Tipress
STATI UNITI
27.06.18 - 19:510

Onu: «La produzione di oppio e cocaina ha raggiunto livelli record»

I risultati del rapporto mostrano che il mercato della droga è in espansione

NEW YORK - La piaga della cocaina e delle sostanze a base di oppio è una minaccia globale più grande che mai per la salute pubblica. Lo rivela l'ultimo rapporto dell'agenzia per droga e crimine dell'Onu (Unodc).

I risultati «mostrano che il mercato della droga è in espansione, con la produzione di cocaina e oppio che ha raggiunto livelli record assoluti e presenta molteplici sfide su più fronti», ha dichiarato il direttore esecutivo di Unodc, Yury Fedotov.

Oltre alla produzione dell'eroina, gli oppioidi prodotti farmaceuticamente rappresentano il 76% delle morti per farmaci senza senza ricetta in tutto il mondo: il potente oppioide sintetico Fentanyl sta diventando un problema crescente in Nord America, e il Tramadol una crescente preoccupazione in zone dell'Africa e dell'Asia. L'accessibilità ad entrambi per uso medico è fondamentale per il trattamento del dolore, ma i trafficanti li producono illegalmente, causando notevoli danni alla salute.

L'agenzia dell'Onu ha rivelato che il sequestro globale di oppiacei farmaceutici nel 2016 è stato di 87 tonnellate, con la stragrande maggioranza in Africa occidentale, centrale e settentrionale. A partire dal 2016-2017, inoltre, la produzione mondiale di oppio è aumentata del 65%, la più alta stima registrata dall'Unodc da quando ha iniziato a monitorare i dati all'inizio del secolo.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
3 ore
Località isolate: non si entra e non si esce nelle aree focolaio
Un decreto legge per l'emergenza coronavirus. Salgono a 76 i contagi. Università chiuse, rinviata la Serie A
FOTO
ITALIA
7 ore
Codogno centro di un focolaio è diventato un paese fantasma
Tutto chiuso per strada, cittadini relegati in casa che comunicano con chiamate, messaggi e social network. Le immagini
ITALIA
8 ore
Salta anche la fiera degli occhiali di Milano
Mido è la più importante manifestazione del settore a livello mondiale. Era prevista dal 29 febbraio al 2 marzo
ITALIA
9 ore
Coronavirus: un caso anche in Piemonte, un altro a Milano
Il 40enne «è entrato in contatto con il ceppo lombardo». Ricoverato un 78enne di Sesto San Giovanni
ITALIA
11 ore
Coronavirus, in Italia 52 casi. «Primi per numero di contagi»
La prima vittima è un 78enne veneto. La seconda una 77enne che viveva da sola a Casalpusterlengo. Stabile il "paziente1"
STATI UNITI
14 ore
Wells Fargo ha patteggiato con le autorità Usa per 3 miliardi di dollari
Si chiude così il clamoroso scandalo dei "conti fantasma", la banca si scusa: «Nostra condotta fu riprovevole»
ITALIA
15 ore
Bimbo cade dal carro di carnevale e perde la vita
È successo a Sciacca, in provincia di Agrigento, subito annullata la manifestazione
REGNO UNITO
18 ore
Incriminato l'uomo che ha pugnalato alla gola il muezzin
L'accoltellatore era un britannico che si fingeva musulmano da diverso tempo ma per la polizia non è terrorismo
STATI UNITI
1 gior
Weinstein: giuria divisa sulle imputazioni più gravi
Il giudice ha ordinato di proseguire con la camera di consiglio
STATI UNITI
1 gior
La città di New York accusata di frode nei confronti dei suoi tassisti
Il Procuratore generale dello Stato americano coinvolto ha chiesto alla città di restituire 810 milioni ai suoi autisti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile