo, è stata una residente. A pochi giorni dal voto, la scenetta suscita critiche
ITALIA
15 ore
Falsificavano il vino Doc, 5 persone finite in manette nel Pavese
Coinvolte diverse aziende vinicole e cantine sociali della zona che per la truffa si erano avvalsi di enologi di fiducia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile