Fotolia
AUSTRALIA
07.06.18 - 06:000

Chiese in vendita per indennizzare le vittime degli abusi sessuali

Sono 78, su un totale di 108 proprietà immobiliari, nella sola diocesi anglicana di Tasmania

HOBART - Lo scandalo degli abusi sessuali nella Chiesa australiana non ha colpito solo le istituzioni cattoliche, ma anche quelle anglicane. 

Com'è noto, oltre alle richieste di perdono per quanto avvenuto si è passati ai fatti con la creazione di un piano governativo di indennizzo. Nell'isola di Tasmania la Chiesa aglicana ha aderito in pieno a questo progetto con il quale le circa 200 vittime di molestie e violenze durante l'infanzia e l'adolescenza saranno risarcite. In che modo? Mettendo in vendita 108 proprietà immobiliari, comprese 78 chiese.

«Vendere le chiese non ci rende felici ma è la cosa giusta da fare» ha scritto il vescovo Richard Condie sul sito della diocesi. L'obiettivo è di raccogliere 20 milioni di dollari australiani (15 milioni di franchi svizzeri) e destinarne almeno un quarto alle vittime. Una decisione finale sarà presa nel mese di dicembre.

Le comunità interessate hanno accolto positivamente la decisione. «Sembra che finalmente possiamo fare qualcosa per fare ammenda» ha dichiarato il reverendo John Stanley alla Bbc. «Sappiamo tutti che il denaro non ripara le cose, ma vogliamo solo che le persone sappiano che siamo addolorati».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
VIDEO
STATI UNITI
8 ore

Poliziotti presi a secchiate d’acqua

È successo a New York durante un intervento nei quartieri di Brooklyn e Harlem. Il sindaco De Blasio tuona su Twitter: «Completamente inaccettabile, non tollereremo»

GERMANIA
10 ore

I Verdi tedeschi vogliono rendere l'aereo «obsoleto»

Entro il 2035 il treno dovrebbe essere reso più attrattivo dei voli interni. Le tempistiche, però, lasciano scettici

ITALIA
13 ore

Dolce e Gabbana vendono la loro villa superlussuosa. Guarda le foto

La casa si trova sull’isola di Stromboli, ed è il frutto di una ristrutturazione fatta seguendo il gusto dei due stilisti. Segreta la cifra di vendita, ma indiscrezioni parlano di 6,5 milioni di euro

STATI UNITI
15 ore

Negli States è andato in onda il primo spot tv contro le e-cig

Lo hanno lanciato le autorità Usa per sensibilizzare i giovani sui rischi legati allo svapo: «A rischio anni di campagna anti-fumo»

REGNO UNITO
15 ore

Boris Johnson sarà il nuovo premier britannico: «Con la Brexit si risveglia il gigante dormiente»

L'ex-ministro degli Esteri, e fervente antieuropeo, è stato eletto oggi come leader dei Tory e succederà domani a Theresa May

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile