STATI UNITI
17.08.18 - 06:000
Aggiornamento : 06:36

Attraversa la pista mentre un aereo decolla: era in ritardo per una grigliata

La colpa potrebbe non essere del guidatore del furgoncino: la torre di controllo gli avrebbe dato l’ok

SPRINGFIELD, MO - Tragedia sfiorata all’aeroporto di Springfield, nel Missouri. Un dipendente dello scalo alla guida di un furgone ha attraversato la pista mentre un aereo decollava. Avrebbe preso quella “scorciatoia” perché era in ritardo per una grigliata con i colleghi, si legge in un rapporto ottenuto dallo Springfield News-Leader.

In un video ripreso dalla torre di controllo si vede il furgone attraversare la striscia d’asfalto pochi istanti prima che un Embraer 145 con 50 passeggeri e tre membri dell’equipaggio a bordo si alzi in volo. Nessuno è rimasto ferito, ma la pericolosa manovra, che risale al 27 giugno scorso, ha fatto scattare un’indagine.

Dall’inchiesta emerge che il dipendente alla guida del furgone, tale Jim Brown, stava recandosi a un barbecue fra colleghi con altre due persone ed era in ritardo: «Ho deciso che, in considerazione del tempo a disposizione, avremmo attraversato la pista per arrivare in tempo», spiega nella sua dichiarazione.

L’uomo assicura di aver chiesto l’autorizzazione per la manovra alla torre di controllo, di averla ricevuta e di averla ripetuta per conferma. Quello che è successo dopo, però, è da brivido: «All’incirca a metà della pista 14 il passeggero alla mia destra ha detto “Oh, m****!”. Ho guardato fuori dal suo finestrino e ho visto le luci di atterraggio di un E145 che arrivava sulla pista. Il muso dell’aereo si era già alzato», racconta. A quel punto, Brown ha dato gas: «Ho accelerato e ho sentito l’aereo sopra la testa proprio mentre lasciavamo la pista», continua.

Per ora, lo scalo non si sbilancia sulle cause dell’incidente: «L’aeroporto prende la sicurezza molto seriamente. Per questo, stiamo esaminando la procedure operative interne che possano aver contribuito», spiega un portavoce. L’inchiesta è in mano al National Transportation Safety Board, l’agenzia per la sicurezza dei trasporti americana.        

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO E VIDEO
NUOVA ZELANDA
48 min
Turisti sul cratere dopo l'eruzione. Almeno una vittima
Sull'isola neozelandese di White Island si susseguono le operazioni di salvataggio
ITALIA
58 min
Scosse nel Mugello, la più forte di magnitudo 4.5
Attualmente non si hanno notizie di danni a persone o cose
AUSTRIA
2 ore
Quei Krampus alticci e molesti che seminano zizzania
I tipici demoni alpini pre-natalizi, anche quest'anno alla vigilia di San Nicolao ne hanno fatte di ogni. E le autorità fanno fatica a fermarli
ITALIA
2 ore
Creare uno spazio di coworking: pregi, difetti e gli errori da non fare mai
Consigli utili per chi ha intenzione di aprirne uno e, magari, anche per chi già lo ha fatto
STATI UNITI
10 ore
Che settimana per Trump
Il cosidetto Ucrainagate approda alla Camera americana. Giusto in tempo per le primarie democratiche
STATI UNITI
14 ore
Morto l'astro nascente del rap Juice Wrld, aveva 21 anni
Colto dalle convulsioni in aeroporto a Chicago, l'artista è deceduto poco dopo essere giunto in ospedale
REGNO UNITO
17 ore
In migliaia dormono all'aperto in segno di sostegno ai senzatetto
L'obiettivo del "Big Sleep Out" era raccogliere 50 milioni di dollari. Londra, New York, Brisbane e Dublino tra le città coinvolte
STATI UNITI
18 ore
Si sono mangiati la banana da 120'000 dollari di Cattelan
Protagonista del costos(issim)o snack un altro artista, David Datuna che è stato poi blindato dalla sicurezza
ITALIA
20 ore
Torino: madre uccide figlia disabile a martellate
A dare l'allarme è stato il marito della donna, di 87 anni
FOTO
INDIA
22 ore
Furibondo rogo in una fabbrica di Nuova Dehli: in 43 perdono la vita
Lo stabile si trovava in una zona particolarmente angusta che ha messo in difficoltà i pompieri, le vittime sorprese nel sonno
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile