ITALIA
03.07.19 - 12:040
Aggiornamento : 14:05

"Montecitorio beach", donne in versione spiaggia e uomini in giacca e cravatta

Monta la polemica fra i politici italiani per la disparità di trattamento in ambito di dress code all’interno del Parlamento

ROMA - In questi giorni di grande calura lo avranno pensato in tanti, in particolare gli uomini costretti sul posto di lavoro in giacca e cravatta. In Italia sta tenendo banco nelle ultime ore la polemica sollevata dal deputato Federico Mollicone. L’esponente di Fratelli d’Italia si è lamentato della disparità di trattamento all’interno di Montecitorio in ambito di dress code e ha invocato le pari opportunità.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’ammonimento ricevuto da Mollicone quando ha deciso di togliersi la giacca - nonostante i diversi richiami del vice presidente Rosato - proprio perché non gli è stata data la possibilità di affrontare il tema. 

Il sostegno è arrivato da più parti, indipendentemente dallo schieramento politico. Il deputato ha quindi pubblicato una serie di foto, a suo dire ricevute da molti ministri, che mostrano diverse onorevoli che indossano canottiere, gonne e vestiti corti molto leggeri, paragonando il Parlamento a uno stabilimento balneare: «Benvenuti a Montecitorio beach». 

Da sempre le signore hanno potuto godere di maggiore libertà in tal senso, non solo sul luogo di lavoro. «I temi sono... rispetto per l'Aula e pari opportunità... poi ognuno si veste come preferisce - ha scritto nel post - ma se gli uomini - giustamente - non possono stare in aula senza giacca, credo che anche le colleghe possano indossare almeno una camicetta o una maglietta. O no? Così... detto con leggerezza senza acrimonia... dopo essermi tolto la giacca in aula come gesto simbolico ed essermi beccato un richiamo formale dal Presidente Rosato».

LAVORO, VESTITI E CALDO

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
Commenti
 
Maxy70 7 mesi fa su tio
Giusta la protesta, per una volta la parità sia anche a vantaggio degli uomini! Personalmente preferisco vedere un uomo con una camicia a manica corta o una polo, fresca e pulita, che non incravattato, sofferente e sudaticcio. Per le signore è soprattutto una questione di buon gusto, che l’abbigliamento sia comunque consono al luogo e compatibile con le flaccide rotondità.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
3 ore
Località isolate: non si entra e non si esce nelle aree focolaio
Un decreto legge per l'emergenza coronavirus. Salgono a 76 i contagi. Università chiuse, rinviata la Serie A
FOTO
ITALIA
7 ore
Codogno centro di un focolaio è diventato un paese fantasma
Tutto chiuso per strada, cittadini relegati in casa che comunicano con chiamate, messaggi e social network. Le immagini
ITALIA
8 ore
Salta anche la fiera degli occhiali di Milano
Mido è la più importante manifestazione del settore a livello mondiale. Era prevista dal 29 febbraio al 2 marzo
ITALIA
9 ore
Coronavirus: un caso anche in Piemonte, un altro a Milano
Il 40enne «è entrato in contatto con il ceppo lombardo». Ricoverato un 78enne di Sesto San Giovanni
ITALIA
10 ore
Coronavirus, in Italia 52 casi. «Primi per numero di contagi»
La prima vittima è un 78enne veneto. La seconda una 77enne che viveva da sola a Casalpusterlengo. Stabile il "paziente1"
STATI UNITI
13 ore
Wells Fargo ha patteggiato con le autorità Usa per 3 miliardi di dollari
Si chiude così il clamoroso scandalo dei "conti fantasma", la banca si scusa: «Nostra condotta fu riprovevole»
ITALIA
15 ore
Bimbo cade dal carro di carnevale e perde la vita
È successo a Sciacca, in provincia di Agrigento, subito annullata la manifestazione
REGNO UNITO
18 ore
Incriminato l'uomo che ha pugnalato alla gola il muezzin
L'accoltellatore era un britannico che si fingeva musulmano da diverso tempo ma per la polizia non è terrorismo
STATI UNITI
1 gior
Weinstein: giuria divisa sulle imputazioni più gravi
Il giudice ha ordinato di proseguire con la camera di consiglio
STATI UNITI
1 gior
La città di New York accusata di frode nei confronti dei suoi tassisti
Il Procuratore generale dello Stato americano coinvolto ha chiesto alla città di restituire 810 milioni ai suoi autisti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile