Keystone
IRAN
21.05.19 - 09:530

Rohani: «L'attuale situazione con gli Stati Uniti non si presta al dialogo»

Il presidente iraniano ritiene che l'unica opzione possibile sia la «resistenza», ma esclude di voler fare la prima mossa militare

TEHERAN - «Sostengo il dialogo e la diplomazia, ma nelle attuali circostanze non lo accetto, perché la situazione odierna non è adatta al dialogo e la nostra unica scelta è la resistenza», rispetto agli Stati Uniti. Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, citato dall'Irna, in un incontro con un gruppo di alte figure islamiche.

Attaccando gli Stati Uniti per la «guerra economica» imposta all'Iran, Rohani ha comunque ribadito che non sarà Teheran a fare la prima mossa militare e ha assicurato che non intende far passare alla storia la sua amministrazione come quella che ha scatenato un conflitto.

«Se fossimo usciti dal Jcpoa (l'accordo su nucleare del 2015, ndr) a seguito degli atti provocatori degli Usa, allora oltre agli Usa anche l'Organizzazione delle Nazioni Unite e il resto del mondo avrebbero imposto sanzioni nei nostri confronti», ha aggiunto il presidente iraniano.

Per combattere la «guerra economica» avviata dagli Stati Uniti contro l'Iran, il governo di Teheran ha bisogno di poteri più forti, come quelli attribuiti al Consiglio supremo di guerra creato durante il conflitto con l'Iraq degli anni '80 per snellire il processo decisionale, ha detto il presidente Rohani. La Repubblica islamica sta affrontando enormi difficoltà «nel settore bancario e nella vendita del petrolio», ha spiegato. Per questo, ha aggiunto, «oggi abbiamo bisogno di poteri di quel tipo».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
5 ore
Teorie sul vaccino, Bill Gates: «Stupide e assurde»
Il magnate ha detto che è difficile negare le teorie di cospirazione che lo coinvolgono perché troppo «stupide»
MONDO
7 ore
A sostegno del petrolio, proseguono i tagli alla produzione
L'Opec+ ha deciso di prorogare i tagli per tutto il mese di luglio
SPAGNA
7 ore
Si torna in discoteca, ma senza ballare
Nella Fase 3, che partirà lunedì in alcune regioni spagnole, le discoteche potranno riaprire: ma niente pista da ballo
GERMANIA
10 ore
Abuso su minori shock: 11 arresti
Tra le vittime sono stati identificati tre bambini di 5,10 e 12 anni
EUROPA
12 ore
L'ombra del razzismo aleggia anche in Europa
Il 30% delle persone di colore intervistate ha dichiarato di essere stato vittima di razzismo
BRASILE
13 ore
Bimbo nero precipita da un grattacielo, proteste in Brasile
Il bambino di una collaboratrice domestica era stato affidato alla padrona di casa
PORTOGALLO
13 ore
Maddie: sospetti su un terzo bambino
S'indaga su una sparizione avvenuta in Portogallo nel 1996. Potrebbe avere lo stesso colpevole
BRASILE
17 ore
L'OMS rischia di perdere un altro pezzo
Il presidente brasiliano Bolsonaro sembra voler seguire le orme di Trump
STATI UNITI
17 ore
E ora spunta un nuovo Floyd
Si chiama Manuel Ellis, ed è stato ucciso da un poliziotto in un modo molto simile. Il video sciocca l'America
GERMANIA
1 gior
Maddie non sarebbe la sola vittima dell'orco
Nel 2015 Inga, una bimba di soli cinque anni, è scomparsa durante una gita con i genitori nel bosco di Stendall.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile