Fotolia
ITALIA
13.06.18 - 12:360

Arrestato "untore" sieropositivo: 200 donne a rischio contagio

La polizia lancerà un appello per individuare le potenziali vittime, da lui contattate anche online

ANCONA - Potrebbero essere oltre 200 le donne ad aver contratto il virus Hiv attraverso rapporti sessuali non protetti con un autotrasportatore di 36 anni di Ancona, che viaggiava in tutta Italia per lavoro. L'uomo, che nega di essere infetto, è stato arrestato ieri per lesioni dolose gravissime. Avrebbe contratto l'Hiv almeno nove anni fa.

La polizia lancerà un appello per individuare le potenziali vittime, contattate da lui anche attraverso chat e social network, riferisce l'agenzia di stampa Ansa.

L'arresto del 36enne è scattato dopo la denuncia dell'attuale compagna, sue coetanea, che ha scoperto di avere contratto l'infezione. La precedente convivente dell'uomo, della zona di Agugliano (Ancona), forse anche lei contagiata da lui, è deceduta nel novembre scorso a causa dell'Aids.
 
 

Tags
donne
contratto
ancona
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report