keystone
È fallita la missione da record
+ 1
ISRAELE
12.04.19 - 08:050

Luna: fallisce la missione del primo lander privato

Il lander Beresheet ha avuto problemi al motore principale e a uno dei sistemi di navigazione inerziale

TEL AVIV - È fallita ieri sera quella che avrebbe dovuto essere una missione da record: il lander Beresheet costruito in Israele ha avuto problemi al motore principale e a uno dei sistemi di navigazione inerziale. Si ritenterà comunque fra due anni, ha detto il primo ministro di Israele, Benjamin Netanyahu.

La manovra che avrebbe dovuto portare all'allunaggio era cominciata alle 21 svizzere e tutto è andato secondo il programma per circa 20 minuti, tanto che Beresheet, il cui nome significa 'in principio' aveva scattato un selfie inquadrando la targa simbolo della sua missione sullo sfondo del suolo lunare.

Quando l'allunaggio sembrava ormai vicinissimo, il centro di controllo ha perso i contatti con la sonda, un blackout durato pochi minuti alla fine del quale è stato rilevato un problema al motore principale del lander.

«Abbiamo avuto un problema al veicolo. Sfortunatamente non siamo stati in grado di atterrare con successo», ha dichiarato Opher Doron, delle Israel Aerospace Industries. Successivamente sono stati rilevati anche problemi a uno dei sistemi di navigazione inerziale ed è stato il fallimento di quella che avrebbe dovuto essere una missione da record, la prima che avrebbe portato un veicolo privato a toccare il suolo della Luna.

Beresheet avrebbe dovuto posarsi nel Mare della Serenità, lo stesso sito nel quale l'11 dicembre 1972 erano arrivata la missione Apollo 17 della Nasa. La missione avrebbe inoltre dovuto fare di Israele il quarto Paese a far atterrare un veicolo sulla Luna dopo Unione Sovietica, Usa e Cina.

Il lander è stato costruito in Israele dalla SpaceIL, un'organizzazione no-profit che ha raccolto 100 milioni di dollari grazie a imprenditori, istituti di ricerca, Industrie Aerospaziali Israeliane (Iai) e Agenzia Spaziale Israeliana (Isa). Hanno partecipato anche la Swedish Space Corporation e la Nasa, che ha contribuito con le tecnologie per la comunicazione. Il gruppo Leonardo ha realizzato a Nerviano (Milano) i pannelli solari.

Lanciato il 22 febbraio dalla base di Cape Canaveral, in Florida, Beresheet ha percorso più orbite ellittiche intorno alla Terra prima di essere catturato dalla forza di gravità della Luna, il 4 aprile scorso. Sul suolo lunare il lander avrebbe dovuto raccogliere dati su composizione e magnetismo delle rocce lunari.

La missione aveva partecipato al concorso Google Lunar X Prize, che nel marzo scorso aveva promesso un milione di dollari a SpaceIL se fosse riuscita nell'impresa. In serata gli sponsor del premio hanno tuttavia annunciato che la SpaceIl avrà comunque il premio per ritentare l'impresa.

keystone
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Colpo grosso in casa Ecclestone: bottino da 50 milioni
L'esclusiva villa londinese della figlia dello storico patron di Formula 1 è stata svaligiata lo scorso venerdì da tre topi d'appartamento. «Sono scioccata»
SCOZIA
3 ore
Battuta all'asta la bottiglia di whisky più grande del mondo
Alta circa un metro e mezzo, è stata venduta online per 15'000 sterline
STATI UNITI
5 ore
Dopo 43 anni il corpo di quella ragazza ha finalmente un nome
La giovane Judy Gifford era scomparsa nel 1976 all’età di 14 anni. Fu strangolata. Ora gli inquirenti cercano l’autore del delitto
REGNO UNITO
5 ore
La regina Elisabetta II potrebbe essere il tuo capo
La famiglia reale è in cerca di un nuovo responsabile dei social media. L'impiego a tempo pieno promette weekend liberi e pranzi gratuiti
ITALIA
16 ore
Le valanghe fanno tre morti
Tre distinti incidenti hanno avuto esito letale sulle Alpi italiane: in Sudtirolo, Valle d'Aosta e Piemonte
CINA
18 ore
Il 74% dei giovani fa acquisti di notte
Lo rivela un recente sondaggio del quotidiano China Youth Daily
SPAGNA
19 ore
Cop25 fallita, Greta: «La scienza è stata ignorata»
Anche il segretario generale dell'Onu ha espresso «delusione» per l'esito della conferenza sul clima. Il WWF: «I Paesi ricchi si sono sottratti alle loro responsabilità»
FILIPPINE
22 ore
Terremoto: una vittima confermata, è una bimba
La piccola è morta nella cittadina di Matanao a causa del crollo della sua abitazione
FOTO
FILIPPINE
1 gior
Terremoto nelle Filippine: i morti sono almeno 4
Dei quali un bimbo, diversi i crolli e molto panico fra la popolazione. Il bilancio è ancora in corso ed è destinato ad aggravarsi
ARGENTINA
1 gior
Buenos Aires, rapinato e ucciso davanti ad un hotel a cinque stelle
La vittima è un turista britannico. Anche il figlio è stato colpito ad una gamba e si trova ora in ospedale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile