Keystone
STATI UNITI / RUSSIA
26.11.18 - 10:530

«Gli Stati Uniti hanno deciso: usciranno dal trattato sui missili»

Ad assicurarlo è il viceministro degli Esteri russo: «Ci è stato confermato a livello bilaterale»

WASHINGTON / MOSCA - Gli Stati Uniti hanno preso la decisione di ritirarsi dal trattato sulle Forze Nucleari Intermedie (INF) e ormai è solo di una questione di tempo perché compiano questo passo. Lo ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov, in un briefing speciale.

«Gli Stati Uniti hanno confermato le loro intenzioni a livello bilaterale e, per quanto ne sappiamo, i tempi ora sono l'unica incognita», ha affermato. Lo riportano Tass e Interfax.

L'INF, firmato da Reagan e Gorbaciov, nel 1987, aveva messo fuori legge i missili nucleari a raggio intermedio, evitando una corsa agli armamenti tra Stati Uniti e Unione Sovietica su suolo europeo.  

Mosca: «Adotteremo contromisure efficaci» - Mosca «prenderà in considerazione» l'intenzione degli Usa di dislocare i suoi missili in Europa, in violazione del trattato INF, nella composizione dei suoi «piani militari». Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov, citato da Interfax.

«Per quanto riguarda le misure specifiche di risposta, come è stato dichiarato al più alto livello più di una volta, la risposta sarà efficace e relativamente economica», ha ribadito Ryabkov.

La Russia non possiede armi che violino il Trattato INF, ha aggiunto Ryabkov. «Conosciamo perfettamente tutte le nostre armi e sappiamo che nessuna di queste viola gli obblighi del trattato», ha detto, sottolineando che le accuse degli Stati Uniti riguardo alle violazioni del Trattato potrebbero essere basate su «informazioni errate» dei servizi di sicurezza o su un'interpretazione «volutamente distorta». «Abbiamo certamente visto entrambi i precedenti», ha concluso Ryabkov, secondo quanto riporta Interfax.

Commenti
 
Mattiatr 11 mesi fa su tio
Quindi oggi i bravi e democratici Stati Uniti avranno le carte in regola per attrezzarsi per una guerra nucleare. Siamo messi male.
seo56 11 mesi fa su tio
Bene!!! Grande Trump..
seo56 11 mesi fa su tio
Bene!!!! Grande Trump...
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
37 min
Ponte crollato, trovata una seconda vittima
Si tratterebbe dell'autista del Tir troppo pesante che sarebbe stato all'origine del crollo della struttura
GERMANIA
1 ora
Incentivi per l'elettromobilità: anche del 50%
Sono state formulate nuove misure dal governo di Angela Merkel
STATI UNITI
2 ore
Le sedicenti vittime di Michael Jackson presto di nuovo in tribunale?
I protagonisti del documentario-shock "Leaving Neverland" potrebbero riuscire a portare la loro querela a Jacko per pedofilia davanti a un giudice
STATI UNITI
4 ore
Disney+ hackerata a poche ore dal lancio: profili in vendita
Vengono proposti sul dark web per cifre che vanno dai 3 agli 11 dollari
KENYA
4 ore
Silvia Romano nelle mani di un gruppo islamista somalo
La cooperante milanese era stata rapita in Kenya lo scorso 20 novembre
ITALIA
5 ore
Dalla Russia un milione a Venezia, che torna a respirare
Il peggio sembra essere passato. Nelle prossime ore l'acqua alta supererà di poco i cento centimetri
GIORDANIA
6 ore
Marito acceca la moglie: proteste ad Amman
I manifestanti invocano leggi molto più severe nei casi di violenze domestiche
FRANCIA
7 ore
Chirurgo accusato di pedofilia: 250 le vittime potenziali
L'ex medico, 68 anni, ha esercitato la sua professione in diverse regioni della Francia fra il 1989 e il 2017
EMIRATI ARABI UNITI
7 ore
Etihad: eco-partnership con Boeing
Un Boeing 787 Dreamliner sarà utilizzato per testare prodotti, procedure e iniziative progettate per ridurre le emissioni di Co2 degli aerei
FOTO E VIDEO
FRANCIA
8 ore
Crolla ponte in Francia: morta una 15enne
Almeno sei i feriti. Imprecisato il numero dei dispersi. La struttura è collassata al passaggio di un camion il cui peso sarebbe stato superiore al limite consentito
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile