Keystone
STATI UNITI
22.08.18 - 09:380

«Israele paghera un caro prezzo per la nostra ambasciata»

Lo ha detto Donald Trump, parlando dei possibili negoziati di pace, «e i palestinesi riceveranno qualcosa di buono, è il loro turno»

TEL AVIV - Israele pagherà «un caro prezzo» nei possibili negoziati di pace dopo la decisione Usa di riconoscere Gerusalemme capitale dello Stato ebraico e di trasferirvi l'ambasciata americana.

Lo ha detto il presidente Donald Trump nel suo intervento in West Virginia ripreso con grande evidenza dai media israeliani.

In compenso - ha proseguito Trump - i palestinesi avranno «qualcosa di molto buono, perchè ora è il loro turno». Il presidente Usa tuttavia non ha fornito dettagli su quale sia questo «qualcosa» che i palestinesi avranno.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
46 min

Frana del Ruinon, enormi massi sulla strada

La strada provinciale che porta al passo del Gavia era stata chiusa, ma avrebbe riaperto dopo poche ore

VIDEO
ITALIA
2 ore

Open Arms: nove migranti si tuffano in mare

La Guardia costiera li sta portando al molo a Lampedusa. A bordo rimangono 88 naufraghi

FOTO
EL SALVADOR
3 ore

Condannata per un aborto dopo la violenza: ora è stata assolta

L'odissea di Evelyn Beatriz Hernandez si è conclusa con il lieto fine ma ha comunque scontato 33 mesi di carcere: «Una vittoria per le donne»

STATI UNITI
4 ore

Gli Stati Uniti hanno ricominciato con i test missilistici

È il primo dall'uscita dal trattato sulle Forze nucleari a raggio intermedio firmato nel 1987, l'ordigno balistico ha colpito un bersaglio a 500 km di distanza

ITALIA
8 ore

Offende una donna di colore in spiaggia, denunciato

È accaduto a Chioggia. A urlare col megafono dello stabilimento insulti contro la donna, l’ex gestore della spiaggia di Punta Canna, già indagato in passato per apologia del fascismo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile