KEYSTONE
AUSTRALIA
15.02.19 - 14:330

Impronte di dinosauro scoperte in Australia

Le tracce, già identificate dai paleontologi, sono tra le meglio conservate. Ora le si stanno spostando verso un museo

QUEENSLAND - Una scia di orme di dinosauri è stata rinvenuta in Australia, nello stato nord-orientale del Queensland. Le impronte, ben conservate, risalgono a circa 95 milioni di anni fa e parrebbero essere state realizzate da tre tipi di dinosauri, così afferma il team di paleontologi che si sta occupando della scoperta.

«Il fatto che le impronte siano così ben conservate dopo 95 milioni di anni è notevole», rivela il capo progetto Stephen Poropat. Le orme sono già state classificate: venti apparterrebbero ad un grande sauropode, dinosauro dal tronco e dalla coda lunghi con gambe grandi e spesse, le restanti a dinosauri delle dimensioni di una gallina, l’ornitopode e il teropode. «Queste impronte sono le migliori nel loro genere in Australia e la loro forma può essere distinta da tutte le impronte di sauropode conosciute in tutto il mondo», ha aggiunto Propat.

A causa delle inondazioni che recentemente hanno interessato lo stato australiano, il team di ricercatori si è occupato di trasferire i rinvenimenti a Winton. Questo processo, definito «lento e scrupoloso» da un portavoce del museo australiano che ospiterà i calchi, richiederà parecchio tempo. «Il peso totale della scia di orme è 500 tonnellate. Lo stiamo trasportando al museo 2 tonnellate alla volta», ha concluso.


KEYSTONE - I ricercatori al lavoro

Il governo del Queensland ritiene di potersi servire della scoperta per coprire le spese dei danni provocati dalle inondazioni. «Scoperte del genere amplificheranno l’industria del turismo e aiuteranno l’economia a riprendersi», ha detto in una nota Kate Jones, ministro del turismo dello Stato.

KEYSTONE
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
10 ore

Esplosione nel centro di Lione, almeno 13 feriti

La deflagrazione è avvenuta in rue Victor Hugo dinanzi al negozio la Brioche Dorée. La procura: «Potrebbe trattarsi di un pacco bomba. È caccia all'uomo»

FOCUS
12 ore

Google - Huawei: è l'inizio di una Guerra fredda

Lo scenario di una guerra economica ha preso consistenza solo questa settimana. Siamo a un braccio di ferro tra Stati Uniti e Cina per la leadership mondiale. Tutta colpa di un telefonino

STATI UNITI
12 ore

E sui social spunta il video (fake) della Pelosi ubriaca

Il filmato, manipolato e rallentato per dare l'impressione che la speaker della Camera farfugli, è stato visto oltre 2.3 milioni di volte su Facebook

STATI UNITI
15 ore

Amazon punta sulla moda: 25 dollari per farsi scannerizzare

L'idea è avere misure utilizzabili in futuro per far provare capi d'abbigliamento ai clienti in modo virtuale

EUROPA
15 ore

Bce, successione Mario Draghi: Rehn rilancia la sua candidatura

«Per assicurare il successo della politica monetaria sarebbe utile guardare con occhi nuovi alle basi della strategia»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report