AUSTRALIA
20.08.18 - 13:220

Un'altra crisi migranti, ma in Australia

La denuncia: 119 bambini sono detenuti forzatamente e in gravi condizioni di salute nell'isoletta di Nauru

CANBERRA - Avvocati e politici dell'opposizione australiana denunciano che 119 bambini sono detenuti forzatamente e in gravi condizioni di salute nell'isoletta di Nauru, stato dell'Oceania e repubblica indipendente più piccola del mondo. Tra loro ci sarebbe un ragazzino di 12 anni che, come riferisce la Cnn online, rifiuta di mangiare e bere da almeno due settimane, è gravemente malato e dovrebbe essere trasferito per essere curato altrove. Da qui l'appello per liberarli, lanciato da più di 30 ong in Australia.

Come spiega la Cnn, i minori sono sull'isola perché portati lì in base alla politica sull'immigrazione dell'Australia, che vieta ai richiedenti asilo di raggiungere il Paese via mare. Il governo australiano insiste che i bambini non sono più detenuti. Tuttavia, non possono lasciare l'isola né loro né i loro genitori. Gli attivisti della campagna per la loro liberazione hanno diffuso alcune foto di bambini che vivono sull'isola, come la piccola Roze che ha 2 anni tutti trascorsi lì.

Il governo di Canberra ha cominciato a trasferire a Nauru centinaia di richiedenti asilo e rifugiati dopo la riapertura del suo centro di detenzione, nel 2012. Il primo risale al 2001 quando la piccola repubblica accettò di accogliere i profughi che l'Australia non voleva ospitare, in cambio di 10 milioni di dollari da Canberra. Da allora - continua la Cnn - ci sono stati continui rapporti sui danni fisici e psicologici delle persone arrivate a Nauru. Un rapporto Onu del 2016 riscontrò molti casi di tentato suicidio, atti di autolesionismo e depressione tra i bambini detenuti nel campo.

Commenti
 
centauro 1 anno fa su tio
Le persone non sono cose da sistemare qua o là in condizioni disagevoli, le regole internazionali devono cambiare, se scappi dalla guerra ti prendo in esame e ti garantisco un rifugio, se scappi perché vuoi stare meglio rispetto da dove provieni ti rimando indietro senza scusanti!
seo56 1 anno fa su tio
Impariamo dall’Australia!!
elvicity 1 anno fa su tio
@seo56 Scusa, forse non ho capito bene... imparare dall'australia di svendere i migrati per farli morire di stento ?
seo56 1 anno fa su tio
@elvicity Nessuno svende niente, ecc. ecc. dico solo che è ora di chiudere le frontiere e dire basta al l’immigrazione clandestina! Quando la barca è piena.... è piena!!!
elvicity 1 anno fa su tio
@seo56 OK, hai ragione che la barca è piena... ma nel articolo sta scritto che "la piccola repubblica dell'Oceania accettò di accogliere i profughi che l'Australia non voleva ospitare, in cambio di 10 milioni di dollari da Canberra" questo mi sembra decisamente troppo. Non ti pare!
seo56 1 anno fa su tio
@elvicity Se pensi che l’Europa ha pagato la Turchia e l’Italia la Libia... non vedo molta differenza.
elvicity 1 anno fa su tio
@seo56 Si la differenza è molto sottile. Forse stanno male anche in Turchia, Italia e Libia .. non lo so. Ci deve essere un altro modo
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile