Immobili
Veicoli
Keystone
FRANCIA
08.12.18 - 10:040
Aggiornamento : 11:54

Gilet gialli: 278 controlli, 32 fermi

È in corso nei pressi dell'Arco di Trionfo la 4a manifestazione dei gilet gialli

PARIGI - Salgono a 278 le persone controllate e perquisite, già nelle prime ore del mattino, dalla polizia schierata a Parigi per la 4a manifestazione dei gilet gialli. I fermi sono 32, mentre alla stessa ora di sabato scorso erano stati soltanto 2.

I controlli sono stati effettuati nelle stazioni ferroviarie e in prossimità dei luoghi dove in passato si sono registrati assembramenti. Intanto, una folla di manifestanti si sta raccogliendo nei pressi dell'Arco di Trionfo, in cima agli Champs-Elysées.

In nottata è stata aperta un'inchiesta per la fuga di notizie sui media riguardo i dettagli del dispositivo di sicurezza messo a punto dal ministero dell'Interno per proteggere Parigi.

Primi lacrimogeni sugli Champs-Elysees - I primi gas lacrimogeni sono stati lanciati pochi minuti fa dalla polizia nella rue Arsène Houssaye, adiacente agli Champs-Elysees.

I gas sono stati lanciati per disperdere la folla che premeva pericolosamente contro una grata di ferro che impedisce di accedere alle strade adiacenti all'Eliseo. La pressione dei gilet gialli stava salendo, i gas lanciati hanno permesso la dispersione della folla in qualche minuto e senza incidenti.

Bloccata la E17 - I gilet gialli hanno bloccato questa mattina la E17 a Rekkem, nelle Fiandre occidentali in Belgio vicino al confine francese.

Le auto possono transitare ma solo in direzione della Francia, mentre i camion non sono autorizzati a circolare, scrivono i media locali, citando il portavoce della polizia di Grensleie, Stefaan Vannieuwenhuyse.

«Il traffico alla zona di frontiera sulla E17 è interrotto in entrambe le direzioni. Non abbiamo ancora un'idea di quanti siano i manifestanti, ma la polizia federale e i colleghi francesi stanno lavorando ad una soluzione».

Questa mattina è stata bloccata dai gilet gialli anche la E40 all'altezza del confine con la Francia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
ITALIA
5 ore
Berlusconi sempre in ospedale (e di pessimo umore)
Pochissime le visite, ma segue gli sviluppi dell'elezione del presidente della Repubblica
FRANCIA
9 ore
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
11 ore
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
GERMANIA
19 ore
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
21 ore
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
23 ore
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
LE FOTO
OCEANO PACIFICO
1 gior
Tra gli aiuti diretti a Tonga, un focolaio di Covid
Sulla "HMAS Adelaide" della marina australiana ci sono 23 membri dell'equipaggio positivi al coronavirus
ITALIA
1 gior
Da Amadeus, a Vasco e Siffredi: i non "quirinabili" votati
Pioggia di schede bianche ieri a Montecitorio, ma non senza qualche nome curioso. E no, non è la prima volta.
COREA DEL NORD
1 gior
La Corea del Nord testa nuovi missili
Il Sud avvisa: «Dobbiamo condurre un'analisi dettagliata»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile