Keystone
Il presidente filippino Rodrigo Duterte
STATI UNITI
10.06.19 - 12:190

Onu: «Nelle Filippine diritti umani negati e totale impunità»

Preoccupano la presunta guerra contro la droga e le esternazioni del presidente Rodrigo Duterte

NEW YORK - I diritti umani nelle Filippine sono carta straccia. La presunta guerra contro la droga ha instaurato nel Paese un clima di totale impunità che ha portato un impressionante numero di uccisioni da parte della polizia anche di difensori dei diritti umani. A sottolinearlo sono gli esperti Onu che hanno avanzato la richiesta di un'inchiesta indipendente da parte del Consiglio dei diritti dell'uomo sulle violazioni nelle Filippine.

Sono già tre anni che gli esperti Onu sollecitano il Governo delle Filippine a prendere misure concrete contro le esecuzioni extragiudiziarie, comprese quelle di bambini, disabili, popoli autoctoni, sindacalisti e rappresentanti di organizzazioni non governative.

Questo clima ha portato inoltre a detenzioni arbitrarie, casi di tortura e trattamenti inumani e degradanti, violenza sessuale sulle donne. Gli esperti sottolineano come in molti di questi casi gli autori appartengono alle forze armate, a gruppi paramilitari o a persone loro legate. E tutto ciò rappresenta solo la punta dell'iceberg. Ci sono poi aggressioni e minacce contro le voci critiche nei confronti del governo, in particolare i media indipendenti, gli avvocati e i giornalisti.

Gli esperti Onu rilevano inoltre che lo stesso Presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha pubblicamente intimidito i difensori dei diritti umani, i relatori speciali delle Nazioni Unite e persino i giudici della Corte suprema. Ha pubblicamente espresso giudizi degradanti nei confronti delle donne con dichiarazioni sessiste e incitato alla violenza. «Ha anche minacciato di bombardare le scuole dei popoli indigeni dell'isola di Mindanao», hanno insistito gli esperti delle Nazioni Unite.

Ultimo grave segnale in ordine di tempo è la decisione di Manila di recedere dal Tribunale penale internazionale. «Questa è l'ultima di molte azioni che dimostrano che il governo sta cercando di eludere il controllo e respingere la responsabilità», hanno detto i rappresentanti Onu, mettendo in risalto gli attacchi ripetuti e personalizzati contro gli organismi internazionali indipendenti.

Commenti
 
pontsort 2 mesi fa su tio
Deve essere diventata dura la vita per gli spacciatori....
Lopro 2 mesi fa su tio
Conosco una signora di origine filippina che è appena rientrata da una vacanza presso la sua famiglia a Manila. I suoi commenti, suffragati dai famigliari sono stati che, oggi come oggi, a Manila si può uscire la sera e passeggiare senza nessun pericolo per la propria incolumità e che anche i cittadini filippini sono più tranquilli e sereni come non li aveva mai visti prima. Quindi, prima di gettare fango sulle persone sarebbe meglio scendere per strada e chiedere alla popolazione come sta e non parlare con i soliti sinistri
Tato50 2 mesi fa su tio
@Lopro La conferma che l'Onu è l'organizzazione più inutile che esista ;D
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

Tredicenne malata di cancro, un giudice la obbliga a curarsi

La ragazza che soffre di un tumore al fegato aveva deciso di smettere con la chemioterapia affidandosi a terapie naturali. Ma un tribunale la obbligherà ad affrontare un intervento chirurgico

STATI UNITI
1 ora

Ragazzi ai lavori forzati, incriminati due texani

Gary Wiggins e sua moglie Meghann sono stati ritenuti colpevoli di traffico di esseri umani: «Attraverso la coercizione hanno impiegato quattro minorenni tra il 17 maggio e il 25 luglio 2018»

GERMANIA
2 ore

Lufthansa, paghi molto di più ma ti pulisci la coscienza

La compagnia propone al passeggero un'autotassazione al fine di finanziare l'acquisto di bio-carburante

VIDEO
GERMANIA
3 ore

Incidente all'Europa-Park, si spacca la catena delle montagne russe

Le cause dell'incidente non sono ancora note. Nessuno è rimasto ferito

VIDEO
ITALIA
5 ore

Conte si dimette: «La crisi è stata innescata dalle parole di Salvini»

Il premier italiano chiede trasparenza e assunzione di responsabilità

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile