Keystone
Mitch McConnell
STATI UNITI
20.06.19 - 08:240

Scontro al Senato americano sul risarcimento per la schiavitù

Il leader di maggioranza: «Mi chiedo perché dobbiamo pagare noi». Dure reazioni di chi era stato chiamato a testimoniare

WASHINGTON - Scontro al Congresso americano sulla legge che dovrebbe istituire una commissione che studi le conseguenze persistenti della schiavitù degli afroamericani ed eventuali forme di risarcimento alla comunità di colore.

La bozza del provvedimento prevede lo stanziamento di 12 milioni di dollari per l'istituzione di un organismo di 13 parlamentari che dovrebbe avere il compito di fare raccomandazioni al Congresso. Ma il leader di maggioranza al Senato, Mitch McConnell, durante un'audizione che ha riaperto vecchie e nuove ferite della storia americana ha bocciato l'iniziativa destinandola al fallimento: «Mi chiedo perché dovremmo pensare a un risarcimento per qualcosa che è accaduto 150 anni fa e per la quale nessuno di noi è responsabile», ha detto il senatore del Kentucky.

Dichiarazioni che hanno scatenato la dura reazione delle tante persone chiamate a testimoniare che hanno accusato McConnell di voler negare la storia.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore

Estradata in Italia la "Bonnie" che truffò anche Clooney

A suo carico pendeva un mandato di arresto internazionale per una valanga di truffe messe a segno, compresa quella nei confronti del celebre attore

REGNO UNITO
6 ore

Gas sulla metro a Londra, caccia a due uomini

Avrebbero usato dei lacrimogeni durante una rissa. Diverse persone sono state assistite fuori dalla stazione di Oxford Circus

ITALIA
8 ore

Addio a Francesco Borrelli, capo del pool Mani Pulite

L'ex procuratore generale di Milano si è spento a 89 anni in ospedale. Era ricoverato da un paio di settimane presso l'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

STATI UNITI
11 ore

Un alleato di Trump per Amazon

Il colosso avrebbe assunto Jeff Miller per fare lobby per le sue attività di cloud-computing. Nel mirino il contratto Jedi del Pentagono

MONDO
11 ore

Cinquant'anni fa il sogno di camminare sulla Luna diventava realtà

Il 20 luglio 1969 l'Apollo 11 atterrava sul satellite terrestre. Il primo piccolo passo fatto da Neil Armstrong rappresentava un balzo da gigante per l'umanità

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile