Keystone
STATI UNITI
08.01.19 - 17:560

Epidemia di morbillo a New York, l'80% non erano vaccinati

Secondo le autorità è uno dei peggiori negli ultimi 10 anni, fra le cause anche l'impennata di popolarità fra i no-vax

NEW YORK - È allarme nello stato di New York per l'aumento dei casi di morbillo tra i bambini. Anche se i numeri appaiono ancora piccoli - 122 contagi - il commissario alla Salute dello Stato di New York, Howar Zucker, osserva che  «si tratta dei focolai peggiori di morbillo» degli ultimi decenni nello Stato. Che, come tutta l' America, aveva debellato e considerata estinta la malattia esantematica.

L'allerta ha fatto partire negli ultimi tre mesi più di 13'000 vaccinazioni sui bambini di New York, e l'anticipo della prima immunizzazione a 6 mesi, anziché allo scattare del primo anno come da protocollo.

Secondo gli esperti i focolari vengono da una miscela di fattori e si sono sparsi in particolare in alcune comunità di ebrei ortodossi Usa, che hanno portato la malattia da Israele, dove il morbillo sta tornando pesantemente.

Ma tra le ragioni del nuovo attecchire della patologia infettiva a New York c'è anche la crescita dei no-vax, il lassismo nei controlli delle scuole e degli asili ed il sostegno silenzioso di alcuni pediatri, che chiudono un occhio sulle mancate vaccinazioni.

Generalmente lo stato di New York ha una buona incidenza di immunizzazioni infantili (almeno il 92% di bambini sono vaccinati) ma nelle scuole private la procedura non e' obbligatoria.

Al momento si calcola che in alcune contee il tasso di vaccini contro le malattie infantile sia sceso nelle scuole private a meno del 50%.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LE FOTO
STATI UNITI
2 ore
L'aereo si schianta, ma sopravvivono tutti: «È un giorno di festa»
«È il miglior esito in cui potessimo sperare» hanno commentato le autorità in seguito a quanto accaduto
MONDO
2 ore
Il clima va da una parte, i governi dall'altra
Petrolio, gas e carbone allargano il gap tra i piani produttivi degli Stati e gli obiettivi climatici per il 2030.
REGNO UNITO
6 ore
Quasi 50'000 casi al giorno, il disastro Covid del Regno Unito
Ancora una volta il Paese al di là della manica è messo alle strette dal coronavirus, ecco come (e perché) è successo
MONDO
9 ore
Quando il drone uccella il carcere
Sono sempre più frequenti i tentativi di bucare dall'alto la sorveglianza nei penitenziari
MONDO
9 ore
Cosa mancherà nei prossimi mesi e dove
Non tutti i problemi di approvvigionamento sono collegati alla pandemia. Ad incidere è anche il clima.
Cina
15 ore
Gli sconosciuti che danno le caramelle ai bimbi uiguri per spiarli
Un nuovo rapporto rivela le strategie di Pechino «per eliminare il dissenso»
REGNO UNITO
21 ore
C'è un'altra variante "Delta Plus" sotto la lente
La sua prevalenza è in crescita nel Regno Unito ma per ora non desta preoccupazione. Più contagiosa? «Forse del 10-15%».
Germania
23 ore
«Chi va a letto con il capo ottiene un lavoro migliore»
Un'inchiesta del New York Times scoperchia il quotidiano tedesco Bild: «una cultura di sesso, giornalismo e denaro»
AUSTRALIA
1 gior
Bambina di quattro anni scompare durante un campeggio
I genitori hanno lanciato l'allarme al risveglio, quando non l'hanno trovata nella tenda
STATI UNITI
1 gior
La morte di Powell fa il pieno ai "no vax"
L'ex Segretario di Stato americano è morto per complicazioni da Covid-19. Una prova che il vaccino non funziona? No.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile