Keystone / AP
REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO
06.01.19 - 10:000

Lo spoglio delle elezioni è in grave ritardo

I risultati, previsti per oggi, non verranno annunciati perché alla Commissione elettorale finora sono arrivati meno della metà delle schede

KINSHASA - I risultati delle elezioni presidenziali nella Repubblica democratica del Congo - considerate il primo regolare trasferimento democratico di potere nel grande Paese dell'Africa centrale - tenutesi il 30 dicembre scorso, oggi non verranno annunciati, perché alla Commissione elettorale finora sono arrivati meno della metà delle schede.

Lo hanno reso noto fonti ufficiali citate da Bbc News online, secondo cui la Commissione terrà oggi una riunione incentrata proprio sui ritardi dell'intero processo.


Keystone / AP

La chiesa cattolica congolese, che ha dispiegato decine di migliaia di osservatori, ritiene che le elezioni siano state vinte da un candidato dell'opposizione, Martin Fayulu, e rischiano così di creare una «rivolta». Lo ha scritto ieri il New York Times citando un alto responsabile occidentale e anche un consigliere del presidente uscente Joseph Kabila.

Il ritardo sull'annuncio era nell'aria già da giorni. Giovedì il presidente della Commissione elettorale nazionale indipendente (Ceni), Corneille Nangaa, aveva infatti dichiarato: «Facciamo del nostro meglio affinché si pubblichino i risultati il 6 gennaio. Ma se non ci si arriva, nessuno è tenuto a fare l'impossibile».

Keystone / AP
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
53 min
Volkswagen investe nell'elettrico
Per il momento, il colosso automobilistico punta sul mercato cinese
STATI UNITI
1 ora
Terza notte di scontri a Minneapolis, colpito anche il commissariato
Un corteo ha marciato per le vie della città, urlando slogan contro la polizia e il presidente americano
VIDEO
AUSTRALIA
3 ore
Ash, il primo koala nato nel parco dopo gli incendi
I guardiani hanno deciso di dargli un nome simbolico, che richiama la tragedia che ha colpito per mesi il Paese
UNIVERSO
9 ore
Un pianeta abitabile a soli quattro anni luce di distanza?
Un team internazionale di ricercatori indaga sull'abitabilità di Proxima b
HONG KONG
11 ore
Si alza l'ombra della Cina: l'inferno torna a Hong Kong
Le leggi al vaglio minano i diritti civili e le libertà del popolo di Hong Kong, l'allarme di Amnesty International
FRANCIA
12 ore
Saltano 15mila posti di lavoro da Renault
Il costruttore spera di gestire i tagli attraverso le uscite volontarie, misure di mobilità interna e riqualificazione
VENEZUELA / USA
13 ore
Band venezuelane finanziate dagli Usa per «promuovere la libertà d'espressione»
L'idea era quella di destabilizzare il governo Chavez nel 2011. La stessa tattica è stata attuata anche a Cuba
FRANCIA
15 ore
«Favorevoli a riaprire i confini interni europei il 15 giugno»
Il Governo francese ha presentato oggi la prossima fase di riapertura del Paese
NUOVA ZELANDA
15 ore
L'89% dei neozelandesi vuole continuare a lavorare da casa
Lo indica uno studio dell'Università di Otago: il 73% sostiene di essere stato "ugualmente o più produttivo"
STATI UNITI
15 ore
La Casa Bianca quest'estate non aggiornerà le previsioni economiche ufficiali
Non succedeva dagli anni '70, secondo alcuni si è deciso così perché Trump non vuole che si parli di recessione
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile