Keystone
IRAN
20.06.19 - 10:110
Aggiornamento : 11:25

Teheran abbatte un drone americano

Per l'Iran, è un «chiaro messaggio»: «Siamo pronti alla guerra». Gli Stati Uniti confermano l'abbattimento

TEHERAN - Le Guardie della rivoluzione (pasdaran) affermano di aver abbattuto un drone statunitense nel territorio aereo del distretto di Kouhmobarak, nella provincia meridionale iraniana di Hormuzgan.

In un comunicato, i pasdaran spiegano che le loro forze di difesa aerospaziali hanno abbattuto stamattina un velivolo senza pilota RQ-4 Global Hawk degli Stati Uniti «che viene utilizzato per fornire informazioni».

L'accaduto arriva dopo la crescente escalation di tensione tra l'Iran e gli Usa, entrambi i quali affermano di non essere in conflitto militare. Washington ha accusato Teheran di essere dietro al recente attacco a due petroliere vicino al Golfo dell'Oman. Gli Stati Uniti hanno schierato armi nella regione, mentre l'Iran afferma che le sue forze armate sono pronte a difendere il Paese.

Gli Stati Uniti confermano: «L'Iran ha abbattuto un nostro drone» - Gli Stati Uniti hanno confermato che l'Iran ha abbattuto un loro drone con un missile terra-aria, affermando che l'abbattimento è avvenuto mentre l'apparecchio telecomandato si trovava in spazio aereo internazionale sopra lo stretto di Hormuz. Lo dichiarano fonti ufficiali americane, citate da alcuni media, fra cui Bbc.

I Pasdaran iraniani avevano invece affermato di averlo abbattuto in territorio iraniano. Il drone, dicono le fonti, era del tipo Mq-4c Triton della Us Navy, da ricognizione.

«Un chiaro messaggio per Washington» - L'abbattimento manda un «chiaro messaggio» all'America e prova che Teheran, «anche se non intende fare la guerra a nessuno, è pronta alla guerra». Lo ha detto il comandante delle Guardie della rivoluzione islamica di Teheran, il generale Hossein Salami, in un discorso trasmesso in diretta dalla tv statale iraniana.

L'abbattimento del drone è stato confermato anche da fonti ufficiali Usa.

«I nostri confini sono la nostra linea rossa» - Il comandante dei Guardiani della Rivoluzione iraniani ha detto che «i nostri confini sono la nostra linea rossa», riferendosi all'abbattimento di un drone americano, che Teheran afferma essere avvenuto sul proprio spazio aereo.

L'abbattimento è stato confermato da fonti ufficiali Usa, che parlano però di «spazio aereo internazionale». Il capo dei Pasdaran, Hossein Salami, ha detto che l'abbattimento del drone da ricognizione è un «chiaro messaggio» agli Stati Uniti.

L'Iran «risponderà a ogni aggressione straniera e la nostra reazione è, e sarà sempre, categorica e assoluta», ha aggiunto Salami, citato dalla Fars, agenzia vicina ai Pasdaran.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
46 sec
Apple fa causa a una piccola app di ricette perché ha il logo che raffigura una pera
E non è la prima vittima di una serie di querele a loghi a tema frutta, l'azienda di 5 persone: «Un duro colpo per noi»
CINA
21 min
Huawei ferma la produzione del suo chip hi-tech a causa delle sanzioni Usa
Che potenziava smartphone tablet di fascia alta, il motivo è una tecnologia americana a cui non può più accedere
ITALIA
1 ora
Giletti sotto scorta dopo le minacce di un boss
«È un pessimo segnale» ha dichiarato il direttore di La7
BIELORUSSIA
3 ore
Un morto e una novantina di feriti negli scontri dopo il voto
Secondo i dati preliminari, il presidente in carica Alexander Lukashenko avrebbe vinto con l'80% dei consensi.
GERMANIA
7 ore
Ridurre l'imposta di culto per tamponare l'emorragia di giovani fedeli?
La proposta arriva dal presidente delle Chiese evangeliche tedesche. Sia cattolici sia evangelici, però, sono scettici.
BIELORUSSIA
18 ore
Exit poll: Lukashenko vicino all'80%
Seggi chiusi e alta tensione nella capitale bielorussa. La polizia ha chiuso piazza dell'Indipendenza
LIBANO
21 ore
A Beirut servono subito 66 milioni di dollari
La cifra servirà a sostenere nell'immediato le strutture sanitarie e i rifugi d'emergenza
FOTO
MAURITIUS
1 gior
Assistenza da Tokyo per la "marea nera"
La petroliera, lunga 300 metri, si è incagliata il 25 luglio. Il 6 agosto ha iniziato a perdere carburante
BIELORUSSIA
1 gior
Bielorussia al voto: si teme per la sicurezza della rivale di Lukashenko
Svetlana Tikhanovskaya non ha trascorso la notte nel proprio appartamento. Fermati diversi suoi collaboratori.
STATI UNITI
1 gior
Crisi? Buffett ha guadagnato 26 miliardi
L'oracolo di Omaha ha aumentato di non poco il patrimonio negli ultimi mesi. Grazie ad Apple, e nonostante il Covid
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile