Deposit
SPAGNA
15.07.19 - 06:000

Troppi scippi a Barcellona: i residenti cacciano i borseggiatori dal metrò

Aumenta la delinquenza in città e si moltiplicano i gruppi spontanei che la contrastano. La polizia osserva scettica

BARCELLONA - Meta molto amata dai turisti e già tristemente nota per gli scippi, Barcellona è sempre più spesso teatro di borseggi. Tanto che i residenti si stanno organizzando in squadre di pattuglia per segnalare i reati e, in alcuni casi, avventarsi sui presunti ladri armati di fischietti e delle loro voci indignate.

È il caso di Patrulla Ciudadana, un gruppo che in città conta una quarantina di membri che, in piccole pattuglie, cacciano gli individui reputati sospetti dalla metropolitana. E lo fanno con molto clamore. Come nel caso di una squadra di quattro persone seguita nei giorni scorsi da El País che, nella centrale fermata del Passeig de Gràcia, ha circondato una donna ritenuta essere una scippatrice e - con fischietto e cartello con scritto “Borseggiatore” in sette lingue - l’ha costretta a scendere dal treno urlando «Fuori! Fuori! Fuori!». 

Ci sono poi diversi altri gruppi cittadini che si limitano a segnalare alla polizia eventuali reati e a sensibilizzare la popolazione, come Roar (Residents Organization Against Robbery) o gli Ángeles Guardianes. O Salvalona, movimento appena creato dai taxisti che si propone - oltre che di denunciare tutte le malefatte che avvengono in città - di fare la sintesi delle diverse esperienze creando magari un’app di allerta.

La polizia catalana, i Mossos d’Esquadra, osserva con attenzione ma anche una punta di disapprovazione il fenomeno: «La collaborazione dei cittadini è indispensabile per lottare contro la delinquenza», ammettono fonti sentite da El País. Ma aggiungono: «Segnalare e cacciare dalla metro delle persone munite di biglietto che, per di più, non sono state direttamente viste a rubare, invece, è un’altra cosa. Questo è il lavoro della polizia». Il rischio, sottolineano, è finire denunciati dei presunti borseggiatori.

Come riporta La Vanguardia, nel primo trimestre del 2019 i furti nel capoluogo catalano sono aumentati del 10,7%. Nel 2018, con un +17,2% di reati penali, la città deteneva già il record di aumento in Spagna, con gli scippi - violenti o meno - in testa alla lista. Le ronde sulla metropolitana sono un'esperienza già vista in passato e ora stanno rifacendo la loro comparsa.

Commenti
 
RubenDF 5 mesi fa su tio
Collaborare con le forze dell'ordine è una cosa, sostituirsi a quest'ultime è un'altra. Si fa svelto ad incolpare qualcuno per "sbaglio"...Non condivido pienamente
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
2 ore
Colpo grosso in casa Ecclestone: bottino da 50 milioni
L'esclusiva villa londinese della figlia dello storico patron di Formula 1 è stata svaligiata lo scorso venerdì da tre topi d'appartamento. «Sono scioccata»
SCOZIA
3 ore
Battuta all'asta la bottiglia di whisky più grande del mondo
Alta circa un metro e mezzo, è stata venduta online per 15'000 sterline
STATI UNITI
5 ore
Dopo 43 anni il corpo di quella ragazza ha finalmente un nome
La giovane Judy Gifford era scomparsa nel 1976 all’età di 14 anni. Fu strangolata. Ora gli inquirenti cercano l’autore del delitto
REGNO UNITO
5 ore
La regina Elisabetta II potrebbe essere il tuo capo
La famiglia reale è in cerca di un nuovo responsabile dei social media. L'impiego a tempo pieno promette weekend liberi e pranzi gratuiti
ITALIA
16 ore
Le valanghe fanno tre morti
Tre distinti incidenti hanno avuto esito letale sulle Alpi italiane: in Sudtirolo, Valle d'Aosta e Piemonte
CINA
18 ore
Il 74% dei giovani fa acquisti di notte
Lo rivela un recente sondaggio del quotidiano China Youth Daily
SPAGNA
19 ore
Cop25 fallita, Greta: «La scienza è stata ignorata»
Anche il segretario generale dell'Onu ha espresso «delusione» per l'esito della conferenza sul clima. Il WWF: «I Paesi ricchi si sono sottratti alle loro responsabilità»
FILIPPINE
22 ore
Terremoto: una vittima confermata, è una bimba
La piccola è morta nella cittadina di Matanao a causa del crollo della sua abitazione
FOTO
FILIPPINE
1 gior
Terremoto nelle Filippine: i morti sono almeno 4
Dei quali un bimbo, diversi i crolli e molto panico fra la popolazione. Il bilancio è ancora in corso ed è destinato ad aggravarsi
ARGENTINA
1 gior
Buenos Aires, rapinato e ucciso davanti ad un hotel a cinque stelle
La vittima è un turista britannico. Anche il figlio è stato colpito ad una gamba e si trova ora in ospedale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile