Keystone
L'ex leader sovietico in una foto del 2009.
STATI UNITI
26.10.18 - 08:050

«È iniziata una nuova corsa alle armi nucleari»

Il monito proviene dall'ex leader sovietico Michail Gorbaciov che critica la decisione presa da Trump di ritirare gli Stati Uniti dal trattato sui missili firmato nel 1987

WASHINGTON - «Un nuova corsa agli armamenti nucleari è iniziata». Così l'ex leader sovietico Michail Gorbaciov, criticando la decisione del presidente Usa Donald Trump di ritirare gli Stati Uniti dal trattato sui missili firmato nel 1987 da Ronald Reagan e dallo stesso Gorbaciov.

In un editoriale pubblicato dal New York Times, Gorbaciov ha ribadito: «Gli Stati Uniti stanno distruggendo l'intero sistema di trattati e accordi internazionali che sono alla base della pace e della sicurezza. E in una guerra contro tutti non c'è nessun vincitore - aggiunge Gorbaciov - soprattutto se finisce con una guerra nucleare. E questa è una possibilità che non può essere esclusa. Una nuova corsa alle armi, le tensioni internazionali, le ostilità e la sfiducia aumenteranno solo questo rischio».

La firma del trattato, avvenuta oltre trent'anni fa, rappresentava un passo importante verso la fine della guerra fredda.

Commenti
 
centauro 11 mesi fa su tio
Sembra che la popolarità di Trump sia paragonabile a una pista per slitte......
GI 11 mesi fa su tio
non sarà mica una novità che gli Yankees siano "guerrafondai" ?
Bacaude 11 mesi fa su tio
Uno speculatore? un furbastro? un disonesto? uno che fa affari con la famiglia Trump da anni? il socio in affari del genero di Trump comproprietario della startup Cadre? Dai sveglia ragazzi, seriamente pensate che un miliardario di new york non sia pappa e ciccia con tutta wall street? Dai domani vi viene a svegliare la fata turchina su un unicorno. Il mio auspicio è che sia solo l'ennesimo affare per denaro e non altro di molto più inquietante.
Bacaude 11 mesi fa su tio
@Bacaude La risposta era x F. N. qui sotto
marcopolo13 11 mesi fa su tio
Tutti a insultare Trump (io sono il primo in assoluto, lo ammetto), ma chi sta portando il mondo e tutti noi nel baratro siamo noi stessi creando sovrappopolazione e domanda di prodotti di origine animale che sono la causa principale dei cambiamenti climatici. Le armi nucleari al momento dovrebbero essere l'ultima preoccupazione.
centauro 11 mesi fa su tio
@marcopolo13 Beh! Oddio......ultima preoccupazione con Paesi quali Nordcorea, Pakistan, India, Russia e USA che sono dotati di armi nucleari non è che ci sia da dormire in piena tranquillità......
Bacaude 11 mesi fa su tio
Per quanto schifoso e iniquo sarebbe mi tocca sperare che questa nuova assurdità del mentecatto sia solo l'ennesimo regalo alle lobby ( di varia natura, questa volta (space&defense). Pensare altrimenti mi fa raggelare il sangue. Il cielo ci protegga dagli stolti.
F.Netri 11 mesi fa su tio
@Bacaude Se Trump è un mentecatto, Soros cos'è allora?
sedelin 11 mesi fa su tio
@Bacaude c'è da sperare che il mentecatto non venga rieletto e che il successore ripari i danni enormi che ha fatto in poco tempo. che gli elettori americani ce ne liberino!
sedelin 11 mesi fa su tio
purtroppo il buon gorbaciov ha ragione! trump é colui che sta portando il mondo e tutti noi nel baratro.
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
7 ore

Una trappola tesa al momento giusto blocca la Brexit

Il voto decisivo atteso per oggi sul deal è saltato ed ora è muro contro muro fra Parlamento e Governo

REGNO UNITO
11 ore

Stop a Johnson, Westminster rinvia la Brexit

La Camera dei Comuni ha approvato un emendamento che obbliga il premier a chiedere un rinvio all'UE

FOTO
REGNO UNITO
12 ore

Il popolo torna in piazza contro la Brexit

Un raduno colorato, fra slogan, cartelli, bandiere britanniche e dell'Ue e vessilli di partito

SIRIA
14 ore

Ankara accusa i curdi di violare il "cessate il fuoco"

«In 36 ore hanno compiuto 14» violazioni». Ma la Turchia assicura che è in atto un coordinamento con gli Stati Uniti

REGNO UNITO
14 ore

Brexit, l'esito resta incerto

È partito il dibattito vero e proprio sull'accordo. Si vota su due emendamenti: una nuova proroga e referendum bis

REGNO UNITO
17 ore

Oggi è il giorno della Brexit

Boris Johnson chiede al Parlamento di approvare l'accordo da lui raggiunto con l'Ue e avverte la Camera dei Comuni che «ora è arrivato il tempo» di decidere

STATI UNITI
19 ore

Boeing 737 Max, la società sapeva

Una serie di sms tra dipendenti nel 2016 indica che la società era consapevole del rilevante problema del sistema di controllo automatico del volo

FOTO
SPAGNA
19 ore

Le proteste serali fanno 182 feriti e 54 arresti

Tra le persone fermate e poi rilasciate anche un fotoreporter del quotidiano El Pais, «immobilizzato a terra da una mezza dozzina di agenti e portato in un furgone di polizia»

ITALIA
1 gior

La provocazione di Grillo: «E se togliessimo il voto agli anziani?»

Il fondatore del M5s scatena un pandemonio con la sua dichiarazione. Calderoli: «Nemmeno Erdogan». Salvini: «Togliamo il voto a lui»

SIRIA
1 gior

Fragile tregua in Siria, sul confine cadono ancora le bombe

Il cessate il fuoco concordato ieri da Turchia e Stati Uniti ha subito ripetute violazioni: i raid di Ankara non si fermano. Erdogan però nega: «Disinformazione»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile