Keystone
VATICANO
17.06.19 - 15:000

«Amazzonia, i laici sposati possano essere preti»

I "viri probati", uomini sposati dalla fede sicura, potranno sopperire alla mancanza di sacerdoti in alcune regioni remote

CITTÀ DEL VATICANO - Anche i laici sposati potranno diventare sacerdoti, ma solo in particolari condizioni. È quanto suggerito dal documento di lavoro in vista del Sinodo dell'Amazzonia, in programma in Vaticano dal 6 al 27 ottobre.

«Affermando che il celibato è un dono per la Chiesa - si legge nel documento - si chiede che, per le zone più remote della regione, si studi la possibilità di ordinazione sacerdotale di anziani, preferibilmente indigeni, rispettati e accettati dalla loro comunità, sebbene possano avere già una famiglia costituita e stabile».

La possibilità di essere ordinati sacerdoti sarebbe dunque riservata ai cosiddetti "viri probati", uomini sposati dalla fede sicura, che potranno sopperire alla mancanza di sacerdoti in alcune regioni dell'Amazzonia. Nelle 58 pagine del documento si sottolinea come "le comunità hanno difficoltà a celebrare frequentemente l'Eucaristia per la mancanza di sacerdoti".

«Per questo - prosegue l'Instrumentum Laboris - invece di lasciare le comunità senza l'Eucaristia, si cambino i criteri di selezione e preparazione dei ministri autorizzati a celebrarla». Il documento evidenzia poi «il contributo decisivo delle vocazioni autoctone di uomini e donne, capaci di dare impulso ad un'autentica evangelizzazione dal punto di vista indigeno, secondo i loro usi e costumi. Si tratta di indigeni che predicano agli indigeni con una profonda conoscenza della loro cultura e della loro lingua, capaci di comunicare il messaggio del Vangelo con la forza e l'efficacia di chi ha il loro bagaglio culturale».
 
 

Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
CANADA
4 ore

Fidanzati uccisi durante un viaggio, è caccia all'uomo

Una 24enne statunitense e un 23enne australiano sono stati trovati sul bordo di un'autostrada nella Columbia Britannica, la polizia indaga in ogni direzione

STATI UNITI
6 ore

Trump offre una cauzione per A$AP Rocky, solo che...

...si tratta di qualcosa che nel sistema giudiziario svedese non esiste

GERMANIA
8 ore

Rifiutati dall'Esercito tedesco: i più rappresentati sono i neonazisti

Seguono gli islamisti. Dall'introduzione, 2 anni fa, di controlli sistematici sono state scartate 63 aspiranti reclute

GERMANIA
10 ore

Il ceo di Siemens: «Trump sta diventando il volto del razzismo»

Joe Kaeser entra a gamba tesa nella diatriba sui tweet giudicati xenofobi del presidente. L'azienda tedesca sta per firmare un importante contratto negli Stati Uniti

CINA
10 ore

Hong Kong: nuova manifestazione, in decine di migliaia in strada

Anche questa volta molti manifestanti marciano con un ombrello, diventato il simbolo della protesta

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile